Voglio vedere mio figlio!

di pio

Sono un papà davvero disperato.
Mi sono sposato nel 2000 e ho un bambino di 8 anni, purtroppo il mio matrimonio è sempre stato molto difficile.

Non solo, un anno fa mi sono accorto che mia moglie faceva uso di alcol, in seguito ha accettato di farsi ricoverare in una clinica per disintossicarsi nella quale è rimasta ricoverata per 60 gg. Mentre era ricoverata è emerso che ne faceva uso da molto tempo prima di contrarre il matrimonio e che se era riuscita a fare un percorso di guarigione è stato grazie a me.
In merito a questo mi ha anche scritto una lettera.

Purtroppo dopo un mese dall’uscita dell’ ospedale, mia moglie ha deciso di separasi andando a vivere in un paese vicino e mi permetteva di vedere mio figlio su ricatto, affinchè io firmassi la separazione alle sue condizioni, purtoppo io non ho accettato.

Un giorno infine, andando a prendere il piccolo come accordi presi tel. non li ho trovati, pare si siano trasferiti presso la nonna materna a 600 KM.

Con consiglio del legale ho presentato denuncia ai carabinieri sia per l’ abbandono del tetto coniugale che per sottrazione di minore alla potestà genitoriale.
E’ passato un mese, ma ancora non è successo nulla, io vorrei sapere se ci sono i presupposti affinché mi venga dato l’affidamento del piccolo C. , e quali possono essere i tempi.

VORREI INOLTRE SAPERE, COSA DEVO FARE PER VEDERE MIO FIGLIO.
ESISTE UN PROVVEDIMENTO D’URGENZA CHE MI PERMETTE IN ATTESA DI GIUDIZIO DI ANDARE A TROVARE MIO FIGLIO ANCHE SE LA MADRE NON E’ D’ ACCORDO ??????

Grazie.

L'autore ha scritto n.1 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Continua a leggere: Controversie - Famiglia

Scrivi una Lettera    Ultime Lettere    Ultimi Commenti    Lettere Senza Risposta

20 commenti a

Voglio vedere mio figlio!

Pagine: 1 2

  1. 11
    gio -

    cari amici siamo tutti legati dallo stesso dolore…e dalla stessa ingiustizia ….la mia storia è simile a quella di fabry…stessa cosa i miei suoceri …hanno distrutto il mio matrimonio e impossessati di mio figlio sotto l’indifferenza di mia moglie provo veramente schifo per queste persone…io so con assoluta certezza che i nostri figli ci amano e che il fatto di nascondere il figlio al padre sia una cosa contro natura e credo che se loro sapessero bene la verità nn sarebbero contenti se noi rimanessimo impassivi a questa cazzo di legge. x questo …vorrei sapere se vi va di fare quall’cosa di concreto…per cambiare sta cazzo di cosa…non mi va di stare con le mani in mano mentre queste persone crescono mio figlio….fatemi sapere qui se qualcuno fosse d’accordo…….

  2. 12
    colam's -

    Concordo bisogna fare qualcosa, ma per me la soluzione e’ una sola e i tempi non sono maturi: il ritorno alle famiglie tradizionali, l’abolizione del divorzio, e l’intervento repentino della forza pubblica per queste folli isteriche (un mio vicino sta vivendo la stessa medesima situazione).

  3. 13
    fabry -

    ciao raga, io sto facendo il possibile, ho preso l’avvocato, gli ho parlto in modo garbato ma duro, si e’ iniziato a muovere e devo dire che lui si sta muovendo bene, almeno credo, siamo x tribunale dei minori io di certo non me ne sto con le mani in mano a far si che i miei figli crescano senza il suo papa’ !!!!! ma come sempre ce’ qualcosa che ti blocca, ora e’ sta cazzo di burocrazia , mi hanno dato la prima udienza il 13 gennaio 2011, devo aspettare ancora 2 mesi e mezzo.. dovro sopportare ancora tanto ma so che alla fine ottero quello che mi spetta i miei figli !!!!!!!!!! gio io ci sono , ma so che ci sono gia della associazioni dei papa che lo stanno facendo, ma di preciso non so ancora niente.. io sono di genova se qualcuno ha bisogno ci sono !!!!!!!

    a non vi ho detto che la mia ex mi ha gia fatto, 4 denuncie x minacce e lesioni , ovviamente non vere, meno male che lo conferma un piccolo video che ho girato in una litigata, mentre si schiaffeggiava da sola!!!!!!!

  4. 14
    fabry -

    fabio non glielo permettere e TUO FIGLIO !!! sangue del tuo sangue lui vuole il suo papa non il suo nonno! mio fratello ha un bambino di 3 anni e dolcissimo ed e’ attaccato a suo padre in un modo morboso e troppo una bella emozione quando vedo mio nipote che cerca il suo papa!! pul troppo anche lui si e’ lasciato lei se ne andata ma il bambino non glielo ha mai negatoooooooooo !!!

  5. 15
    anselmo -

    sono un papa separato con un figlio di 6 anni denuciato per strupo della
    mamma de mio figlio ricatato di lei ogni volta che lo voglio vedere siamo
    tutti nella stessa situazione vorrei sapere cosa posso fare per risolvere
    il problema dato che nessuno fa niente o chiesto aiuto assistenti non ci
    sentono come padre non mi senti tutelato cosa posso fare gli alimnti
    tutti imesi glieli do

  6. 16
    paola -

    E’ davvero triste vedere come tante donne usano i figli contro gli ex senza rendersi conto del male che fanno.Pultroppo sono accecate dal risentimento,mia madre fece lo stesso con me e mia sorella,urlandoci addosso ogni volta che volevamo vedere nostro padre.Io ho una figlia e ho sempre lasciato che vedesse il padre nonostate lui non versi per lei,un soldo.D’altronde io non l’ho sposato ma neanche avrei preteso un mantenimento.La vede due volte l’anno e non si interessa di niente se non lamentarsi con lei della sua sfortuna,o accusandola quando non si sente capito,lui che ha lasciato un buon lavoro e dopo tre anni vive ancora dalla sorella perchè incapace di prendere in mano la sua vita.
    Racconto questo perche ci sono tanti buoni padri che non meritano la cattiveria delle ex,e vi prego quando siete con i vostri figli pensate solo al loro bene,ai loro desideri,non siate mai infantili e arrabbiati con loro per le decisioni che devono subire a causa delle loro madri scellerate,cercate di proteggerli,quando cresceranno sapranno chi li ha amati davvero.Auguri

  7. 17
    remix -

    salve ragazzi/e la mia situazione con mio figlio e’ la stessa della vostra…quindi a riguardo non so proprio cosa dire ho soltanto capito che lunica cosa da fare sia aspettare anche se gia so che non e facile l’attesa ma pultroppo le leggi non sono di grande aiuto penso proprioche le donne sono molto piu aggevolaterispetto a noi. io mi sono recato da un legale sono passati 3 mesi e ancora di mio figlio non ne sa nnt di nnt…(quindi ribadisco la miglior cosa e’ l’attesa anche se saranno tempi molto lunghi)…ragazzi che dire …aspettiamo grazie ciaooo..

  8. 18
    adolfo -

    pio..roberto ..fabry…fabio…come è possibile non riuscire a trovare uno sbocco???perchè??
    Ogni giorno è un giorno vissuto..io nn riesco a fare nulla senza sapere che mia figlia è con me…Ragazzi dobbiamo fare qualcosa..ma subito..ogni giorno è un giorno passato..un giorno vissuto..un giorno in cui avremmo potuto dare un nuovo imput ai nostri figli..una nuova indicazione di vita. Non è possibile questo…dobbiamo fare qualcosa.

  9. 19
    Laura -

    Eh, ‘ste donne put, che hanno avuto solo il compito di farvi un figlio… per il resto… Ma non sarà che quella che si ubriaca lo fa per colpa vostra? Non sarà che come compagni non valete niente? Non sarà che magari queste donne volete solo usarle per avere un figlio?

  10. 20
    Pier -

    Purtroppo siamo molti i genitori (soprattutto padri) in situazione assurda, cioè impossibilitati a dar un giusto ed equo contributo alla crescita dei nostri figli. Per me e mio figlio ora va un po’ meglio (son passati quasi 5 anni)… ma non posso esser sereno se ogni volta che cerco di proporre al bimbo qualcosa di diverso, da far insieme, mi vien impedito dalla madre. Purtroppo la legge sull’affido condiviso in Italia non è applicata, come ha confermato all’inizio del 2013 la sentenza della corte europea di Strasburgo.
    I genitori in questa situazione sono moltissimi. Dobbiamo unirci e chiedere il sostegno anche a chi non è separato ma condivide l’importanza della Bigenitorialità!
    A questo proposito vi segnalo il video presente su youtube: linee guida 2012 sulla Bigenitorialità.. quardatelo e se lo ritenete giusto segnalatelo a tutti i vostri contatti.
    Dobbiamo riuscire a cambiare la cultura italiana, per il bene dei nostri figli. E sostenere le associazioni di genitori separati. Le uniche che, in mezzo a mille difficoltà, si sbattono per noi.
    Perchè fatte da NOI!

    Un Abbraccio a tutti. Pier

    PS.se vi viene impedito di veder i vostri figli chiedete ufficialmente la Mediazione Familiare… nel mio caso è servito.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire al massimo 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Il server pubblica in via automatica i commenti alle ore pari (2, 4, 6, 8 ...).
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.