Salta i links e vai al contenuto

Atto acquisto casa, mantenimento area proprietà esclusiva

Lettere scritte dall'autore  

Egr. Direttore
Pongo il seguente problema: sul mio atto di acquisto c’è riportato una scritta che dice: “per tutti i comproprietari è obbligatorio il mantenimento dell’area di terreno posta………. ed il mantenimento di tale area sarà a carico delle parti proporzionalmente” – abito in una casa che ha 3 alloggi uno al Pt e gli altri 2 appaiati al 1P (uno dei quali è mio e gli altri due sono di un unico proprietario) – l’area di riferimento è di esclusiva proprietà dell’altro proprietario che lo usa a piacimento e senza ovviamente coinvolgermi. Perché dovrei partecipare a spese che non mi competono? Come è possibile far modificare tale atto al fine di non avere problemi sia oggi che in una futura vendita?
Il notaio che ha redatto l’atto ha presupposto che fosse parte comune può procedere ad una rettifica o devo ricorrere a qualche azione particolare.
Ringrazio dell’attenzione ed attendo esiti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

- Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie

1 commento

  1. 1
    Notaio Massimo d'Ambrosio - Pescara -

    Le spese di mantenimento e il diritto di proprietà sono un binomio indissolubile, salvo alcuni casi particolari di servitù che però non c’entrano con quello che hai riferito, quindi non avrai alcun problema a opporti al pagamento.
    Ciò detto valuta la possibilità, invece di rifiutare le spese di mantenimento, di rivendicare la tua percentuale di proprietà dell’area! La clausola che hai scritto è una evidente ammissione di compropietà dell’area sia da parte tua che del venditore.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili