Salta i links e vai al contenuto

Amore in ufficio

Lettere scritte dall'autore  carlotta90

Ho 21 anni, sono una ragazza solare, generosa, allegra, qualche volta testarda e pigra!!
Fisicamente non sono il massimo, sono abbastanza alta,capelli, occhi, naso sono carini ma ho qualche kilo di troppo!!
Da un anno lavoro in un ufficio!! E poco dopo la mia assunzione è stato assunto anche un uomo…lui si occupa di un ramo del mio settore, perciò lavoriamo spesso assieme, a stretto contatto!!
Lui ha 48 anni, è un bel uomo, non strafigo però si mantiene bene!! Muscoloso alto occhi marroni, sguardo intendo..un tipo giovanile sia nel modo che nel vestire!!

A me da subito mi è stato simpatico, e poi ha iniziato a piacermi..e anche tanto..
Lui però non mi calcola tanto da questo punto di vista perché mi vede troppo piccola.. Anche se ridiamo e scherziamo sempre come amici!!

Che posso fare?? A me piace molto!! Vorrei veramente provare ad avere una storia!!
Lui lo ha capito che provo una simpatia..ma non si vuole, se non con qualche battuta!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Amore in ufficio

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Lavoro

42 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    cassandra8 -

    Ciao “Carlotta90”! Capisco la tua situazione,ma se ancora non è successo nulla,credo ti convenga fare marcia indietro. 27 anni di differenza sono tanti e portano a molte difficoltà e sacrifici. Devi pensare ad un ipotetico futuro insieme,ai figli,al rapporto che potrebbe avere con i tuoi genitori sicuramente coetanei,alle amicizie in comune… Tutto questo in caso lui non fosse già sposato e con figli… Sei ancora in tempo per poter trovare qualcun altro più giovane,per poterti ancora innamorare… Se hai bisogno puoi contattarmi in privato cassandra_31@hotmail.it
    Aspetto tue notizie.

  2. 2
    carlotta90 -

    Lo so Cassandra, ci sono molti anno di differenza.
    Lui è anche separato da circa 10 anni, ed ha una figlia, ma che non vede spesso!!

    esattamente come hai detto tu, se penso al futuro non so se ci vedrei perché tra 10 anni lui ha 57 anni!!

    Ma nonostante ciò non riesco a togliermelo dalla testa!!

  3. 3
    cassandra8 -

    Separato e con una figlia… Non hai mai pensato a lei,magari anche tua coetanea? Ti ci vedi a fare da seconda madre? Sei cosciente che non ti ci potrai sposare in chiesa, volendo, un giorno, ma solo in comune, abbandonando il sogno di ogni bambina? Ti rendi conto che magari nemmeno vi sposerete e convivreste e basta? Il fatto stesso che dici che non riesci a vedervi tra 10 anni ti dovrebbe far riflettere… Lo so è difficile non pensare ad una persona quando ti prende,ma cerca di cercare altrove,anche perchè non sai nemmeno se il sentimento per te è ricambiato e sembrerebbe di no stando a quello che hai scritto. Tu prova, per il tuo bene e se proprio non riesci cercheremo di capire come fare. Ps: Non ti sto criticando in nessun modo, anche se può sembrare.

  4. 4
    Almost-Imperfect -

    Ciao carlotta90,
    guarda al di là della differenza di età, del fatto che è separato, che ha una figlia ecc… ti direi lascia fare che lavorate insieme!!!
    L’ambiente di lavoro è un posto dove può accadere che ci si faccia prendere da qualcuno, si passa anche tanto tempo insieme, ma non va bene, non ne vale la pena. Bene che vada dopo un pochino nasceranno delle chiacchiere, oppure fate sesso qualche volta e poi lui dice basta, oppure ti cerca solo in determinate occasiono, mentre tu desidereresti altro.
    Come faresti a gestire il dopo? Con lui dovrai continuare a vederti comunque. No sul serio, sono troppe le complicazioni, soffriresti e basta. In ogni caso lui è molto più grande di te, riuscirebbe di certo a vivere la relazione (nel caso la volesse, ma non mi sembra) in un modo molto più semplice, tu ti faresti come minimo duemila domande.
    Mmmmm no, affascinante quanto vuoi ma lascia stare!!!

  5. 5
    Kid -

    Il lavoro è lavoro . Un rapporto sentimentale dentro il proprio ambiente di lavoro è per definizione un invasione totale nella vita di una persona. Almeno io mi sentirei così. Una noia mortale , per poi vivere come appendici del proprio ambiente lavorativo anche quando si è fuori , parlando di ciò che è accaduto durante la giornata al lavoro? Blearghhhhhh!
    No , molto meglio trovarsi una persona che fà altro , anzi l’opposto , la cui presenza sia riservata solo ai momenti di relax:D
    Io lo sconsiglio caldamente , difatti l’ho sempre evitato , malgrado certe proposizioni poco equivocabili in un ambiente lavorativo da cui sono uscito da qualche anno .
    Il mare è pieno di pesci. Eppoi che te ne fai del bell’uomo cinquantenne? Uno che già ha fatto la sua vita , quando tu devi iniziare la tua?
    Anzi un plauso a lui che , per ora , non se ne approfitta . Almeno uno che non si comporta da squalo , o da sfigato , dipende dai punti di vista (Io propendo per il secondo), almeno c’è.
    Ma occhio a non stuzzicarlo troppo .

  6. 6
    luna -

    KID, non che io lo abbia mai “razionalmente” evitato, ma in effetti non ho mai avuto storie con colleghi o persone dello stesso “ramo”. Arricchisce di piu’ e… evade di piu^ una relazione con chi fa altro. Poi i “casini” sul lavoro li eviterei proprio invece… Ovvio che se proprio ti innamori e incontri «l`anima gemella» che lavora con te o fa la tua professione non e` che solo per questo «non esiste»… Sandra e Raimondo erano colleghi 😉 ma condivido cio’ che dice Almost. Mai attirata dalle telenovelas in ufficio, anzi brrrr

  7. 7
    luna -

    Non poter sposarsi in chiesa, francamente, mi pare il problema minore o inesistente :/ soprattutto se non in base ad una questione di «fede» ma di sogno «coreografico» e «scenografico» di «ogni bambina»… :-\ allora tutti i divorziati del mondo, anche ben piu’ giovani di costui, e magari che hanno «subito» una separazione sarebbero da scartare a priori perche` niente chiesa? (a parte che se uno si e’ sposato solo in comune puo’ in chiesa… Anche se l’ho sempre trovato “curioso”, diciamo, visto che si tratta di sostanza e non di forma direi…). Per l’eta’ ognuno sa per se’, e non e’ questione di pregiudizi di sorta. Puo’ esserci amore e una storia con 27 anni di differenza? Si. Pero’ e’ vero che a 21 anni devi appena scoprire molto di te e della vita ecc.

  8. 8
    Cris -

    @ Kid

    Nn sono d’accordo sul discorso, no amore al lavoro.
    Io l’ho avuto, era nel mio stesso ufficio, quindi ci vedevamo otto ore al lavoro e spesso la sera. Nessun problema, si poteva parlare di lavoro come no… ma poi, che male c’è a parlare di lavoro?! Il lavoro fa parte della ns. vita, chi nn ne vuole parlare dopo la timbratura probabilmente è xchè soffre la sua vita lavorativa, la disprezza… forse è questo il problema principale! Con alcune persone puoi condividere tutto senza alcun problema…
    L’unico problema sicuro… è quando la storia finisce… allora in questo caso è dura, ma se le due persone sono intelligenti, si riesce ad andare avanti senza problemi! Alla fine, il succo sta sempre li… nell’intelligenza delle persone!

    Ti do ragione invece sul discorso dell’età… troppa differenza… al 99% nascerebbero troppe problematiche, modi di vita diversi, di pensare… mondi diversi!

    Io lascerei perdere!

  9. 9
    KATY -

    la tua lettera mi ha lasciato un po’ interdetta.

    Da un lato è piena di dettagli fisici
    (sono abbastanza alta, naso così, capelli cosà, qualche chilo di troppo, ecc)
    (lui invece è ababstanza muscoloso (UAO), occhi marroni, si mantiene bene….
    mancava giusto il numero di scarpa (la sua) e il girocoscia (tuo) e poi si trovava peso forma e massa corporea.

    Poi, però, i punti fondamentali non li accenni neanche.
    Magari, ti suggerisco:

    1) sei single?
    2)lui è single?
    3) il posto di lavoro è/può essere un problema.

    CI sarebbero, magari, altre 100 domande, o anche è sufficiente così.
    Ma tu hai descritto minuziosamente l’apparenza fisica.
    Tua e sua.
    Soltantoquella.
    E poi, la domandina,
    “Che posso fare?? A me piace molto!! Vorrei veramente provare ad avere una storia!!”

    Non so, cosa potrei rispondere? MAgari potrei risponderti di calcolare le probabilità in base alla circonferenza del torace…

    Ma non sarebbe sensatO, TI PARE???

  10. 10
    carlotta90 -

    Beh direi che il fatto di sposarsi in chiesa è veramente il minimo. Anzi mi sa che quella da convincere per il matrimonio in chiesa sono proprio io!!meglio una bella spiaggia, o un parco!!

    Il fatto che è in mio collega, direi che è in problema già più grosso. Beh il fatto di parlare di lavoro anche fuori, no mi disturba(basta che nn sia l’unico argomento) siamo comunque 2 responsabili di 2 settori d’azienda..ed normale essere chiamati all’ordine anche dopo aver timbrato.. Poi comunque si parlerà d’altro!!

    beh direi che sono parecchio confusa.
    Da parte sua un ricambio c’è anche se non confermato ma si capisce..ma non va oltre effetivamente perché sono troppo piccola a mio parere.

    esperienza, come dite voi devo ancora farla, e lui ne ha fin troppa.
    Probabilmente meglio che lo dimentichi e rimaniamo amici come ora!!

    infatti una cosa positiva c’è..siamo parecchio amici e con la sua esperienza mi insegna, e mi consiglia anche nella vita privata!!

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili