Salta i links e vai al contenuto

Chiamata dall’assicurazione… perché uno mi accusa

  

Salve, il mio problema:
sono in parcheggio ferma stavo per scendere, una macchina uscendo da un parcheggio mi striscia dietro la mia, esco lei esce dalla sua e mi guarda, guarda la sua macchina entra poi va via, sono rimasta sconvolta ma visto che la mia macchina non aveva nulla sono andata a fare le cose mie.
Dopo 15 giorni ricevo una chiamata dalla mia assicurazione che il giorno tot ho fatto un incidente. Ma mio dio come si fa? Pure mi accusano? Come mi devo comportare in questo caso, la mia machina è a posto non ha nemmeno un graffio, e se la sua è rotta che ne so che dopo non ha fatto un altro incidente… che vuole passarmi per scema?
Grazie dei commenti.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

3 commenti a

Chiamata dall’assicurazione… perché uno mi accusa

  1. 1
    Roberta -

    Questo fà il furbo oltre misura.Vai dai carabinieri e fai denuncia.Vuol far pagare a te una colpa sua perciò aggiungici la diffamazione ma agisci subito.

  2. 2
    gattaselvatica -

    chiedi se ha dei testimoni. Perchè se non ci sono questo tizio non può fare niente. Doveva fermarsi a fare la constatazione. Se non ci sono questi presupposti lui non può chiedere niente perchè non ha niente in mano. Prima di andare dai carabinieri aspetta di sapere queste cose perchè se ci vai è come se ammettessi che è avvenuto il fatto.

  3. 3
    nulla -

    Non fare proprio nulla. E’ l’altro conducente che deve dimostrare di essere rimasto coinvolto in
    un incidente stradale nel quale tue sei la sua controparte. Non avendo chiamato le autorità’
    stradali, l’unico modo in cui può’ farlo e citarti in sede civile col supporto di testi oculari.

    E’ chiaro che tali testi sarebbero falsi, fatto questo che rilevanze di carattere penale.

    L’unica cosa da fare e’ avvisare la tua assicurazione che l’intero accaduto e’ un falso.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili