Salta i links e vai al contenuto

Amore tra ex o dipendenza affettiva?

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, vi scrivo perchè sono in crisi. Ho 20 anni e sono stato meravigliosamente fidanzato con la mia lei per 2 anni (il mitico primo amore nonchè unico), dopodichè più di 1 anno fa ci siamo lasciati perchè non ci capivamo più molto bene e avevamo fatto una brutta litigata qualche mese prima, e lei dopo 2-3 mesi è andata a studiare in un altro stato…… Le cose non andavano più granchè, lei andava a 3000km di distanza e entrambi cominciavamo l’università quindi ho deciso di chiuderla (non senza rimpianti). Ci saremo sentiti 4 volte nell’anno e qualche mese seguenti, poi quest’estate l’ho voluta rivedere (penso per curiosità, non sapevo più nemmeno se era viva….. ). È stata una catastrofe e una benedizione!!!!!! Il tempo di un gelato e mi sono innamorato di nuovo di lei (ero in lacrime)…… Fatto sta il giorno dopo glielo detto, e lei è rimasta molto stupita e chiaramente non si fidava più di me dopo la rottura precedente. Ho fatto di tutto per riconquistarla, l’andavo a trovare dopo il lavoro estivo aspettando anche ore per vederla mezz’ora e parlare con lei….. L’ho portata ovunque volesse e corteggiata in tutti i modi possibili e immaginabili. È la persona più buona e dolce che esista e con lei sono sempre stato divinamente (ed è anche carina!!!! ). Dopo un mese “ha ceduto” e si è rimessa con me, siamo stati benissimo insieme (con litigate più o meno importanti), anche a capodanno all’estero…. Però da un mese a questa parte le cose non vanno proprio, lei si lamenta che la chiamo poco (ed è vero ma io sono fatto così) e io mi lamento che non si fa più sesso (è passato un mese dall’ultima volta) e comunque se si fa una volta a settimana è un miracolo. Io ho tentato di farle capire che in una coppia ci vuole e lei che mi voleva sentire quando non ci vedevamo. Fatto sta che 2 settimane fa mi chiama e mi dice che mi vuole lasciare perchè non mi faccio mai sentire, io non me l’aspettavo e mi arrabbio, dicendole che ne avremmo parlato dopo una settimana a quattr’occhi (ero in un altra città a studiare). Una volta tornato ne parliamo e lei dice che mi vuole lasciare, allora accuso il colpo e piango (parecchio). La cosa incredibile è che dopo aver pianto mi dice che si è sbagliata, che non mi vuole lasciare ma che era esasperata perchè non la chiamo mai e a volte quando le cose non vanno vorrebbe sentire la mia voce…. Dice che ha usato la testa e non il cuore e che vuole stare con me. Io sono arrabbiato e me ne vado. Ci rivediamo qualche giorno dopo e mi chiede scusa per avermi lasciato e mi conferma che vuole stare con me, ma io le dico che sono confuso e che ho bisogno di tempo perchè mi ha ferito. E infatti è così!! Sono più confuso che mai e non so che fare perchè da un lato vorrei stare ancora con lei, abbracciarla e fare l’amore, rivivere momenti bellissimi insieme;ma dall’altro non sono più sicuro di amarla, penso non ci sia più quel non so che di speciale, che dobbiamo crescere entrambi e migliorare, che forse cosi potrei trovare in futuro un altra ragazza più bella e con un carattere più combattivo…….. Insomma non so più cosa voglio e non voglio farle del male illudendola ne perderla e poi scoprire che l’amavo ancora (anche perchè la terza possibilità di sicuro non me la darebbe ). So di tenerci molto ma non so più se l’amo…. Vi prego datemi dei consigli

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

- Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    kikka -

    una ragazza piu bella? scusa stiamo parlando di presunto amore o cosa? prima parli di amarla(forse tra l altro) e poi speri di trovarne una piu bella che superficiale

  2. 2
    giulo -

    kikka il significato con cui ho scritto più bella era puramente indicativo….intendevo dire un’altra ragazza nel futuro (se non fossi stato innamorato della mia ragazza pensi davvero che sarei stato con lei per 2 anni e una volta finita avrei fatto di tutto per riconquistarla??? non sono per niente lo sciupafemmine che ti puoi essere immaginata ne superficiale come tu puoi pensare,anzi al contrario sto cercando di capire ciò che sento veramente per non prenderla in giro,in quanto l’ho amata moltissimo ma non mi sento più pienamente ricambiato e non capisco se la colpa è mia,sua o di entrambi). Comunque l’idea di mettermi con un altra non mi sfiora proprio,neanche nel caso la nostra storia finisse…a volte bisognerebbe leggere il messaggio di fondo e non fermarsi al singolo aggettivo cara kikka,perchè io l’ho sempre trattata come una principessa e amata profondamente,mai tradita o presa per il c*** e non mi merito proprio di essere definito superficiale per questo. Ho scritto solo per avere dei consigli al riguardo in quanto non ho più le idee chiare e proprio per questo le ho chiesto del tempo per pensarci….

  3. 3
    Antuan -

    Non te la fare scappare. Te ne pentirai… Se ancora ci pensi, se ancora occupa tutti i tuoi pensieri, vuol dire che per te è molto importante.

    Se la fai andare, chissà un giorno si mettera insieme ad un altro… E arriverà anche il giorno che tu te ne pentirai, e che non la potrai conquistare più.

  4. 4
    Angelica -

    io vivo la tua stessa(simile) situazione…ho 22 anni,ho vissuto un primo amore meraviglioso ed è durato 1 anno e mezzo. a Distanza di 6 anni lo richiamo per una rimpatriata tra vecchi amici e dal primo momento che lo risento mi risento già innamorata. Da quando ci siamo rivisti non abbiamo più smesso di sentirci e vederci, tutto ciò per 2 settimane. Dopo riparto per la Polonia, sono in Erasmus qui, e devo restarci per altre 3 settimane. Mi chiedo anche io se sono ancora innamorata del ricordo che ho di lui o se è riuscito a farmi reinnamorare dopo 6 anni. Tra l’altro è tutto reciproco e ben ricambiato,forse pure di più da parte sua, però si sta talmente bene con lui che non posso riprovarci.Per giunta ero stata io a lasciarlo e me ne ero pentita abbastanza. Adesso ho questa opportunità…non posso non sfruttarla..
    quindi diciamo che il consiglio che ti(mi) do è quello di continuare a viverla senza pensare troppo…non trovi?

  5. 5
    giulo -

    ciao angelica, grazie per la tua risposta….. come vedi il mio racconto risale a circa 1 anno fa e sono stato molto sorpreso dal vedere che tu hai risposto…. non mi fraintendere, ne sono molto felice, ma proprio nn me l’aspettavo…..
    Per quanto mi riguarda la cosa era finita di lì a pochi giorni con quella ragazza, con la quale nn ho poi più parlato per diversi mesi.
    Ad agosto invece l’ho rivista e per ben la terza volta (si avete letto bene!!!!) me ne sono rinnamorato…..
    Allora voi potrete pensare 2 cose:
    – ti innamori di continuo da vero bamboccio
    – sei cotto di lei

    Io nn so quale sia la realtà, giudicate voi a fine racconto.
    Era agosto e le dissi che lei mi piaceva ancora, e lei il giorno dopo partiva per tornare a studiare all’estero!!!!
    ci ho poi parlato qualche volta durante l’autunno e quando è tornata per le vacanze a natale ci siamo visti, ed è riririscoccata la scintilla…..
    succo del discorso mi sono innamorato 4 volte della stessa ragazza e adesso stiamo insieme per la terza volta!!!
    che sono un pò complicato è indubbio, forse anche molto patacca…..
    fatto sta che le voglio un bene dell’anima!!!!
    il mio consiglio angelica e di viverti la tua storia, e di non farti troppi problemi per il futuro, chi vivrà vedrà….
    ps: ti auguro che la tua storia sia un pò più semplice della mia ciao

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili