Salta i links e vai al contenuto

Amore o ossessione?

Lettere scritte dall'autore  

La amo, secondo lei non abbastanza, secondo lei non sono maturo, anche se abbiamo la stessa età che supera di poco i trenta; non le piace la mia vita: la mia casa, i miei affetti familiari, i miei amici, la mia vita sociale; perché sono tutte cose che lei non ha. Non ha lavoro, che ha lasciato per poter stare con me. Dovrei trovarle io il lavoro, sempre secondo lei. Secondo lei non la amo perché non voglio una convivenza (per ora). Ha attraversato (senza ancora uscirne) un periodo di depressione a causa del lavoro, le sono stato vicino, parlato, mi sono scoperto dire cose che non avrei mai pensato di poter dire ad una persona. Lei è l’unica donna che mi ha amato e che dice di amarmi, sono arrivato tardi alla vita, a poco più di trenta anni io non ero mai stato con una donna, completamente. Sono totalmente senza esperienza di rapporti intimi con le donne, non dico mai la cosa giusta, non faccio mai la cosa giusta, mai il momento giusto… A volte usa parole pesanti verso me, non le posso parlare di niente perché tutto quello che la circonda, a detta sua, è contro di lei. Io provo a fare qualcosa per farla stare meglio, tenerla impegnata, senza risultato sempre ripicche, musi lunghi battutine e altro del genere.
Nonostante tutto questo, nonostante a volte pesino più tutti i contro a dispetto dei pro, c’è qualcosa in me che mi fa ricominciare da capo, che mi fa riprovare, nel senso matematico-scolastico, guardando dove ho sbagliato, come posso rimediare; torno da lei sempre più a testa bassa, dura per un po’… e poi da capo un’altra volta, e lei che mi dice che con me non si possono fare progetti… Sono innamorato o ossessionato, se tento di vedere sempre il meglio di lei, quello che mi ha trasmesso, sono innamorato o cosa? E lei, comportandosi così, è innamorata o ossessionata?
Cos’è che non mi fa dormire la notte quando non c’è lei accanto, cos’è che sposta continuamente tutti i miei pensieri su di lei, cosa starà facendo, se dorme, se è sveglia se è fuori se è chiusa in casa rifiutando il mondo. Cos’è questa cosa che mi sta mangiando dentro alla quale non so dare un senso, una direzione un’impronta?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    silvana_1980 -

    cambia morosa

  2. 2
    Colplay -

    Eh, sono tutte domande che mi sto chiedendo anche io…ma non ho la risposta.
    Ti capisco.

  3. 3
    joey -

    ho fatto questa vita per 5 anni e grazie a dio mi ha lasciato,
    non sei tu il problema ma e lei che ne ha molti .
    cambia morosa che sei ancora giovane

  4. 4
    Ari -

    Mamma mia, scappa a gambe levate!

  5. 5
    Gaetano -

    Forse non è quella giusta…

  6. 6
    Gyakarta32 -

    Più che amore mi sembra un’ossessione.
    Mai abbassare troppo la testa…tira fuori l’orgoglio e sparisci per un po’…forse cambierà atteggiamento.

  7. 7
    Peggio -

    Io credo di essere molto simile alla tua donna.
    E sono quiì perchè appunto mi sento molto a disagio a causa della mia invidia verso tutte le cose belle che ha. Come il lavoro, la sua vita sociale e il rapporto con la sua famiglia.
    La differenza è che il mio uomo non mi aiuta, è troppo impegnato a condurre la sua vita.
    Come vedi potrebbero essere gli stessi ragionamenti.
    Io credo che tu potresti amarla ma allo stesso tempo, conoscendola e imparando piano piano ad aiutarla, la stia prendendo più come un operazione di guarigione.
    Nonostante, per così dire, io sia dalla parte opposta della tua, credo dovresti provare a pensare davvero, distaccarti un attimo e smetterla di pensare alla parte più problematica di lei, che hai citato molte volte. Pensa a te una volta, invece di pensare a come guarirla. E capirai se la ami davvero. La cosa che ti sta mangiando dentro probabilmente è il peso che ti dà doverle stare dietro come un padre. Mi dispiace, io sento di non poter guarire, ma quando lui mi fa capire che è stufo di me, mi trovo paura e farei di tutto per non perderlo.

  8. 8
    Caplaser -

    E’ facile dire lascia stare..anche io l’amo e secondo lei non come vorrebbe, dice che la mia è solo un ossessione e mi ha lasciato perchè dice siamo diversi e con me non è mai stata bene; però mi dice che gli manco..tanto…sono più di 5 mesi che ci siamo lasciati ma continuiamo a sentirci ed io sto male…la situazione è la stessa..cosa devo fare?? è solo ossessione voler stare con lei ed aver un futuro insieme??

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili