Salta i links e vai al contenuto

Amante

Lettere scritte dall'autore  enigma81
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

62 commenti

Pagine: 1 2 3 4 7

  1. 11
    colam's -

    Eh ho capito IO2, allora non parliamo più’.

    Ma c’e’ “peccato” e Peccato. Anche guardare una bella ragazza e’ tradire in pensiero (tanto per continuare con le citazioni bibliche).

    Ma qui mi pare che si persevera, che appunto non e’ più’ umano, come dice il detto eh ?

  2. 12
    enigma81 -

    Non sono giustificabile,ho commesso un errore.Ma quando mi sono sposata ero innamorata,non avevo mai tradito mio marito,per 13 anni non ho mai desiderato nessuno,ripeto non è una giustificazione,ma non fate i finti moralisti..IO HO SBAGLIATO ma purtroppo ci ho messo dei sentimenti,non sono una che cade per due paroline dolci o due moine,con l’altro è stata una cosa diversa..sto cercando di allontanarmi,sto cercando di ricominciare,ma per favore se volete insultarmi fate pure,me lo merito ma smettiamola di essere falsi!!!

  3. 13
    Kid -

    No comment!

  4. 14
    Fabio -

    …grazie a dio sono un ateo ,) e certo nessuno puo scagliare pietre poiche nessuno e’ senza peccato e nessuno e’ perfetto…
    La fregatura pero (ce, sempre una fregatura purtroppo) e’ Che chi sbaglia paga (?) mah …e poi si dice pure Che I cocci sono I suoi…no assolutamente. I cocci rimangono sempre in mano alla persona sbagliata

  5. 15
    colam's -

    Scusa eh , tanto per chiacchierare, ma non vedo dove sono la falsita’ nei commenti e i finti moralismi.

    Ripeto: non posso certo criticare chi , pur essendo fidanzato , si gira per guardare una bella ragazza che passa. Posso anche “non lanciare la prima pietra” su chi, una notte , ha avuto un’avventura che e’ finita li’.
    Ma qui tu stessa ripeti più volte che “hai sbagliato” e che “non sei giustificabile” , e , almento parlo per me , io non porto avanti per DUE ANNI una storia parallela. Mi spiace ma tu stai sbagliando, verso tuo marito e verso anche te stessa , perche’ non stai rispettando ne’ lui ne’ te stessa per colpa di uno che e’ pure chiaro con te: non gli interessi, vuole solo sesso !

    Ed io non sono ne’ falso moralista ne’ ipocrita nel dirtelo, e penso che molti altri siano nella mia posizione: chi ha un’amante fisso/a stia zitto/a. Ma io sono fedele e posso parlare !!

    E ti dico: tronca ogni rapporto col tuo amante. Ora e repentinamente. No contact. Non stai volendo bene ne’ a te , ne’ a tuo marito.

  6. 16
    MR X -

    Sono totalmente d’accordo con Wild Steel, ha già detto tutto…Meditate uomini…meditate!

  7. 17
    nontirispondopiu -

    Volevo porti una domanda, a cui gradirei una risposta.
    Non so se sei già mamma. Mi sembra di capire che non lo sei.
    Di sicuro vorrai diventarlo, credo anche presto.
    A questo punto, da chi vorresti avere questo figlio?
    Da un ipotetico o reale uomo che ami? (sia o non sia questo tuo amante).
    O da tuo marito (che da come si capisce da quello che scrivi non ami più)?
    ci hai mai pensato a tutto questo??

    Non ti dico come la penso io, ma si può capire credo!!

  8. 18
    Kid -

    ..Se dovessimo essere fedeli solo perchè innamorati , allora ogni relazione sarà destinata a divenire un fallimento.
    Il senso del rispetto , dell’impegno verso se stessi e l’altro , la volontà nella scelta , la gratitudine , la solidarietà, dovrebbero sorreggere un matrimonio .
    Tradire dopo un mese o dopo 20 anni non fà differenza , è il presupposto che è sbagliato ,e cioè quello di ricondurre la scelta tra essere fedeli o meno ai sentimenti.
    Ed , infatti , tu credi che chi ti giudica sia falso o ipocrita.Del resto siamo umani , non è vero?
    A chi non capita di sbagliare?
    Ti sbagli ancora . L’errore o lo sbaglio presuppone la colpa .E’una svista e non un atto intenzionale. Non esiste l’errore nella sfera sentimentale. E’ la scusa dei falsi e degli ipocriti.
    Tu , e quelle che fan come te , non fanno errori ed essi non possono essere chiamati errori , ma solo e sempre tradimenti . Nel vero senso della parola tradimento , che presuppone l’inganno , l’astuzia nel porlo in essere cercando di occultare per non voler essere scoperti e soprattutto la capacità di comprendere che si stà pugnalando alle spalle chi ripone piena fiducia nel traditore .
    Inizia ad usare i termini corretti ed ha fare i ragionamenti corretti , senza umanizzare , per la comodità di sentirti piu’ sollevata e mi dirai se il tuo stato d’animo è sempre lo stesso.
    Sei sempre un individuo meraviglioso davanti a chi crede in te e non una delle tante , quindi
    il tradimento è sempre il peggior atto verso chi ci ama e non lo è di meno perchè anche altri tradiscono.
    Almeno abbiate la dignità prima di tradire o perlomeno prima di tradire ancora dopo che avete commesso il primo tradimento, di andarvene per la vostra strada con tutti i rischi annessi e connessi. Facile battersi il petto col sedere parato , quando ancora si puo’ scegliere se tornare indietro o vivere nella menzogna.
    Infine , non sottovalutate quello che avete fatto , perchè dovreste chiedervi con quale dignità state e amate qualcuno che và a letto anche con un’altra, come minimo.
    Perchè chi tradisce , un uomo che tradisce soprattutto , difficilmente si ferma ad una sola, avendo la capacità di dissociare il sesso dai sentimenti.
    Voi tradite e siete traditi .Eppure in condizioni normali e di monogamia non accettereste di esser traditi da chi amate .Rifletteteci perchè non è un atteggiamento psicologico e caratteriale riconducibile alla normalità , all’equilibrio ed alla maturità.

  9. 19
    maty7 -

    Cara enigma81, personalmente non intendo affatto insultarti, però è inaccettabile tentare di giustificarsi con la storia dei 13 anni di fedeltà. Nei rapporti di coppia mica si vive di rendita, il rispetto, la cura e la dedizione vanno rinnovati ogni giorno. Scrivi a caratteri cubitali che “hai sbagliato”, allora rimedia al tuo errore e non perseverare adducendo delle scuse. Il tuo è un marito, non un peluche che quando non ti piace più lo butti via, ricomincia da dove hai interrotto i tuoi doveri e piaceri di moglie, ripensa a quello che vi ha legato e portato al matrimonio e ricostruisci. Stai mettendo in discussione la tua vita per una persona che ti ha già detto che non ti ama e ti vuole solo come oggetto sessuale, usa la testa perchè stai andando incontro alla tua distruzione con l’acceleratore a tavoletta. Contenta te.

  10. 20
    tomSign -

    Boh Enigma81, io maschietto alla deriva per una femminuccia dovrei dire “a zozza!!” eppure ti comprendo. Il matrimonio: questo inganno, un contratto da firmare così legalmente vi amerete per sempre. Purtroppo l’uomo non risponde alle sue stesse ridicole regole che si impone e per questo ne soffre e si ribella in continuazione chiedendo aria, cercando di sentirsi vivo, libero e in continua evoluzione e più tenti di constringerlo e più si ribellerà. Il contratto matrimonio nega questo aspetto fondamentale dell’animale uomo snaturandolo. l’Apice dell’avere, ma tu non sei di nessuno se non di te stessa e come tale sentiti libera di esserlo senza con questo far soffrire un’altra persona (marito) che ancora crede nel suo contratto che ha firmato ed è rimasto che sei sua per sempre, lui ancora non sa che il contratto scritto non è un’invenzione della natura ma dell’uomo stesso e delle sue paure e paranoie. Sentiti libera dunque e libera chi ancora crede in te mostrandoti per quel che sei.

Pagine: 1 2 3 4 7

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili