Salta i links e vai al contenuto

Anno nuovo, vita nuova!

Eccoci qui, anche quest’anno sta per concludersi, e di solito le persone, compresa io fanno 1 “bilancio” dell’anno… insomma pensiamo a tutti gli eventi, positivi e negativi che ci sono successi…
Il mio anno poteva concludersi meglio, sono stata lasciata 1 mese fa… e nonostante io abbia tutta la voglia di ripartire, cominciare 1 nuovo anno MIGLIORE, ho 1 tristezza nel cuore…. perché il 2013 x me è 1 anno colmo di bei ricordi, legati ad 1 persona che non ha voluto più far parte della mia vita.
E voi invece? insomma vi scrivo per avere più che altro consigli, se vi va potete anche sfogarvi liberamente delle vostre esperienze : )

L'autore ha scritto 26 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

15 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Clara -

    Ciao!

    Come te, ma io mollata ad ottobre… Con i genitori del mio ex che mi hanno detto che devo guardare avanti e non devo rimanerci male se il loro figlio mi ha lasciato (visto che ha difficoltà cognitive ma ha fatto la SUA scelta… non commento). Oggi su FB ho scritto che non farò mai più progetti nella mia vita (non avevo intenzione di sposarmi o convivere anche se, nel 2015, avrò casa mia nonostante una disabilità fisica) e vivrò giorno per giorno (o minuto per minuto). Sono forse diventata più “acida”, non saprei, ma nel 2014 non ho intenzione di affezionarmi a qualcuno!

    Ciao e Buon Anno!

    Clara

  2. 2
    Gabriele -

    Ciao

    Scrivo per entrambe.
    E’ quanto di più innaturale, e frustrante limitare la natura dei vostri sentimenti, per colpa di persone che sono uscite dalla vostra vita.
    Se un giorno, vi capitasse di incontrare, un altro ragazzo, mi spiegate, quali colpe ha lui? Nessuna.

    Io non ho mai capito, e giustificato, questi modi di fare che non servono a nulla, e anzi sono contro producenti.
    In caso contrario, vi consiglio di non uscire più, di non avere più relazioni, di nessun genere e di praticare la castità.
    Questo discorso vale per ragazze e ragazzi.

    Non è scritto da nessuna parte che le persone debbano stare insieme per forza.
    Ci sono molti singoli e singole e stanno bene, da soli.
    D’altronde la “solitudine” è un prerequisito fondamentale per stare insieme a qualcuno.

    Non sto assolutamente consigliando, o esortando la vita da singoli/e, ma leggendo le ultime lettere, noto una certa fragilità nei rapporti, per i più disparati motivi.

    Provate a stare soli.

    Ciao

  3. 3
    piero74 -

    va bene, clara, tutti noi ci promettiamo che la volta prossima non ci affezioniamo più a qualcuno, che non cadremo mai negli stessi errori e invece? strada facendo siamo sempre punto e a capo; valery, è vero che in un certo senso voltare pagina vuol dire soffrire, ma nella vita si cresce, si matura: magari invece di andare avanti, andassimo all’indietro! valery, è vero che ogni rapporto di amicizia o d’amore finito nasconde dei bei ricordi, ma mica una persona può fermarsi a piangere per sempre? ormai, si sa che nella vita i giorni andati non torneranno più e che di ogni cosa, bella o brutta che sia, resteranno solo i ricordi; perciò, cara amica, l’unica cosa che ci resta da fare è cercare di far sì che i ricordi non prendano il sopravvento: dobbiamo cercare di andare avanti, anche se ogni tanto, come dice il grande max pezzali, il ricordo ogni tanto ci bussa e ci fa male; vai avanti per la tua strada e promettiamoci solo che nelle prossime esperienze che facciamo, cercheremo di migliorare là dove abbiamo sbagliato nelle esperienze precedenti.

  4. 4
    Samurai83 -

    Anche per me il 2013 si chiude cosi…anche io un mese fa ho lasciato per disperazione…soffro ma spero in meglio. sfogarmi ancora? no basta potete leggere la mia storia e i miei vari post per capire il mio sfogo. Anche io ora vivo da solo e dovevo convivere, pazienza. Buon anno

  5. 5
    Angelo9 -

    Evito le banalita’ retoriche sul nuovo anno che si spera sia migliore del vecchio. Leggete Leopardi, “Dialogo tra un venditore di almanacchi e un passeggere”. Dico soltanto che il 2013 e’ stato per me ricco di emozioni e novita’ che credevo positive ma nelle ultime settimane ho capito che stavo fuggendo dai miei problemi mediante soluzioni illusorie che mi hanno portato a legarmi a persone che mi hanno utilizzato e non possono ne’ vogliono darmi alcun aiuto. In me rimangono tanti bei ricordi ma anche l’amarezza per aver recitato una parte non mia, cosa per la quale ora sto pagando le conseguenze. Mi rimbocco le maniche e riparto dalle macerie, come ho sempre fatto, consapevole che tra quelle macerie c’e’ del buono da salvare. Questo e’ un augurio per me e per tutti coloro che si trovano, come me, nella difficolta’ e nell’amarezza. Non sara’ il nuovo anno a risollevarci ma la nostra volonta’, per chi crede con l’aiuto di Dio.

  6. 6
    Aton -

    Il tempo è un continuum. Se l’anno scorso vi è andata male, è probabile che nel 2014 sarà lo stesso. L’importante è non peggiorare, cosa più facile che non il viceversa.

  7. 7
    piero74 -

    CARO angelo, dalla prima frase che hai scritto, la pensiamo allo stesso modo, guarda; non credo neanche io a queste banalità: queste sono banalità, che tutti gli anni che vengono sono migliori di quelli andati… ma quando mai!

  8. 8
    Paride - delusodallamore -

    Le cose cambiano solo se noi lottiamo e vogliamo cambiarla. Le cose succedono per “caso” solo se ci predisponiamo e ci mettiamo in condizione che accadano. Sfogarsi, non tenere niente dentro, svolgere nuove attività, frequentare nuovi posti, essere propositivi anche quando si é giù di morale. Ve lo dico io che ha subito una separazione molto dolorosa. La vita và avanti, ci darà altre opportunità e ritorneremo a galla… e poi non scordatelo si ricadrà nuovamente. Vi dedico la canzone: gioia dei modà!

    Se qualcuno vuole la mia mail: pama83@alice.it

    Buon 2014 a tutti!

  9. 9
    animafragile83 -

    e senza dubbio uno dei capodanni piu’ brutti della mia vita…il dolore è ancora vivido e mia madre entra ed esce dall’ospedale.
    ho smesso finalmente di piangere ieri gli ho fatto gli auguri per educazione… e finalmente si è chiuso il cerchio ho sentito il punto…sto male ma senza reazioni solo rabbia forse per aver dovuto lasciare tutto a causa sua…sto ricostruendo la mia vita da meno10 e spero chenel 2014 riesco veramente a raggiungere i miei traguardi personali e a guardare lontano e non dietro visto quello che ho perso…che se poi lho perso in realta’ non è mai stato mio…buon 2014 a tutti anche a chi è felice perchè è cosi’ che vorrei sentirmi…felice…

  10. 10
    Clara -

    Per Gabriele:

    hai ragione a dire che non si possono forzare i sentimenti, ma dopo 30 anni passati a voler sempre bene alle persone e a ricevere calci nei denti, forse bisogna cambiare. Se non altro per sopravvivere a questa società dove ci si fa la guerra per ogni cosa e dove non si guarda in faccia nessuno. Ho passato i 30 anni della mia vita a pensare se il mio comportamento avesse potuto ferire le persone, ma vedo che questo modo di vita non è altrettanto rispettato dagli altri. I genitori del mio ex, ad esempio, mi hanno imposto come devo comportarmi ora: non devo soffrire per lui ma devo/posso rimanergli amica… Nel 2014 non voglio più pensare se ferisco o meno gli altri… certamente non lo farò di proposito (perché odio questo tipo di comportamento) ma eviterò di stare troppo a pensarci… mi farò scivolare ogni cosa, se vorrò andare in associazione (che entrambi frequentiamo) ci andrò, ma se non voglio farlo (qualche volta) devo cercare di non sentirmi in colpa. Per quanto riguarda l’amore, la mia disabilità non aiuta certo a trovare qualcuno che mi ami. Quindi, come sono stata 29 anni da sola, posso tranquillamente continuare a farlo, visto che nessuno verrà, naturalmente, a chiedermi se mi dispiace non avere qualcuno accanto.

    Ciao

    Clara

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili