Salta i links e vai al contenuto

Accredito telecom non ricevuto

Volevo rendere pubblico quanto mi sta capitando a causa dell’inefficienza e continue prese in giro da parte di operatori del numero 187 della Telecom. Avevo accettato la consegna del modem Alice con la formula Free che prevede il pagamento di 2 euro l’ora e fino a qui tutto normale, i problemi iniziano quando il 27 Settembre 2008 decido di passare da Alice Free ad Alice tutto incluso. Visto che diversamente non si può agire, chiamo il 187, mi risponde un’operatrice ( non riuscirò mai a capire come mai hanno sempre una voce di sofferenza ) che dopo avermi ascoltato mi assicura che il cambiamento sarà attivo dal 1°Ottobre 2008. Adesso inizia il bello, mi arriva la bolletta con i consumi di Settembre/Ottobre 2008 e che cosa scopro che non mi avevano attivato nulla e che debbo pagare le fatidiche 2 euro l’ora per un totale di bolletta di quasi 200 euro. Chiamo il 26/11/08 il 187 spiego all’operatrice il problema, quest’ultima mi da ragione mi apre un reclamo e mi consiglia di non pagare la bolletta e di attendere una chiamata da parte loro. Mi richiamano il 17/12/08 e come saluto iniziale mi dicono che non risulta nulla che io in data 27/09/08 abbia richiesto la modifica, mi arrabbio e faccio presente che non è corretto far fare le cose per telefono e poi avere questi risultati ( mancanza totale di serietà ed efficienza degli operatori al 187), dopo tanto parlare la signorina mi mette in attesa, attesa non fatta bene in quanto sento ciò che dicono, e cosa emerge dal loro dire ???? Che ho ragione!!! La signorina riprende la linea e mi dice che mi abbuoneranno il mese di Ottobre 2008 e che riceverò l’accredito sulla bolletta con i consumi di Novembre/Dicembre. La prassi è che io paghi per intero la bolletta per poi avere l’accredito, cosa che faccio fidandomi nuovamente. Dopo 7/10 giorni chiamo per sapere se l’accredito è presente nella prossima fattura, e la signorina mi dice di si. Ieri 23/01/09 vedo il mio conto on-line sul sito 187.it e cosa scopro che l’accredito non c’è, ma anzi per i mesi di Novembre e Dicembre mi hanno continuato a far pagare alice a 2 euro l’ora!!!!!!! Richiamo il 187 ( che disastro che mancanza di serietà ) e la signorina mi dice che per problemi di mancanza passaggio dati, l’accredito non era stato inserito nella bolletta con i consumi di Novembre e Dicembre ( ma allora l’operatrice che mi ha detto che era tutto a posto che cosa ha guardato ???? ), ma che sarà inserito nella prossima, intanto mi riapre un reclamo per i consumi di Alice relativi a Novembre e Dicembre, dicendomi di fare anche un fax perchè le parole non rimangono ( operatrice in preda ad una crisi di coscienza ????? ). Intanto mi sta arrivando una bolletta da quasi 300 euro e non ho la certezza che tutta questa storia tutto questo parlare abbia un risultato onesto/leale/sincero, anzi penso che mi toccherà andare avanti per vie legali, ma intanto voglio rendere pubblica la mia vicenda nella speranza che cambi qualche cosa. Siamo in Italia, si piange per cercare un lavoro e quando l’abbiamo trovato dobbiamo fare di tutto per non lavorare, e gli operatori del 187 ci riescono benissimo!!!!!!!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili