Salta i links e vai al contenuto

Io vorrei un bimbo ma lui no

di

Mi sento molto triste sono 2 anni che vivo con il mio ragazzo a casa dei suoi..
Praticamente stiamo sempre insieme (beh tranne negli orari d lavoro)
Ma fin qui nessun problema…
Il punto è che io vorrei un bimbo ma lui no… Dice sempre che non è il momento che non è il caso ecc…
Noi abbiamo rapporti non protetti e tutti i mesi io spero che non mi vengano le mestruazioni pensando beh questo mese avrà fatto meno attenzione ed invece puntualmente ogni mese ci resto male…
Ora mi chiedo dopo tanti discorsi che lui adora i bimbi ecc mi dice sempre no ma io come la devo pensare??

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

71 commenti a

Io vorrei un bimbo ma lui no

Pagine: 1 2 3 8

  1. 1
    Annetta -

    Magari il tuo ragazzo vuole aspettare una migliore situazione economica e che abbiate una casa vostra.. Dipende molto anche dall’età che avete però!

  2. 2
    farbia -

    Io 21 ma lui 30

  3. 3
    Rossella -

    Fossi in te me ne tornerei a casa. Mi sembra inaccettabile stare con un uomo a queste condizioni. Ci sono diverse coppie (anche sposate, soprattutto sposate) che decidono, di comune accordo, di restare a vivere con la famiglia del marito – questo è sempre accaduto – però vivono come una neo coppia che pensa a metter su famiglia… non continuano la vita da fidanzati! Stare con i genitori è una scelta che non allude a particolari condizioni d’indigenza della famiglia. A me sembra una cosa molto nobile… certo: meglio sarebbe vivere in un altro appartamento! La verità è che la famiglia non riuscirà mai ad amalgamarsi se questi legami non vengono rispettati, questo è uno dei dogmi della famiglia! Non ci si può venire incontro e sarebbe sconveniente anche discuterne; voglio dire: se ti chiede di andare a vivere dai suoi o accetti o vi lasciate perché intanto si sarà creata una frattura tra di voi! Ai suoi occhi smetterai di essere una donna amorevole, certo: la stima non verrà meno! In genere si parla di queste cose sotto la data delle nozze e le cose vanno come dovevano andare! Non ha senso vivere dai suoceri a queste condizioni… praticamente vivete allo sbando!

  4. 4
    Sarah -

    scusami lui non vuole un figlio ma ha rapporti non protetti?

  5. 5
    BabyCrisalide -

    Vivete a casa dei suoi con loro immagino. Credo che prima di avere un figlio lui aspetti che abbiate una vostra casa e un’autonomia economica che ve lo consenta. Non mi sembra la situazione ideale. 30anni a te appariranno tantissimi ma tu ne hai solo 21.Gli uomini possono fare figli anche a 70anni, sono le donne che vanno in menopausa.
    Capisco il tuo desiderio di maternità ma penso che possiate tranquillamente aspettare ancora un po’, giusto il tempo, appunto, di avere una vostra stabilità o che,visto che avete rapporti non protetti, la natura faccia il suo corso.

  6. 6
    Gaudente -

    fossi il tuo uomo ti farei fare solo sesso orale e anale. Fare un figlio che manco avete un tetto sulla testa ? ma scherziamo ?

  7. 7
    Everest -

    Cerca di capire i motivi per cui lui non vuole un figlio. E poi decidi. Quasi sempre le donne, oggi, desiderano un figlio più che un compagno. Guarda bene anche tu dentro te stessa. Sei molto giovane, cerca di capire cosa vuoi realmente.
    Un figlio é un impegno per la vita, non un bambolotto.
    E nonostante ciò che si dice in giro, ha bisogno di una famiglia vera. Non di una coppia che scoppia alla prima ventata. Ne’ di una madre o di un padre single. Ne’ tantomeno di famiglie allargate, molto in voga al giorno d’oggi.

  8. 8
    maria grazia -

    Everest
    è vero. noi donne più che un compagno desideriamo un figlio, ed è sempre stato così anche nel passato! purtroppo oggi la precarietà perenne in cui siamo costretti a vivere, su tutti i fronti, non ci consente di realizzare il sogno di crearci una famiglia. sopratutto una famiglia tradizionale come la intendi tu. sono però dell’ idea che un genitore single, se è equilibrato e se trasmette giusti valori ( e ha naturalmente i mezzi materiali necessari per allevare un figlio ) faccia molto meglio che non due genitori che insieme sono “sbagliati”. Lo dico anche per esperienza personale, venendo da una famiglia dove il rapporto tra mio padre e mia madre era del tutto sbilanciato. la classica famiglia di una volta in cui la moglie non aveva alcuna autorità, e il marito era gravato da troppe responsabilità perchè si faceva carico di tutto, e in casa era una tensione continua! avrei preferito crescere con due genitori magari separati, ma più sereni, credimi! quindi ogni caso è a sè. La ricetta “magica” non esiste nemmeno in queste cose.

    un saluto

  9. 9
    Everest -

    Maria Grazia, chi è “sbagliato”, è sbagliato sia in coppia che singolarmente.
    Ma la famiglia “giusta” è composta da un padre e una madre “giusti”, piuttosto che un single “giusto” o “sbagliato”.
    Ma a prescindere da ciò, quello che volevo dire, in risposta all’autrice della lettera che spesso un uomo cerca più una compagna che un figlio. Il figlio è una conseguenza eventuale per il desiderio di formazione di “famiglia”. Che è diverso dal desiderare un figlio quasi come un “completamento” di se stessi, come accade oggi spessissimo nelle donne.
    Ecco perché chiedevo all’autrice della lettera di informarsi circa il perché il suo fidanzato non volesse un figlio.
    Buona giornata MG

  10. 10
    maria grazia -

    “chi è “sbagliato”, è sbagliato sia in coppia che singolarmente.”

    scusa Everest ma su questo dissento! ci sono persone che standoci assieme tirano fuori il peggio di te, e altre che invece ti fanno evolvere come individuo. l’ affinità e l’ armonia di coppia è una questione di compatibilità tra due soggetti, e non di perfezione personale! perchè non esistono soggetti “giusti” o “sbagliati” in assoluto. anche i miei genitori, separatamente, erano persone splendide. ma INSIEME sapevano solo tirare fuori il peggio l’ uno dall’ altra. e tutto è andato a discapito di noi figli ( di me e mio fratello ) facendoci crescere pieni di insicurezze e frustrazioni.

    credo comunque che, in linea di massima, il desiderio di avere figli sia più accentuato nelle donne. anche se ovviamente va da caso a caso.

Pagine: 1 2 3 8

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.