Salta i links e vai al contenuto

Aiutatemi… sto morendo

Ciao a tutti mi chiamo andrea e sono un ragazzo di 19 anni. Posso dire di aver fatto le mie esperienze nell’ambito amoroso. Niente di speciale diciamo che è la routine di un normalissimo ragazzo. In tutta onestà fin’ora sono stato solo con 4 ragazze e una di queste mi ha fatto soffrire come niente nella vita… almeno era quello che credevo! La mia prima delusione d’amore risale a circa 3 anni fa, ed essendo stata la prima volta che mi innamoravo (o almeno così credevo) , ho provato un dolore piuttosto forte che tuttavia non è sfociato in niente di più di tante lacrime versate ma stavolta è diverso. Fino a pochi giorni fa non avrei mai pensato di ritrovarmi davanti allo schermo di un computer a chiedere aiuto a qualcuno o qualcosa che non so neanche se mi ascolta… e se mai riuscirà ad aiutarmi. E pensandoci bene è la follia che nasce da questo mio immenso dolore che mi fa scrivere… è la paura di qualcosa che non si può definire… è la paura che hai quando sei consapevole che solo tu puoi capire quanto sia affilata la lama che hai nel petto… quando sei consapevole che quella lama non puoi toglierla ma non puoi neanche lasciarla li. Tutto è iniziato il 6 gennaio di quest’anno (a questo punto qualcuno penserebbe che sono pazzo a soffrire per una storia di neanche un anno) . Il mio angelo si chiama veronica.. Ci siamo conosciuti su un blog anche se sembrerà ancora più strano… abbiamo fatto tira e molla per quasi un anno prima di vederci perché non mi sentivo “pronto” per impegnarmi… visto che la vedevo molto sensibile e dolce. Dopo questo lungo periodo ci siamo visti per la prima volta.. Fisicamente non era il mio tipo e pensavo che era meglio fare retromarcia. Poi però è successo qualcosa.. Ho visto una luce nei suoi occhi ed ho cominciato a lasciare tutto per lei: amici, scuola, mi sono dedicato completamente a lei perché sapevo (e lo credo ancora con tutto me stesso) che lei è l’amore della mia vita! Non si può spiegare ma sono sicuro che chi lo ha provato lo capisce molto bene. Mi sono annullato per lei… ho ascoltato solo il mio cuore, anche se tutti dicono che non va bene.. Sono molto geloso e protettivo nei suoi confronti e il mio errore più grande è stato proibirle certe cose : questo le ha fatto pensare che non mi fidassi di lei. Il mio è un amore ossessivo, mi arrabbiavo se vedevo che lei guardava in un punto dove magari in quel momento passava un ragazzo: un esagerazione che l’ha stressata e fatta stare male. Per 3 volte mi ha perdonato e altrettante volte ho continuato a fare di testa mia… Io ero sicuro che lei mi amasse tantissimo… E lo credo ancora… Anche se sono 5 giorni che non la sento! 5 giorni fa mi ha detto: “aspetto che cambi… Per adesso non voglio vederti… Ho bisogno di stare sola farà bene anche a te”.. Insomma le tipiche parole che precedono quelle “pause” che spesso durano troppo e finiscono per far dimenticare ogni momento bello… Ogni “ti amo” detto con il cuore…. Questa è la mia enorme paura… 2 giorni fa ho tentato di uccidermi e lo dico senza vergogna… Perché spero che dall’altra parte di questo schermo ci possa essere qualcuno che capisca veramente la mia situazione…. È tutta colpa mia e adesso non so più cosa fare per dimostrarle che finalmente mi sono davvero reso conto dove ho sbagliato!! Vedo ogni mio errore chiaro e limpido… E ne ho fatti talmente tanti che mi domando come abbia fatto a stare con me per 8 mesi… Come posso farle capire che sono cambiato? Che voglio solo farla stare bene perché lei, si, è l’amore della mia vita?? Le parole non bastano…. Non basta un messaggio sul telefono…. Secondo voi una lettera di scuse servirebbe a far tornare in lei tutti i nostri ricordi… A farle capire che la amo che per lei farei qualunque cosa? Proprio ieri sera mi sono accorto (chiamando per la millesima volta) che aveva sbloccato il telefono…. Sono diventato matto non sapevo cosa fare… Volevo che mi cercasse… Che avesse quell’estremo bisogno di me che ha sempre avuto… Lei è cresciuta in una situazione difficile ed io ero un punto di riferimento per lei… Era così bello… Farla stare bene… Essere la persona più vicina…. Le ho mandato un messaggio e non mi ha risposto… Probabilmente era già a letto e adesso sto controllando con un’ansia indescrivibile il telefono in attesa di un segnale… Del più minimo cenno… Non posso vivere senza lei… E lo dico perché è cosi… Avendo sbagliato io non posso semplicemente voltare pagina… Questa cosa mi sta logorando… Mi sta uccidendo lentamente… Non dormo da 3 giorni… Quando piango vomito… Mi vengono le vertigini… Tremo e non riesco a fermarmi… Aiutatemi a capire se mai tornerà da me. Perché so che staremmo benissimo adesso! Aiutatemi a capire se potrebbe essere disposta a perdonarmi un ultima volta. Vorrei poter urlare a tutti quanti che stavolta sarebbe diverso!! Vorrei solo che lo capisse!!! È sbagliato insistere col telefono? E se mi presentassi a casa sua? Vi ringrazio e spero con tutto il cuore che mi aiuterete. Un saluto!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

- Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

6 commenti

  1. 1
    giorgioooo -

    Non la cercare, non la chiamare, cerca di essere forte e cerca anche se difficile di pensare altro. La stessa cosa è successo a me circa 3 anni fa e proprio qualche giorno fa ho scritto qualcosa su questo forum il 17 di agosto riguardo la mia storia, se ti va leggila. Col tempo vedi che si cambia sia da parte tua che sua. Ciaooooo

  2. 2
    Bimba_19 -

    Ciao Andrea.
    Sei innamoratissimo,si capisce da ogni tua parola,da ogni tua paura.
    La gelosia è una brutta bestia,ma purtroppo quando teniamo a qualcuno è inevitabile.
    Tu forse sei stato un pò esagerato,e lei ora sta facendo un pò la dura.
    Non devi tentare di ucciderti,anzi piuttosto devi essere forte e fare di tutto per conquistarla di nuovo. Basta messaggi,chiamate.
    Domani valle a comprare un bel mazzo di 8 rose,come i mesi che siete stati insieme,e scrivile un bel biglietto del tipo”Ho sbagliato,ma non posso fare a meno di te,ti ho comprato queste otto rose perchè sono i mesi che siamo stati insieme,vorrei regalarti un campo di rose,perchè vorrei che il nostro amore fosse eterno,scusami. Ti amo”,è qualcosa di molto semplice,ma che a noi ragazze fa impazzire.
    Gliele fai portare o dal negoziante o gliele porti tu personalmente,. Sei così dolce e così innamorato,hai un grande cuore,non ti perdere in messaggi,dimostrale il tuo amore per lei.
    In bocca a lupo!
    Alessia

  3. 3
    andrea -

    grazie giorgio proprio oggi ci siamo risentiti ed era proprio come speravo…credevo non tornasse e invece era solo perche voleva farmi capire dove sbagliavo!! ciao grazie ancora!

  4. 4
    andy -

    piccoli zerbini crescono.

    e la pacchia delle femmine continua, continua e continuerà, che tristezza.

  5. 5
    rosarossa -

    buon per te che hai risolto,davvero!ora bada a non far gli stessi errori perchè la gelosia e la possessività distruggono qualsiasi rapporto!una cosa che ti posso consigliare è di crearti anche i tuoi spazi,i tuoi interessi perchè anche se si sta insieme a qualcuno non dovremmo mai annullarci e mantenere la propria personalità.auguri per tutto!

  6. 6
    Giuseppe -

    Buon per te! ma attento a non fartela fregare!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili