Salta i links e vai al contenuto

10 programmi Tv da salvare e 10 da buttare

  

Ripensando al discorso su “vallettopoli” e ai programmi della Tv spazzatura, invito i forumisti a dire la loro sui programmi che salverebbero e su quelli che butterebbero nella spazzatura, se ne avessero il potere.

Il mio elenco è il seguente:

10 programmi da salvare…

1) Report (della Gabanelli, su Rai3, forse l’unico programma Rai in grado di dare fastidio a politici di ogni colore, per l’imparzialità con la quale denuncia sprechi, truffe, scandali, sia dei politici di destra che di sinistra)
2) Le Iene (su Italia 1, l’unico delle reti Mediaset in grado di dare voce a consumatori e cittadini vittime di truffe, abusi, soprusi, ecc. fino al punto di andare direttamente a ridicolizzare chi li compie)
3) Per un pugno di libri (su Rai3, la domenica, un esempio di come sia possibile parlare di libri e cultura divertendosi)
4) Italia che vai (sabato pomeriggio su Rai1, fa scoprire in modo vivo e originale le molte cose interessanti delle città italiane)
5) La storia siamo noi (di Minoli su Rai3, in orari serali o mattutini (?), ricostruisce gli eventi storici più importanti e controversi. Straordinaria la ricostruzione dell’11 settembre minuto per minuto, con quanto accadde sugli aerei dirottati )
6) Mai dire….. (su Italia 1 della Gialappas, col mago Forest, ecc., un modo per ridere delle varie boiate che si vedono, in modo intelligente)
7) Iceberg (per chi prende Telelombardia. Uno dei pochi programmi in cui i politici in diretta vengono spinti a dire cose che su Rai e Mediaset vengono spesso censurate)
8 ) Che tempo che fa (anche se Fazio è troppo lecchino, però la Littizzetto, Milani, e Cornacchione sono imperdibili)
9) Mi manda Rai3 (l’unico programma che in Rai riesce a raccogliere le denunce dei consumatori contro le truffe delle aziende, o gli episodi di malasanità, prodotti scadenti, ecc.)
10) Blob (di per sé un’istituzione da 20 anni. Flash su tutto, in modo sarcastico)

e 10 da buttare….

1) Buona domenica (su Canale 5 la domenica pomeriggio: una fiera delle risse, e del trash, e delle grida sgarbiane, inguardabile dopo 5 minuti)
2) Tg1 (ma quando lo buttano nella spazzatura? Il peggio della disinformazione governativa, con i “panini” e il solito siparietto dei politici, notizie sempre censurate )
3) Porta a porta (vomitevole, tra plastici di Cogne, politici che si danno sulla voce, leccate ignobili a questo e quello. Quando sparirà, o almeno verrà ridotto a 1 sola sera la settimana sarà davvero un gran giorno)
4) Il grande fratello (di tutti i realities il primo e ormai il peggiore, quanto a formula e livello demenziale dei concorrenti)
5) Uno mattina (un nome solo Luca Giurato….e non fatemi dire altro!)
6) Tg4 (ma è un TG o un programma comico? Più che altro quando il “direttore” perde il controllo con i subordinati è imperdibile)
7) TG2 costume e società (che pena, che pena, quello che ti consiglia di bere molto in estate e di coprirti in inverno, tra una “imperdibile” informazione e l’altra suNina Moric, Angelina Jolie e le veline del momento)
8 ) Affari tuoi (il pacco dei pacchi, per audience possibilmente in stato di rimbambimento totale)
9) L’eredità (l’unico quiz in cui il concorrente che vince la puntata spesso va a casa avendoci rimesso e senza aver vinto nulla)
10) La corrida (il sabato sera alle 21. Povero Jerry Scotti, che pure conduce un bel quiz come “Chi vuol essere milionario”. Ma la corrida è la fetenzia, anzi feten-nonna galattica, roba Che rifiuterebbe anche chi è all’ultimo stadio dell’Alzheimer”).

L'autore ha scritto 26 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità

15 commenti a

10 programmi Tv da salvare e 10 da buttare

Pagine: 1 2

  1. 1
    Irina -

    Salvare:

    Top Secret
    Striscia
    TG5
    Voyager
    La macchina del’tempo
    Mai dire domenica (grande fratello)
    Scherzi a parte
    Matrix
    Le iene

    Tra i piu odiosi che provocano la nausea:

    tutti i reality ( GF, stalla etc.)

  2. 2
    raffaele -

    Salvo solo Report, odio Studio Aperto, la seconda parte del telegiornale é scadente, solo pettegolezzi su personaggi famosi VIP.
    “Very Ignorant Person”.

  3. 3
    cristina -

    Cari amici, tutti i programmi della tv sono tutte delle bufale, perchè non tutti sanno il vero retroscena di certi programmi (a parte chi viene invitato come concorrente ad alcune trasmissioni)Come al gioco dei PACCHI ai concorrenti vengono pagati un baget, per non scegliere il pacco con il valore massimo della cifra, basta guardare “striscia la notizia”,che per mè rimane l’unico programma vero che risolve alcune magagne, e vanno a fondo a problemi della nostra socetà come pensioni ,ospedali truffe ecc..Per il resto e tutta spazzatura…..e noi paghiamo il canone tv!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. 4
    raffaele -

    Faccio un appello : boicottiamo la tv non guardandola, e non andiamo a votare per dei politici falsi che manipolano qualsiasi informazione, stessa cosa per i preti, sposatevi in comune, non in chiesa.

  5. 5
    cristina -

    Sarei daccordissimo con te, caro Raffaele,ma visto che sono spesso sola…mi fà molto compagnia..almeno che non voglia venire tù…(scherzo) bisogna sapere che programma scegliere,oppure buttarsi in un bel film…magari già visto…….

  6. 6
    raffaele -

    Anch’io sono spesso da solo, Cristina, ma ho la testa dura, piuttosto di guardare la tv, leggo un libro, vado in giro, oppure dormo, comunque meglio che vieni tu… sto scherzando anch’io, ciao.

  7. 7
    albert -

    Cristina, con tutto il rispetto per la tua opinione, però non mi pare che “Striscia” sia ormai una vera fonte di informazione e denuncia su sprechi, truffe, ecc.
    Credo siano molto più incisive trasmissioni come “Report” (dove denunciano scandali e sprechi per decine di miliardi) oppure “Le iene”, dove comunque se la prendono anche con grosse aziende come Telecom, ecc.
    Oppure “Mi manda Rai3”

    Ormai Striscia denuncia solo le truffette o fa gossip su attori e cantanti.
    Robetta, insomma (e poi quelle risate registrate in sottofondo non le sopporto proprio!).
    Una volta sì, denunciavano gli ospedali finiti e abbandonati, le balle che dicevano i ministri, ecc.
    Ora mi sembra molto scesa di livello.

  8. 8
    raffaele -

    Albert, per quanto riguarda report ti do veramente ragione, tempo fa hanno fatto un documentario denuncia per quanto concerne il mondo del vino, io sono un produttore, ho un’ azienda, e non sai quante truffe ci siano anche in questo settore, è la prima volta che in TV. hanno detto veramente la verità su come stanno le cose; sono stati accusati pezzi grossi dell’enologia ed infatti dopo quella “grande serata” di verità qualche giornalista che io conosco di persona, si è anche beccato una denuncia-querela per diffamazione, da parte dei soliti potenti, ma quel documentario è stato preparato veramente bene.

  9. 9
    albert -

    Raffaele, io ho visto il servizio sulle Ferrovie dello Stato, dove hanno fatto vedere tutte le carenze in materia di sicurezza, e hanno fatto il confronto con le ferrovie di altri Paesi.
    Come al solito quelli di Report si sono beccati la solita querela, che poi è finita in nulla, perchè quello che hanno detto era tutto vero e documentato.

    Report ha anche documentato tutti gli stipendi mega dei managers pubblici, quelli che prendono 2-3 milioni di euro l’anno pur non facendo una mazza, a capo di aziende che perdono milioni di euro, quelli che poi se ne vanno con la liquidazione di altri 6-7 milioni di euro.
    Poi Report ha documentato il fatto che in Campania ci sono centinaia di spazzini comunali che non vengono fatti lavorare, e prendono lo stesso lo stipendio, mentre lo smaltimento della nettezza urbana è appaltato a ditte private gestite da camorristi. Soldi buttati via due volte.
    E si potrebbe continuare…
    Insomma, è raro trovare una trasmissione in cui si vada a fondo di questioni veramente grosse fregandosene se può dare fastidio a quello di destra o a quello di sinistra.

  10. 10
    Irina -

    Si, bello quel programma “Report”, piace anche a me, ma ho visto poche volte non riesco mai a beccare l’orario. Mi ricordo molto bene quando parlavano di OGM – allucinante…provo scaricare qualche vecchie edizione con emule.

    “Striscia” diventa scadente ho notato anche io – troppo casanove, troppo batute da cabaret, troppe pettegolezze, troppo sederi nudi, un’po piu di sobrietà non farebbe male

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili