Salta i links e vai al contenuto

Adsl telecom da quinto mondo

Nella casa della mia convivente, è presente un abbonamento telecom adsl flat, e, paghiamo 39 euro mese.
Da circa 2 anni il servizio è pessimo, e ogni 5-6-max 10 giorni chiamo telecom, chiedendo il reset in centrale, poiché fino ad adesso si otteneva un miglioramento.
Da 3 mesi a questa parte, neppure con questo sistema si ottiene niente, e, rispondono quasi sempre dei dipendenti che ignorano completamente la materia, e, la prima domanda che ti fanno: ma lei è connesso wi-fi?
La notte va un po’ meglio, il mattino peggio, il primo pomeriggio una tragedia.
Come posso chiedere a telecom rimborso di questi 2 anni, e, danni, una azienda non può erogare il servizio che non ha.
Sono al collasso della rete, e, lo sanno, vendono banda a nuovi utenti invece di investire in nuove centrali e nuovi cablaggi, vendono e prendono soldi con una rete fatta da nostri nonni.
Se ci uniamo, gli facciamo una class action, e, ci facciamo restituire a tutti la metà dei soldi pagati.
Noi abitiamo a marlia, su questo telefono c’è la schifosissima linea.
Premetto che sono un tecnico informatico, e, qualunque scusa trovi telecom, non è vera.
I test li ho fatti tutti, ho il modem router con il modem più sensibile che abbia provato.
Sono quasi alla pari dei nostri politici, che, come in tutti i disastri italiani, sono comunque responsabili, vedi gestione tronchetto, colaninno, hanno mangiato tutto lasciando macerie, e, penso continuino a farlo.
Ragazzi uniamoci, non possiamo più sopportare ste vessazioni.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili