Salta i links e vai al contenuto

Avere una pistola

Oggi con un’amica si parlava di un argomento piuttosto macabro: saresti capace di uccidere una persona?

Entrambe abbiamo risposto sì.

Lei sarebbe capace in un attimo di follia di prendere un coltello e scagliarlo contro a chi la fa soffrire, io invece con un coltello non ce la farei mai, sarebbe troppo “faticoso” pugnalare una persona, non ce la farei…

ma con una pistola sarebbe più facile. un attimo di crisi, il cervello va in tilt, non ti rendi conto di quello che fai, una pistola a portata di mano la prendi e… PANG! Spari un colpo.

E’ così facile… però le ho anche detto che sparerei un solo colpo, non sarei di quelle che va ad accertarsi che il corpo sia morto e se non lo è continua a sparare…

Sparo un colpo, se è morto è morto se no meglio. resta il fatto che poi mi sparerei anch’io, non riuscirei a vivere col rimorso di aver sparato a una persona…

Se avessi una pistola sarei pericolosa tanto per me quanto per gli altri, perchè con tutte le volte che ho desiderato morire, se avessi avuto una pistola non sarei qui a scrivere…

Fortunatamente non ho nessuna intenzione di prendermi una pistola, nè di frequentare gente che le usa, mi fanno paura, anche se dal vivo non ne ho mai vista una….

e voi? sareste capaci di uccidere?

PS: che dite? forse guardo troppi film?

L'autore ha scritto 31 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

10 commenti

  1. 1
    leo -

    l’essere umano può fare cose che lui stesso nemmeno sospetta se si danno certe condizioni.
    è facile dire “non ammazzerei” finché la cosa non ti tocca molto da vicino.
    è facile dire “ammazzerei” quando non hai riflettuto abbastanza.
    una morale balorda ha tolto le palle alla gente rendendola carne da macello con un principio di perdono abusato e male interpretato da fanatici passionari troppo potenti.
    il più delle volte ci si pone il quesito solo per desiderio di una giustizia perduta, anche se si è incapaci di farlo, dimenticando il principio fondamentale della difesa della vita, a cominciare dalla propria, salvo che dal sacrificio della propria, ma mai di propria mano, derivi la salvezza di molti.
    ergo, se uno tenta di ammazzare me, qualcuno dei miei o un altro essere vivente, non necessariamente umano, per la sua sola personale soddisfazione io, se posso e appena posso, lo ammazzo senza alcun problema. ma ammazzerei anche chi volesse costruire alberghi in Val Maone se me lo trovassi davanti in flagranza di reato e avessi una pistola in mano. stesso principio.
    quindi, alla domanda sono in grado di rispondere a fronte di un principio etico, disubbidire al quale sarebbe immorale ed autentica vigliaccheria, della quale si pagherebbero poi le conseguenze.
    ammazzare qualcuno per vendetta, come si fa anche con la pena di morte, ossia a babbo morto, è invece da stupidi, perché ormai il danno è fatto e ucciderne l’autore non lo cancella. anche di questa stupidità si pagherebbero poi severe conseguenze.

  2. 2
    ragioniera84 -

    ma s porrebbe fine alla sofferenza…

  3. 3
    leo -

    molto meglio prendere chi ha causato quella sofferenza e sbatterlo allo Chateau d’If per il resto della vita a meditare sulle sue azioni.
    perciò vedi che la tua questione nasce dal desiderio di una Giustizia perduta, che lascia a spasso i delinquenti e fa tormentare lo spirito dei morti e quello dei vivi.
    forse avresti dovuto chiedere se uno è orientato a farsi giustizia da sé con una pistola.
    in uno Stato inadempiente bisogna esserlo, altrimenti si verrebbe egualmente meno al principio di difesa della vita di cui sopra, nel senso che uno Stato inadempiente deve restituire al cittadino la sua delega, con le buone o con le cattive, essere destituito e andare a farsi fottere unitamente a tutti coloro che vi operano parassitariamente dentro.

  4. 4
    Bruno -

    x ragioniera84 PS: che dite? forse guardo troppi film? .

    hai mai provato un seduta spiritica?

    Potrebbe aiutarti a trovare quel macrabro che tanto ricerchi.

  5. 5
    ragioniera84 -

    caro bruno, io ho provato praticamente TUTTO….
    Nella mia pazza mente ci sono un sacco di pensieri insani, ma comunque rivolti a farmi stare meglio. perchè quando capisci che tutte le persone pensano a se stesse, cominci a pensare anche te esclusivamente alla tua felicità….

  6. 6
    dago44 -

    Hai provato praticamente tutto…a 22 anni mi sembri un tantino precoce,anzi forse troppo.Comunque il possedere una pistola,non vuole certo dire di sparare a una persona,lo puoi fare anche con una macchina,io la pistola ce lho,mi è rimasta da una precedente esperienza lavorativa.Poi sei sicura di essere in grado di premere il grilletto davanti alla tua futura vittima?ciao fammi sapere DAGO44

  7. 7
    ragioniera84 -

    nn sn sicura d niente, penso ke potrei farlo ma nn è detto ke trovandomi d fronte alla situazione ne sarei capace…
    e poi è vero, ho detto ke ho fatto di tutto xkè ho fatto molte cose, ma nn sn mai abbastanza, sn ancora giovane ma cerco d sfruttare il mio tempo al massimo, provando un pò d tutto, situazioni diverse, cose diverse, persone diverse…
    mi piace cambiare, ma x qnt riguarda l’amore dev’essere uno x sempre!!!

  8. 8
    Ivan -

    Mai sarei capace di uccidere . Sono troppo buono di carattere .

  9. 9
    marco -

    io se avrei una pistola a quest’ora gia avevo fatto un omicidio,no quelli in qui perdi la testa e baeg,nono,quelli ben pensati riskiando anke 15 20 anni di carcere consapevole di tutto.

  10. 10
    boccia -

    bisogna essere stravolti per farlo…..pensate a persone a cui sono state uccise persone care….famigliare ed altro….tutto distrutto in un attimo…..e poi oltre al dolore anche la beffa di vedere la persona che ti ha distrutto la vita uscire di carcere dopo pochi mesi….quante volte succede…meditate…io potrei farlo anche x queste persone……..

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili