Salta i links e vai al contenuto

Assegni familiari

Lettere scritte dall'autore  Vittorio2

Vsto come va in italia furbetti a destra e sinistra mi sento un ingenuo forse troppo onesto?. la storia è questa dopo aver perso il lavoro nel 2009 problemi di salute nel 2011 fortunatamente ho trovato un lavoro partime e avendo una figlia disabile riconosciuta sordomuta dalla nascita divehtata maggiorenne agosto 2007 tramite patronato ho chiesto se avevo diritto agli assegni familiari mi han detto faccia richiesta se le spettano glieli danno altrimenti amici come prima dovè il problema?fatto sta che prima li hanno concessi marzo 2011 marzo 2016 essendo mia figlia uscita dicasa IO sottolineo IO hò chiesto se mi spettavano ancora al che sembrava che fossi un truffatore meli hanno tolti e dall aziwnda che li versava in busta paga hanno voluto indietro tutto compresi gli arretrati e l azienda giustamente li rivuole subito da me si tratta più di un anno di stipendio non capisco un funzionario prima dice di si poi un altro dice di no io non hò presehtato carte false hò solo dato la documentazione che hanno in mano an che loro hò fatto ricorso tramite patronato ACLI ma intanto devo pagare e non mi sembra una procedura propriamente corretta ringraziando saluto .

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Assegni familiari

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

1 commento

  1. 1
    Yog -

    E’ obbligo del lavoratore comunicare eventuali variazioni, mica il tuo datore ha la sfera di cristallo. Pagherai a rate comodamente trattenute. Pax tibi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili