Salta i links e vai al contenuto

Sono perfetta mi vuole un bene immenso, ma non è innamorato

Ciao a tutti. Cercherò di sintetizzare..ho 26 anni e da 8 mesi avevo una storia con un ragazzo di 30. É iniziata per attrazione, non era programmata neanche immaginata che potesse andar avanti così tanto! A me lui piaceva molto, uscivamo nella stessa compagnia di amici da 6 mesi e ci sentivamo molto spesso..e un po’ avevo iniziato a conoscerlo. Inizia questa frequentazione che continua tra su e giù, momenti meno presenti e momenti moooolto vicini. Per ‘coincidenze’ conosco sua madre e il marito poi in seguito anche il padre. Stiamo bene, ci leghiamo, non è solo più sesso..è voglia di svegliarsi assieme la mattina, passare giornate insieme, viverci i rispettivi problemi e giornate, viverci un po’. Mai delineata con parole ufficiali la storia, ma poco mi importava, sapevamo cosa eravamo. C’eravamo uno per l’altro, sempre. Prima sua crisi fine dicembre, sono perfetta praticamente e mi vuole un bene immenso, ma non sente di essere innamorato. Non sa cosa fare ma io continuo la storia nonostante queste parole dolorose. Va tutto bene ci leghiamo ancora di più, siamo vicinissimi, poi adesso stesso discorso ma aggiungendo la decisione che è meglio non frequentarsi più. Non mi sta dando il 100% e nè io né lui dovremmo farci bastare questo, discorsi dove io sono una persona meravigliosa, mai avuto una sintonia così, mai avrebbe vissuto una cosa per 8 mesi se no, che vorrebbe rimanessi nella sua vita, che ogni tanto vorrebbe scrivermi per vedersi per una birra, per passare del tempo insieme. Ha detto che non ha pensato al dopo facendomi questo discorso e che non sa se non ci frequenteremo mai più noi due ma sentiva che doveva dirmelo adesso. Fino a 10 giorni fa aveva prenotato un ristorante per s.valentino sarebbe stata una sorpresa…e adesso questo. Salutandolo mi diceva: da come mi saluti sembra che non dobbiamo vederci mai più, due strade distinte, da domani giorno zero ma non è così… Si stava forse rendendo conto che il discorso appena fatto avrebbe avuto nette conseguenze. Oggi è solo il terzo giorno che non ci sentiamo, io son stata molto male in questi giorni, mi manca da morire, ma ovviamente non lo cercherei. Inizio marzo abbiamo un compleanno comune, capiteranno queste cose. Ho quasi 27 anni e mi sento di aver nuovamente fallito, son sempre perfetta poi non c’è l’amore. Devo far passare questa sofferenza e non so più come. Sempre mantenute le amicizie, uscite ecc quindi quello c’è…è che non ho più voglia di girarmi e vedere un posto vuoto, sempre. Lui ci stava bene in quel posto, mi ero forse un po’ illusa. Non so come togliermi questo legame dal cuore..

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

14 commenti a

Sono perfetta mi vuole un bene immenso, ma non è innamorato

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rollercash -

    Lui ha compiuto un errore: essersi sbilanciato un po’ troppo. Ho la sensazione però che fosse in buona fede, ci credeva e ci ha provato e ha fatto bene. All’inizio di una storia può succedere che passato il momento magico si rimanga senza benzina. Probabilmente accetta il rischio di perderti e pentirsene piuttosto che continuare poco convinto e fare danni (seri) fra magari anni. Sganciati immediatamente questo è ovvio e fai in modo di essere nella sua vita solo nella sua testa. È l’unico modo che hai per capire cosa provasse lui realmente e limitare eventuali danni. In questo caso io apprezzerei la sua onestà e gli crederei. Un abbraccio.

  2. 2
    Dostoevskij89 -

    Storia identica alla mia.
    Due sono le cose: o non sei tu la donna che vorrebbe al suo fianco oppure è immaturo. Non dimentichiamoci che tutti o quasi siamo in grado di infatuarci, innamorarci o provare cose simili. Ma l’amore è ben altra cosa e richiede, tra le tante cose, maturità ed equilibrio interiore. Probabilmente era infatuazione o innamoramento. Finito questo, per le persone affettivamente immature finisce tutto.
    Non tu affliggere troppo. Passerà.

  3. 3
    Sofia -

    Cara rosa…mi spiace dirti la verità così ma è giusto che tu lo sappia…il tuo ragazzo in questione è semplicemente un gran furbastro oltre che stronzo!
    Sarai brava a letto e gli fai comodo solo ed esclusivamente per quello!
    Ti riempie la testa di palle e tante belle parole perché sa che te invece sei innamorata!
    E ti trattiene a sé con le belle parole! Ma gli fai comodo solo per andare a letto e basta! Ricordalo ! Anche se lui negherà nel modo più assoluto e totale è così invece OK?
    Perché quando un ragazzo sente per te delle sensazioni mai provate prima,mai avuto sintonie così fino ad adesso …mai sentito sensazioni così forti e ti vuole un bene immenso ( come no..) vuole che tu faccia parte della sua vita….
    Un ragazzo che ti dice queste cose…è un ragazzo che è innamorato OK?…se lui ti dice invece di no….allora i casi sono..

    1) o è uno stronzo che ti riempie la testa di ste’cazzate appunto come ti ho detto,per tenerti a sé perché gli servi solo per andare a letto e basta

    2) o è un rincoglionito totale che non capisce un cazzo dell’amore e non lo sa riconoscere..e non capisce cosa significhi essere innamorato

    3)o è uno che per tanto che si sforzi è totalmente incapace di amare e innamorarsi( e ci sono questi uomini)..

    In definitiva fa’ assolutamente parte della categoria “amori tossici e uomini sbagliati da non innamorarsi” perché porteranno solo sofferenza…e lo so che sei nella merda te lo so perché sei innamorata ma devi svegliarti e pensare a te stessa! Devi pensare a tutelare te e non soffrire o essere zerbina!

    Ultima cosa…la più importante in assoluto…un uomo davvero legato a te e che davvero ti vuole bene….mai ti avrebbe detto che era meglio non frequentarsi più…
    Ricordalo…ricorda le mie parole…
    E liberati di questo parassita …non ti porterà nulla di buono se non solo sofferenza ..ricordalo.

  4. 4
    rossana -

    Rosa,
    ottimo secondo me sia il commento che il suggerimento di Rollercash.

    concordo con Dostoevskij sulla parte che riguarda la volatizzazione relativamente rapida dell’infatuazione, caratteristico coinvolgimento emotivo di persone immature. per me l’innamoramento, che forse non riguarda nessuno dei due, ha una connotazione leggermente più pregnante, ma nel tuo caso non è il punto in questione.

  5. 5
    Rossella -

    Penso che dovresti andare incontro alla vita perché tutto accade per uno scopo. Non hai nulla da rimproverarti. Dall’esterno si guardano le cose con maggior distacco… vivere una storia in prima persona è più difficile perché si ha la sensazione di essere scesi a compromessi con sé stessi. La verità è che quando rispetti una persona tendi a metterti nei suoi panni. Non mi sembra un errore, tanto più che basta veramente poco per urtare la nostra sensibilità… basta pensarla diversamente. Infatti tante volte scegliamo di soprassedere per questo, mica per altro. Ad ogni modo penso che valga la pena aspettare per riuscire a far durare la passione nel tempo. Nel momento in cui il ragazzo e la ragazza divengono consapevoli della reciprocità del desiderio il contatto fisico diventa una ricerca; al contempo si esorcizza la paura di deludere le aspettative dell’altro perché esiste un accordo tra le parti. La butto sul tecnico perché giorno dopo giorno si diventa complici, ma questa complicità non ha nulla d’ideale… si tratta di un dato concreto, di una cosa tangibile che neutralizza la distanza e il pudore dell’anima e del corpo. La confidenza passa anche dalla condivisione (vera) di un fatto che è capitato, di un progetto da realizzare, ecc. Non ti scoraggiare! Tardi o presto arriverà l’amore. Un saluto ;)

  6. 6
    rosa1589 -

    Grazie per i vostri commenti. Sono utili, sinceri e mai come un consiglio disinteressato ed esterno può essere obiettivo e giusto..quindi grazie.
    Ieri mi ha cercata, per chiedermi come stavo e cavolate tanto per dire qualcosa. Alla fine mi chiede se sabato sera ceniamo assieme, indipendentemente dal contesto e situazione, perché essendo il impegnata il 14 aveva prenotato una cena il 13 per passarlo insieme. Ora…è normale questa cosa? So che devo dire no. E non è per una cosa di letto perché sa che non succede in ogni caso. Non me lo spiego.

  7. 7
    Yog -

    Sì! Sììì!!!! SÌÌÌ!!!!!!!
    Sei tornata! Io me lo sentivo. Scommetto che eri andata ad un corso residenziale per mettere in moto la lavatrice. Brava, fatto bene, ma la prossima volta avvertici.

    @Rosa
    Ascolta me, vai a cena. Sempre meglio che guardare Sanremo alla TV. Se poi c’è il dopocena, bene, sennò torni a casa e ti studi per esempio il manuale del microonde.

  8. 8
    Rollercash -

    Ecco, questo è quello che intendevo con “rischio”. Ha paura di fare una boiata grande quanto una casa, ma non ha il coraggio di stare dentro o fuori, vuole mantenere un filo di collegamento sottile con te che potrà tagliare (proprio perché sottile) quando ne avrà voglia, senza doverti alcuna spiegazione peraltro. Al tuo “ma tu mi hai chiesto di vederci” risponderà con un “ma io volevo starti solo vicino”. Adesso il coraggio devi averlo tu, non devi essere compatita, non devi essere assistita, non hai bisogno di supporto psicologico, decisamente non da lui. Devi sparire ed esigere a fianco a te un UOMO. E dall’ultimo commento, mi spiace ammetterlo, ma non lo è.
    Digli pure che vi risentirete tra qualche anno, quando si sarà schiarito le idee e saprà cosa vuole e vedrai che capirà(?). Mi raccomando non scendere a compromessi, un rapporto d’amore non è una trattativa, ma una scelta. Tieni alto l’onore, sei insostituibile, non una replica. In bocca al lupo.

  9. 9
    Clara -

    Ciao Rosa,

    non ti dirò che il tuo ragazzo è uno stronzo. Ma ti consiglio di farti vedere il meno possibile da lui. Non è questione dell’amore che “c’è e non c’è” è una questione di correttezza. Innanzitutto avreste 2 aspettative diverse dagli incontri: lui la birretta e tu lui. E poi è giusto che, se ha deciso di staccarsi da te, lo faccia con un taglio netto… che senso ha dirti che non ti vuole più vedere e poi “Ma si, per una birretta possiamo anche vederci…”. Deve comunque passare del tempo. Facci sapere se sei andata a cena con lui.

    Ciao!

    Clara

  10. 10
    rosa1589 -

    A parte l’ironia di Yog che spero vi abbia fatto sorridere perché io povera scema che legge i manuali del forno, sinceramente non ho sorriso.
    Detto questo…si sono andata a questa cena. So che non ha nessun senso, ne son consapevole. Abbiamo cenato, passato una serata tranquilla, chiacchierato di un sacco di cose..guardato un film e son tornata a casa. L’unico contatto è stato un lungo lunghissimo abbraccio da parte sua ma nulla di più. Vi dirò..sono andata a casa abbastanza tranquilla, non mi aspetto più nulla, so che non stiamo insieme ma che ci vogliamo un gran bene. Sono tanto stupida? Credo che forse ci metterò più tempo a farmela passare..quando l’ho visto però non avevo più la tensione dell’ultimo periodo, dove non sapevo come sarebbe andata, a cosa stesse pensando. So che sono libera, so che lui lo è..so che non ci sarà più la nostra intimità, so che mi mancherà.
    Io adesso non so se non sono lucida da capire, ma se dopo due giorni dalla fine, mi scrivi..un minimo di mancanza l’hai sentita, sarà abitudine sicuramente, ma l’hai sentita. E diciamocelo, non è per farsi la tr****tina facile, xke non abbiamo minimamente accennato a questo.
    Oggi mi ha dinuovo scritto, so che dovremmo tagliare. Soprattutto xke lui ha preso una decisione e io dovrei farla rispettare.
    Io non gli scriverò, cosa che non sto facendo da quel giorno, tutta iniziativa sua. Io non ci sono più con la mia presenza rassicuratrice e affettuosa.
    So che non porterà ad un cambio di rotta, solo non mi spiego questo non riuscire a staccarsi..mi dà da pensare..

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.