Salta i links e vai al contenuto

Arriva un altro e tutto crolla

Lettere scritte dall'autore  incasinata
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

34 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 31
    io_Alex -

    Ma noi, che abbiamo già passato quella fase e abbiamo concepito la razionale (non dico assouluta perchè aihmè la verità assoluta non esiste su nulla) verità di quest’epoca, sappiamo che i fortunati siamo noi, senza illusioni nè compromessi.
    In questo stesso sito vi è un femminismo smisurato, deducibile dal fatto che le stesse femmine su questo forum accusano senza rispondere ai quesiti esposti in maniera logica e senza possibilità di dialogo. Non si può far niente, sono femmine, non ammetteranno mai le loro colpe, non sanno che significa assumersi in una vita di coppia le proprie responsabilita’. La mia femmina storica in 8 anni non ha mai ammesso un errore, anzi era ormai allenata a rivoltare le responsabilità di situazioni scomode.
    Ed è quello che fanno tutte le femmine alla fine di un rapporto (con i poveri polli illusi): oltre che il baratro il pollo abbandonato deve far fronte anche a disfunzionali sensi di colpa.

  2. 32
    ale -

    Quel che emerge è che queste qui c’hanno un modus operandi che è il surplus di infimità. L’uomo nei casi dibassati è vero che non è esente da schifezze, le fa, ma non imbastisce un gioco lungo e complesso sulla pelle della compagna ulteriore al danno. Loro invece si sono tramandate la sacra sapienza, la sorellanza, riviste, giornali etc che garantiscono la riuscita di un tortuoso e maniacale piano di abbattimento dell’uomore e dell’equilibrio dell’altro: “L’altro ha equilibrio e io no? lo devo rovinare, guastare, in modo che non serva più o quantomeno non ami più perché se non ne sono capace io non vedo perché debbano esserne capaci gli altri: mal comune, mezzo gaudio.” E si giustificano con la già citata crisi esistenziale, dunque sono in crisi esistenziale e tu devi capirle e il loro male è il bene per te, usano un linguaggio che in vari commenti è stato anlizzato, lo piegano, lo forzano per giustificarsi: e sono lucidissime mentre lo fanno, non lo fanno senza sapere cosa stanno facendo, poiché solo un demente negherebbe l’evidenza con quella struttura logica (quella è la prova della volontarietà: nega! nega! nega! nega! nega fino alla morte, babe!). Ci sono forum on line intitolati: Scusa se ti faccio male ma è per il tuo bene, o robaccia simile, che magari sono stati aperti dalle pischellette, ma funzionano da cavallo di tr... per infilarci dentro le idee represse delle adulte. Prima, se qualcuno protestava contro sto schifo, era un sessista, misogino, omofobo, stronzo, retrogrado. Parità dei diritti (per ledere). Se volete vedere all’opera quel tipo di donne, controllate come si comportano fra loro in realtà, altro che solidarità.
    Ora è finita la bella epoca.

  3. 33
    restless -

    AMICI, A RACCOLTA!
    Leggetevi la lettera “Fine di tutto” pubblicata ieri, è sconvolgente!!!, un altro chiaro esempio di donna moderna…
    Eh ma non puoi dire niente, loro sono emancipate…

  4. 34
    restless -

    Cara Pena, fai proprio pena!
    Noi saremmo gli scimmioni come ci hai chiamato tu “Con quel piccolo pubblico di scimmioni imitatori che gongola alle battute di chi, ormai, fa la macchietta di sé stesso”, sempre meglio che essere l’ochetta (per usare un eufemismo) della compagnia.
    Cara la nostra femminista emancipata. Lei sventola offese e cattiverie a casaccio “Poveraccio, le corna ti hanno colpito duro è?” e dopo vuole proporsi come paladina delle donne che non sono tutte come pensiamo noi. Tu ne sei l’esempio.
    Poverina.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili