Salta i links e vai al contenuto

Amore dopo tradimento

Ciao, ho gia scritto in passato per rivolgermi a voi, per avere un parere.. un consiglio..
vi spiego brevemento quello che mi è successo..
La mia ragazza mi ha tradito, inizialmente è stata a novembre e dicembre insieme a questo e con me… poi a dicembre mi ha lasciato, sono passati non piu di 10 giorni e siamo tornati insieme, e lei ovviamente non mi ha detto nulla… siamo stati insieme per un altro mese e dopo mi ha rilasciato… tutto questo verso metà gennaio… un giorno verso la metà di marzo.. mi chiama e siamo andati a cena fuori… non so perché l’ho fatto, ma ci sono andato.. ora è da marzo che siamo tornati insieme.. a marzo quando è tornata mi ha detto una parte della verita, che ha fatto un errore, e che con lui ci chiaccherava solamente e che ci è andata a letto una sola volta in un giorno di debolezza…. io anche se con molti dubbi le ho voluto credere e mi stavo facendo forza sul fatto che fosse stato, come diceva lei, un momento di debolezza della nostra storia…. poi però dopo le mie numerose domande, i miei momenti di stare male… lei ha deciso di dirmi tutta la verità…una verità che mi stava nascondendo perché aveva paura di perdermi ora che come dice lei ha capito che sono il ragazzo della sua vita, che senza di me non può stare e via dicendo…. solo che questa verita mi sta massacrando… mi ha detto che ha avuto una vera e propria storia… è stata novembre e dicembre con lui… poi è tornata con me e a lui non lo vedeva più…. ma tra noi non andava bene.. allora ha continuato a vederlo… fino a quando a gennaio mi ha lasciato… dopo gennaio l’ha rivisto fino a fine febbraio….
Che devo pensare….. che gli piacesse questo gioco?? che il fatto di vivere una storia clandestina fosse eccitante?? e che dal momento in cui io non c’ero più e che quindi potesse uscire allo scoperto con questo (che purtroppo non so perché mi da ancora piu fastidio il fatto che ha 40 anni… pensando che io ne ho 26 e lei 24) non l’appagava più?? non era più così stimolante?? non so più che pensare… vorrei vederlo come un errore.. ma come faccio a giudicarlo tale.. se per me un errore non può durare 5 mesi…. come faccio a perdonarla se io il tradimento non riesco ad accettarlo… come faccio a fidarmi di una persona che non ha pensato.. o se ha pensato.. ha continuato a ferirmi.. a togliermi tutto il mondo che mi circonda… come posso costruire un futuro con chi non fatto altro che mentirmi per 5 lunghi mesi.. ogni giorno…
Lei dice che è tornata convinta.. che a dicembre non lo era… mi sta continuando a dire che era un periodo di monotonia… di malessere… e che aveva 1000 dubbi su di me.. sul lavoro.. sulla famiglia… come posso pensare che ora non ha più dubbi, come posso pensare che è un errore..
la mia mente ogni giorno rivive tutti gli attimi passati a subire le bugie, ora sto vivendo in un caos assurdo… tutti i giorni penso e ripenso…. mi chiedo…
è stato un errore oppure no?? è tornata perché con lui non è andata oppure no?? lo rifarà oppure no?? e poi sono cambiate molte cose… non mi fido più… ogni volta che squilla il cellulare… mi sale un angoscia.. i miei occhi non riescono più a vederla come prima… questo non sempre.. ma purtroppo nella maggior parte dei momenti è così.. non riesco piu a farci l’amore… è sempre un continuo ripensare che la stessa cosa la faceva con lui…. faccio non si sa quante battute per ferirla… non posso fare a meno che parlarne e rovinare la giornata…. mi isolo solo perche mi ritornano in mente dei pensieri o delle situazioni del passato….
Mi chiedo ma se penso tutto questo perché ancora ci sto insieme… perché ancora devo soffrire?? lei sa tutto… e continua a ripertimi.. ti ho fatto già troppo male, ti ho ferito già troppo.. non riesco più a vederti stare male per me… meglio se ti rifai una vita… ma non ce la faccio… ho sempre visto la mia vita insieme a lei… non riesco forse ad accettare che debbano finire tutti i sogni tutti… i progetti… le speranze per colpa di questo accaduto….. l’unica cosa che so è che non mi godo quasi nessun momento con o senza di lei… mi sento debole, fragile… pieno di paure ed incertezze…. perché la domanda che mi pongo è… un giorno tornerò a starci bene insieme??? tornerò a sorridere… a godermi tutto con lei?? riuscirò a non pensarci piu??

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

72 commenti

Pagine: 1 2 3 8

  1. 1
    claudio -

    Il tradimento ha lasciato in te una ferita profonda. Purtroppo questa ferita (per come penso sia il tuo carattere) difficilmente guarira’ del tutto. Forse ci vorra’ del tempo o forse non bastera’ neanche tutta la vita. Di una cosa sono sicuro: Se lei e’ tornata, non e’ tornata per farti la bella faccia o un favore. Avra’ capito qual’e’ il vero amore. E non importa se sono passati 1 o 5 mesi. Certe volte la nostra mente o il nostro cuore ha bisogno di tempo per capire. Lo so, e’ difficile cancellare il tutto. Pero’ penso che se c’e’ stato un tradimento (come effettivamente e’) la colpa non puoi darla al 100% a lei. Possibilmente in quel periodo gli e’ mancato qualcosa . O tu ti eri adagiato sul rapporto. Sicuramente qualcosa e’ successo che va al di la’ dell’infatuazione per un 40 enne. Il mio consiglio? Per un periodo di tempo non fare piu’ battute sarcastiche o piu’ o meno vere in riferimento al discorso di qualche mese fa o su argomenti tali. Cerca di riflettere e vivere i momenti con lei, per capire se quello che vuoi tu e quello che vedi in lei nei tuoi confronti e’ vero amore. Solo parlando poco e valutando il tutto per ogni secondo, potrai capire il reale valore della vostra unione. Viceversa, farai il gioco del prossimo 40enne o giu di li…..
    Se vuoi capire……capisci!

  2. 2
    nerolord -

    Liberatene come si farebbe per un cane rognoso, non merita di più, e tu mostra di essere uomo, invece di lagnarti! Ok essere fragili, ma farsi mettere i piedi in testa è diverso.

  3. 3
    swordfish23 -

    Per amore dopo tradimento
    Io mi trovo in una situazione simile alla tua..sono triste… lo amo, ma nello stesso tempo lo odio… Forse proprio per questo ci sto ancora assieme..
    Non è facile convivere con queste forti emozioni, ma cosa possiamo fare, sarà il tempo a fare giustizia. Il punto è che non troveranno mai persone come noi, capaci di amare veramente.. Si pentiranno e forse sarà tardi per recuperare. ma io ci voglio sperare perchè è con lui che voglio avere un futuro.. privo di falsità, basato sulla sincerità.. Sempre se sarà possibile!!1 chi lo sa….

  4. 4
    romano81 -

    il discorso è vedere la propria ragazza con occhi diversi, i miei occhi sono pieni di amore e di delusione, purtroppo non so se è una convinzione o è solo dettata dal momento… la mia convinzione è che quando si commette un errore, si deve pagare.. cio che non riesco a fare è proprio questo, lei dovrebbe pagare per tutto il male che mi ha fatto, per tutto le bugie che mi ha detto e per avermi mancato di rispetto, ma cio che ferisce lei, di conseguenza ferirebbe anche me..perchè lasciarla significa che mi farei del male dal solo…e vorrei sapere quanti essendo consapevoli si farebbero del male…
    sono pieno di incertezze, perche sono innamorato di lei, ma sapendo quello che ha fatto, è giusto che continui ad amarla???
    lei non si è curata di ferirmi, non ha pensato che stava giocando con i sentimenti di un altra persona, stava passando un momento brutto. è vero.. io ho il 50 % delle colpe e lo ammetto… ma non per questo posso giustificare quello che ha fatto, perche anche io stavo male,ma non sono andato a letto con la prima che mi capitasse….
    provo rabbia, perche lei mi dice che si è tolta i dubbi anche tradendomi….
    io non la penso cosi, perche in questi mesi sono pieno di dubbi, ma non sta andando a letto con un altra, li sto provando a risolvere con lei…
    forse mi sto illudendo che un giorno staremo bene insieme..forse non accadra mai…perche se ripenso a tutto… scoppio a piangere, e non per sentirmi vittima, ma per sfogare il dolore… credo che l’unica soluzione sia lasciarla, permettere a due persone di rivivere l’amore….
    ripensare a tutti i sui gesti, al fatto che la sera io la chiamavo e lei mi diceva che stava a casa, invece… stava a casa di questo….
    al fatto che è riuscita a non farmi sapere nulla… ogni suo gesto che mi tenesse nascosto tutto, che la portasse a lui, è come una pugnalata…

  5. 5
    tirrenico -

    Caro romano sono stato tradito come te e pur amandola ancora ho deciso di chiudere per sempre.Devi essere uomo,dignità prima di tutto,stai lontano da chi ha dimostrato di non amarti.Lei ti ha fatto solo male e continuerà a ferirti se torni con lei,ti calpesterà come un tappetino.Io ho fatto tanto per la mia ex ma alla fine ho scoperto che era una vera bastarda,approfittatrice e falsa.Credimi dopo 4 mesi posso dirti che è meglio soffrire in silenzio che restare aggrappato a chi non ha rispetto per te,il mondo è pieno di donne e vedrai che troverai molto di meglio.

  6. 6
    Menes -

    se uno/a per levarsi i dubbi su una relazione crede che sia ok trombarsi un 40enne io direi che si può tenere sia i dubbi che la relazione. Anche perchè vai tranquillo che i dubbi prima o poi ritornano, e sarà più facile spingersi “un gradino oltre”. Sei molto meglio te che in una situazione così difficile provi a risolverti i problemi da solo senza cercare appoggio al di fuori.

  7. 7
    claudio -

    Romano: chi la detto che deve pagare? Tanto vale lasciarla. La vendetta che tu hai dentro non ha senso. Pagare cosa? Uno sbaglio? Hai letto cosa ti ho scritto per primo? Leggi bene……

  8. 8
    arianna -

    Anche io sono stata tradita,dopo 10 anni d’amore, ocn una mia amica di vecchia data, a cui il mio coraggioso lui ha scaricato le colpe una volta scoperto………….anzi, ha scaricato lei e su di lei le colpe………..cosa che ho capito piano piano………forse perchè non è facile accettare………
    Ci abbiamo riprovato, ma purtroppo ci ho perso ulteriori 2 anni di vita………………
    Il fatto è questo: una volta che il vaso è rotto, tu lo incolli, ,lo giri e davanti sembra bello come prima………ma tu sai che dietro è rotto.
    Nella vita tutto può accadere, non sto qui a dirti quanto ho sofferto perchè lo immagini, nè a dirti quanto ha sofferto quel meschino davanti alla sua piccolezza, perchè lo si può solo immaginare…………….tuttavia, o uno è in grado di perdonare, oppure meglio chiudere di netto.
    Perdonare non àè dimenticare, dimenticare è impossibile.
    Perdonare è metterci una pietra sopra e dare una seconda occasione prima di tutto a se stessi.
    Personalmente, io non ho avuto questa forza e ho trascinato le cose troppo tempo.
    Amare qualcuno che non stimi più è una contraddizione che fa soffrire, ma esiste.
    Non posso decidere per te, ma mi permetto di dirti: provaci se ritieni, ma se tra un mese tutto è nero come oggi………….mollala e ricomicia da te. Amore nuovo, vita nuova.
    Prima o poi accade.
    Non c’è bisogno di recriminare o ferire o vendicarsi, non è questo.
    E’ solo ammettere con maturità che l’impresa non è per noi.
    Tutti, anche lei, ti capiranno.
    Un bacio forte per te

  9. 9
    romano81 -

    io non sto cercando vendetta, non ho mai pensato di vendicarmi tradendola.. sia perche non accetto il tradimento, sia perche ora lo farei solo con rabbia, lo farei solo per farla soffrire e non perche sia voluto…come ha fatto lei….
    le domande che mi pongo ogni giorno sono molteplici..claudio… il punto sta proprio nel discorso che ha fatto Arianna… io ci sto provando a recuperare con lei…
    forse non al 100% perche ad ogni minima cosa.. io penso subito negativo e non positivo…. pero delle volte penso che sia anche normale… perche l’amore è sentimento che non puo essere controllato, per cui non posso decidere quando e come comportarmi…
    oramai sono quasi 5 mesi che ci stiamo provando.. e le cose purtroppo non sono migliorate…anzi… da quando a luglio mi ha spiattellato tutta la verita…sono peggiorate….
    adesso non so piu quanto possa durare tra noi, perche cmq lei mi vede che le cose non vanno, che sono freddo, che non riesco a farci l’amore…. che non sono sereno….
    non ho piu entusiasmo, non riesco piu a stare da SOLO…. la mia mente sta in continuo pensare… arrivo la sera che sono stanco mentalmente e fisicamente… non mi va di uscire di fare nulla…..
    non so se sto con lei…perche la ami ancora o perche non riesco a starci senza…..
    lei ha 24 anni…. credo che sia un’eta in cui… si è maturi e consapevoli… ma che gli errori sono all’ordine del giorno.. pero quello che ha fatto è stato ben studiato ed elaborato… perche per 5 mesi lei ha portato avanti la sua storia con questo.. e non la nostra… vero pure che i miei occhi non hanno voluto vedere…ma lei ha saputo nascondere bene tutto….
    quindi non so che pensare….
    lo stare con lui non è stato un errore….io sono deluso per questo… perche l’errore è uscirci una sera… non fare in modo e maniera di nasconderlo per 5 mesi…. lei era convinta che non mi amasse piu… questo è stato il suo errore…pensare che un infatuazione potesse essere amore…. gli errori non durano 5 lunghi mesi….giorno dopo giorno….
    il suo errore piu grande è stato non portare avanti la sua decisione….
    e purtroppo è lo stesso errore che sto facendo io…. perche per me..il tradimendo non si perdona…ma sto commettendo l’errore di illudere me e lei… con la speranza che un giorno chissa…..

  10. 10
    Shinigami -

    Purtroppo credo che certe cose a cercare di accettarle si faccia solo violenza su se stessi, l’amore in questa storia è stato messo troppo in discussione dalla tua ragazza, quello che ha fatto non potrai mai perdonarlo e dimenticarlo veramente.
    Personalmente credo che presto o tardi arriverà il momento in cui vi lascerete.
    Non vedo futuro dove è stata tradita la fiducia.

Pagine: 1 2 3 8

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili