Salta i links e vai al contenuto

666

Lettere scritte dall'autore  

Qualcuno conosce il vero significato del numero 666 nella bibbia?
Grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Spiritualità

32 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    usul -

    secondo la tradizione (cfr. anche Bibbia CEI, Apocalisse di Giovanni, 13,18 “qui sta la sapienza. chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia; essa rappresenta un nome d’uomo e tal cifra è seicentosessantasei.”) dovrebbe indicare Cesare Nerone.
    probabilmente è così, ma non ho mai avuto l’opportunità di discutere di questo con un vero Kabbalista.
    materia interessante!

  2. 2
    Yoel -

    Forse ci sono volute 666 generazioni perché gli uomini siano arrivati all’epoca in cui potessero capire e non più credere come sono stati creati. 665 generazioni hanno dovuto credere senza capire; anche i più intelligenti fra loro, non potevano capire per mancanza di conoscenze sufficienti e per loro, l’origine della vita sulla terra non poteva provenire che da un D-O sopranaturale perché il mistero era troppo grande per la loro mente.
    Ma oggi alcuni di noi sono capaci di capire e di prendere coscienza che la nostra origine non può che essere scientifica materiale.
    Riflettete!

  3. 3
    Domenico -

    Povero Nerone… e chissà poi perchè proprio lui…

  4. 4
    Bruno -

    Incarna la ripetizione ciclica del numero del 666 x 3, dunque un anno in cui le forze del male hanno ancora massima presa, conosciuto nell’esoterismo come il “numero della Bestia”. Secondo Steiner, alla ripetizione ciclica del numero 666 si accompagna la ricomparsa di una potenza che si oppone radicalmente allo spirito dell’evoluzione terrena: in altre parole, una potenza che si impegna a rinnegare lo Spirito Solare che nell’evento del Golgota divenne la luce del mondo.

    Sorath, il Demone solare dell’Apocalisse – che intorno al 666 opera contro la comprensione della transustanziazione attraverso l’Arabismo, cioè attraverso il materialismo e tutto ciò che animalizza l’uomo, e che intorno al 1332 provoca la fine dei Templari e della loro concezione cosmica del Cristianesimo – guarda, nella sua essenziale qualit

  5. 5
    Pino -

    .. L’ipotesi gematrica di “666 = Cesare Nerone” non è corretta [a causa della] errata trascrizione delle consonanti greche di Nerone Cesare in NRWN QSR, invece di NRN KSR dalla trascrizione completa Neron Kesar.

    [In ebraico] si scrivevano originariamente solo le consonanti, mentre le vocali erano ritenute a mente. Pertanto, nella gematria ebraica il valore alfanumerico delle lettere prese in considerazione [risulterebbe]

    NRWN QSR: n =50+r = 200+w = 6+n = 50+q = 100+s = 60+r = 200:T 666
    Ma .. NeRoN QeSaR dovrebbe essere calcolato sulla base dei valori numerici dell’alfabeto ebraico sulle consonanti NRN KSR e non sulle consonanti NR(W)N Q(X)R. Le lettere tra parentesi indicano quale sia l’interpolazione arbitraria per forzare il calcolo ed arrivare alla somma NRWR QXR = 666. In realtà, se calcoliamo sulla base delle vere consonanti di NeRoN QeSaR, abbiamo in ebraico la somma:

    NRN QSR: n=50+r=200+n=50+q=109+s=300+r=200:T900
    II valore numerico di Cesare Nerone è 900 e non 666. II numero 666 è la somma volutamente ottenuta dal risultato dell’interpolazione della lettera W (uau=6) e della sostituzione di S (sin=300) con la lettera X (sa-mekh=60). [Ma soprattutto] la suddetta conclusione gematrica considera il valore alfanumerico della lingua ebraica. E qui siamo in errore, giacchè l’Apocalisse è stata scritta in greco, e su questa lingua bisogna ispirarsi per il corretto calcolo gematrico. [Per non parlare del fatto che] al tempo della stesura dell’Apocalisse (95-100), la Chiesa era perseguitata dall’imperatore Domiziano (81- 96). Nerone era già morto da più di 25 anni (68 d.C.)! [E che] se l’anticristo fosse stato Nerone dovremmo essere già nel Regno messianico.

    [Il 666 è stato anche attribuito a Maometto e Stalin. Umberto Eco fa dire a Ubertino da Casale ne “Il nome della rosa”: “Il numero della bestia, se ne leggi il nome in lettere greche, è Benedicti!”. All’epoca delle grandi dittature europee vi fu anche chi lesse nel 666 un riferimento a Benito, Hitler e Franco (tutti nomi di 6 lettere).]

    .. Ireneo da Lione, il più noto degli studiosi di gematria fra i Padri della Chiesa, dopo aver decifrato il numero della bestia, in base all’alfabeto greco, ha ottenuto ben tre ipotesi: Euanthas, Lateinos e Teitan. [Tuttavia,] considerate le varie possibilità date dall’impiego della gematria, già sant’Ireneo affermava che era “più sicuro e senza pericolo attendere il compimento della profezia che fare elucubrazioni e divinazioni, perchè lo stesso nome può essere espresso con molti nomi” (Ireneo 1984b: 229).

    [Ciò però non ha impedito che altri, pur di far quadrare il cerchio, arrivassero ad arrampicarsi sugli specchi:] “Altro modo (per calcolare il numero 666) è dato da un confronto con .. ‘lesous’, che viene spiegato con il numero 888, il risultato delle lettere greche IESOUS: i=10+e=8+s=200+o=70+u=400+s=200: T888 (n.b.: se in ebraico si calcolano le consonanti, in greco si calcolano sia le consonanti che le vocali). L’888 è il numero della perfezione. Se il 777 è già il massimo, l’888 sarebbe l’incommensurabile. II 666 allora, sarebbe la deficienza, la carenza, la inferiorità della bestia, perchè simbolo di una potenza solo apparente, come se si trattasse di una freccia spuntata.” (Penna 1996: 18). ..

  6. 6
    usul -

    la data di composizione dell’Apocalisse è intorno al 95 (Domiziano) per alcuni, intorno al 70 (Nerone) per altri, basandosi su contenuti specifici del testo, sulla cui attribuzione all’apostolo Giovanni, o comunque a circoli molto vicini a lui, pare non esistano dubbi.
    a parte questo, di solito i testi antichi sono scrittura di una tradizione orale precedente, come per la Torah, per il Sepher Yetzirah o lo Zohar, mai redazione in tempo reale.
    Richard Cavendish, riportando la leggenda secondo la quale Nerone, morto nel 68, sarebbe tornato per vendicarsi e almeno 3 personaggi si sarebbero spacciati per lui nei 20 anni seguenti, riferisce così in merito all’associazione del 666 con Nerone e ciò che costui rappresentò, ossia il dominio di Roma imperiale: “le lettere ebraiche di Nero Caesar avrebbero per somma 666 se in fine di parola vi fosse una N in più … la Vau può rappresentare una V, una W, o una O consonatica come in questo caso: 50(N)+200(R)+6(V)+50(N)+100(Q)+60(S)+200(R)=666”.
    la verosimiglianza di questa interpretazione sarebbe confermata dal particolare della bestia ferita e risorta e, ovviamente, dagli eventi che caratterizzarono quei tempi di persecuzioni anti-cristiane.
    su una cosa sono personalmente in disaccordo e cioè nell’interpretare il 666 in senso lato come Impero romano o affini, dato che l’Apocalisse specifica che trattasi del nome di un uomo e nel cercare spiegazioni lontane dalla contingenza storica.
    che quest’uomo difficilmente potrebbe essere Napoleone, Hitler o Martin Lutero dovrebbe essere confortato dal fatto che possibilmente a Giovanni o ai suoi discepoli ben poco doveva interessare di guardare più in là dell’immediato futuro, dato che i guai che il Giudaismo aveva nella loro epoca erano più che bastevoli (nel 70 fu distrutto il tempio e nel 72 l’ultima fortezza della resistenza giudaica all’occupazione imperiale cadde assediata e la Palestina fu persa del tutto); ma naturalmente in questo campo, senza il supporto del Kabbalista vero, si possono solo fare congetture.

  7. 7
    Lao-Tzu -

    Vi ringrazio per le vostre preziose risposte, anche se ero già a conoscenza di diverse teorie da voi citate, Trovo molto originale la teoria di yoel sulle 666 generazioni, poi fornirmi più informazioni in merito?
    Grazie

  8. 8
    Yoel -

    LAO TZU…il grande filosofo, ti sei scelto un nick molto curioso, un motivo particolare?
    666 Generazioni : Quanto uno non crede che la vita sulla terra sia il risultato di un’evoluzione casuale, e neanche l’opera di un D-O soprannaturale, riesce incredibilmente ad arrivare a nuove ipotizi… creazionismo scientifico per esempio.Se vai a leggere la bibbia in modo molto aperto e assolutamente non religioso, scoprirai di trovarti nel “paese delle meraviglie scientifiche” in una scrittura completamente Atea!
    Per raccontarla in breve, tutte le famose rivelazioni date a Daniele, Esdra, Enoch, Isaia e Giovanni nell’Apocalisse … fanno riferimento in modo specifico ad un era, l’era dell’oro… cioè l’era scientifica… cioè la nostra era! Secondo diversi calcoli (basati sul calendario Ebraico) sono passati 666 generazioni dalla creazione (scientifica) del primo uomo (Adamo secondo la Bibbia)…
    La nostra era e quelle del cambiamento scientifico…che i nostri avi non potevano comprendere…
    Isaia 35:1-7 contiene una straordinaria profezia della terra arida che cambierà, raggiungendo un’aura di gioia e felicità “Si rallegrino il deserto e la terra arida… Come fiore di narciso fiorisca sì”… : > oggi i nostri scienziati hanno scoperto l’O.G.M.- organismi geneticamente modificati ( sono gli unici vegetali da poter coltivare in ambienti estremi dove c’è siccità, mancanza di risorse nel terreno e attacchi pesanti di insetti) – Vedi http://www.molecularlab.it/elaborati/elaborato.asp?n=2

    Nell’Apocalisse-Rivelazione (20:2,3), si legge che, …”La durata della vita aumenterà”…, >(Is. 65:20) Vedi – http://www.scienzemfn.uniroma1.it/conferenze/conferenza_ricerca.html

    e …”le donne proveranno meno dolore durante il parto”… (Is. 65:23). > Vedi – )(http://www.ilmiobaby.com/imbol/pages/canaliMioBaby/nascita/parto/pNoDol/partoIndol.jsp )

    …”Allora si apriranno gli occhi dei ciechi”… > Vedi – http://www.vedo.net/src/correzione3.html

    …”e si schiuderanno gli orecchi dei sordi”…>Vedi http://www.istitutoaudiometrico.it

    . ..”Allora lo zoppo salterà come un cervo”…, griderà di gioia la lingua del muto” (Is. 35:5,6), grazie ai doni “miracolosi” di chi? di D-O? no! della scienza ovviamente!
    Ed egli disse loro: «A voi è dato di conoscere il mistero del regno di Yawhe ma a coloro che sono di fuori tutte queste cose si propongono in parabole,affinché: “Vedendo, vedano ma non intendano, udendo, odano ma non comprendano”…
    «Chi ha orecchi da udire, oda!».
    Caro amico mio È arrivato il momento di smettere di credere e di cominciare a capire…come sono andate veramente le cose…
    Cari Saluti

  9. 9
    odisseo71 -

    Cara Yoel!Beata te che hai capito tutto!Big Bang a
    parte sai dirci cosa c’era prima.. e prima del prima? Sai dirci del senso della vita e del motivo per cui esistiamo!Io sono agnostico,non escludo, quindi, nessuna risposta…ma ritengo impossibile che la scienza possa rispondere a certe domande!Temo che l’uomo e il nostro pianeta si estingueranno molto prima che noi tutti possiamo avere certezza alcuna sull’universo che ci circonda.Non è un caso che ci siano scienziati ed astrofisici credenti.Non esistendo alcuna verità assoluta ognuno cerca di crearsene una personale.Non sei d’accordo?

  10. 10
    Yoel -

    Se mai…Caro Yoel!
    Non ho detto che ho capito tutto, sicuramente avrò tutta la vita a disposizione per imparare e capire ancora di più, in fondo tutti lo dobbiamo fare.
    Tu mi “chiedi cosa era prima”?… chi lo sa, una cosa è certa non esistono certezze, tutto è relativo…
    Pirrone sosteneva che non è possibile affermare nulla con certezza. Ma è facile far notare come lo scetticismo radicale risulti in contrasto con la sua premessa: difatti, se non è possibile esser certi di nulla, non è nemmeno possibile esser certi che nulla sia certo…
    Non ho detto che la mia è una verità assoluta, la mia è una ipotesi, come tutto quello che conosciamo in questo mondo!
    È chiaro, che non esistono facili certezze. È però ugualmente chiaro che della ricerca di certezze l’uomo non può fare a meno.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili