Salta i links e vai al contenuto

MI voleva solo bene?

di

Ciao a tutti! È la prima volta che scrivo qui! Volevo dei pareri esterni. Qualche mese ho frequentato un uomo dopo che lui si era fatto avanti…. Avevamo creato già un rapporto abbastanza confidenziale e durante la frequentazione lo è diventato ancora di più (almeno inizialmente). Eh si perché lui all’inizio mi ha parlato della sua vita, del suo passato, mi scriveva per poi già dopo una settimana cominciare ad essere più freddo e distaccato. Diceva che non voleva che io attaccassi troppo o mi innamorassi…. però continuava comunque a chiamarmi, preoccuparsi per me, mi consolava se ero triste e ogni tanto uscivamo…. si ad ogni incontro si faceva sesso ma quando io l’ho definito tipo trombamico lui si è quasi offeso dicendo che lui con me faceva l’amore e non sesso. Dopo 2/3 mesi diventa sempre più freddo ed assente e un giorno finalmente me ne svela il motivo: si stava frequentando con un’altra e entro pochi giorni sarebbe tornato nel suo paese (albania) a fare il fidanzamento ufficiale. Dice che l’ha conosciuta da poco tramite parenti e che la trova accettabile ma non bella mentre io lo sarei, hanno parecchi anni di differenza (lei è poco più che ventenne) e questo lo spaventa e dice di non sentire feeling…. Ma fa lo stesso sto fidanzamento. Io prima che partisse lo insulto e gli dico addio. Lui dice che sapeva che non avrei capito, viene a casa mia e dice di volermi dimostrare quanto ci tiene. Dormiamo insieme. Al ritorno dal viaggio mi chiama e mi chiede come va. Un altro giorno mi invita fuori, usciamo e lui sembra nervoso, mi faceva discorsi su: guarda quelli come si coccolano, guarda che affettuosi…. Andiamo al cinema e sposta e risposta il bracciolo divisore dicendo che gli innamorati lo tolgono per abbracciarsi. Vede la mia freddezza (finta) e lo rimette. Durante il film pareva nevrotico e una volta usciti mi chiede di dormire da lui. Rifiuto e gli dico che allora non ci vedremo più visto il fidanzamento. Lui mi risponde che vorrebbe continuare a vedermi di nascosto. Gli dico va bene ma un po’ di giorni dopo gli scrivo che non sono il tipo e non me la sento. Lui sembra mettersela via senza tanti problemi. Ci vediamo per motivi di lavoro e io, causa troppa sofferenza, gli tolgo il saluto e lo ignoro completamente. Lui mi saluta una prima volta poi rinuncia vedendo la non risposta. Fa di tutto per incrociarmi e per farmi capire che vorrebbe che tornassi a salutarlo e a parlargli. Ora io mi chiedo: lui diceva di non essere innamorato e che io non dovevo dargli troppa importanza. Allora perché diceva di far l’amore, perché se litigavamo cercava subito di far pace, perché ci tiene così tanto a farmi capire di tornare a parlargli? Non mi parlava più della sua vita ma stava molto ad ascoltare me e i miei problemi e questo l’ho molto apprezzato. Ma mi ha anche molto confuso. Mi voleva solo bene? Lui mi ha sempre detto che gli piaccio tantissimo, che prova un’attrazione incredibile, mi ha definito una ragazza stupenda (in tutti i sensi) , uno splendore, che merita tanto! Che ne pensate? Voi non li avreste scambiati per comportamenti da innamorati? Anche nell’intimità era molto dolce tranne le ultime volte che io ero diventata più fredda e lui aveva fatto il fidanzamento. Se non dovevo dargli importanza perché ci tiene così tanto che torno a parlargli? Mi guarda sempre, mi passa davanti apposta anche facendo cose che non c’entrano con il suo lavoro o che rischiano di inguaiarlo e ogni volta che mi guarda sospira come per dire: perché fai cosi? Io forse sono stata un po’ dura ma ho una terribile paura di soffrire ancora e già soffro tanto. Aiutatemi! Ditemi che ne pensate! Se sapete anche qualcosa di rapporti tra uomini e donne albanesi tanto meglio! Grazie!

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

6 commenti a

MI voleva solo bene?

  1. 1
    uga29 -

    non so come si fa a modificare la lettera ma volevo aggiungere che lui era terrorizzato dal dirmi di lei e si vedeva…. diceva di avere una gran paura di perdermi, che ci teneva ma allo steso tempo voleva essere onesto. non ditemi che cercava solo sesso perche’ sono convinta che non era solo quello…. io mi sto separando e ho figli e lui mi aveva detto di non sentirsi in grado di conoscere i miei figli ma che davvero io gli piacevo tanto e non era capace di rinunciare a me. non penso che era solo sesso perche’ lui mi ha davvero aiutato tanto, mi chiamava e mi consolava anche per ore, mi lasciava sfogare e diceva sempre che il sesso o l’amore lo facevamo perche’ ci piaciavamo tantissimo. ha accettato di uscire senza farlo per dimostrarmi che era sincero e le ultime volte sono stata io a provocarlo…. lui forse ci sperava ma stava cercando di controllarsi.

  2. 2
    Rossella -

    In genere i ragazzi che hanno madri molto autoritarie (o che ai loro occhi sembrano tali) e quelli che hanno madri molto concentrate su loro stesse (casalinghe o donne in carriera che siano) tendono ad istaurare rapporti incentrati sulla dipendenza. Non è sempre detto, non voglio fare di tutta l’erba un fascio: ci sono tanti ragazzi che nelle medesime condizioni sviluppano un grande spirito di adattamento, in una parola: maturano! Elaborare un lutto o riuscire ad accettare un limite caratteriale di qualcuno mette la persona in condizione di avere buoni rapporti con tutti. Quando parlo di buoni rapporti non mi riferisco tanto alla diplomazia quanto alla verità… un rapporto si dice autentico quando è fecondo, quando non si fonda sulla sterile cordialità, quando è sano, quando la persona si sente veramente in quel ruolo (marito, padre, figlio, amico, impiegato, ecc.). L’ipocrisia non consente di sentire che qualcosa sta cambiando, di fatto non cambia nulla se non entri nell’ordine d’idee che ti devi realizzare in quel momento e in quel ruolo … chi è troppo concentrato su sé stesso ha bisogno di darsi l’opportunità per soddisfare quel bisogno di cambiamento che non culmina nell’età evolutiva. Questo bisogno di evolvere è insito nell’essere umano e chi cerca di placarlo resterà deluso, non approderà mai ad una soluzione definitiva. Ti consiglio di non farti guidare dall’istinto materno perché al 99% questo ti renderà schiava degli uomini. Non confondere la bellezza con l’emancipazione perché una donna è veramente emancipata quando è capace di fare delle rinunce. Mi viene in mente Rita Levi Montalcini, una donna che nella tua situazione sarebbe stata sullo stesso piano dell’altra donna. Questa è la parità alla quale dovresti tendere. E’ importante avere le idee chiare sul proprio futuro e spendersi in progetti che valgono la pena, ci sono uomini che sanno farsi amare, l’amore è una ricerca… un uomo che manca di etica non vale né il tuo interessamento né la tua dedizione!

  3. 3
    michelle -

    “Che ne pensate? Voi non li avreste scambiati per comportamenti da innamorati? ”
    No, li avrei visti come comportamenti volti a portarmi a letto, come del resto e` riuscito a fare. Lei e` lontana, lui cerca te. Semplice.
    Non cercare di vedere qualcosa che non c’e`..

  4. 4
    gimmy -

    Uga
    dopo tre mesi di frequentazione, sceglie di fidanzarsi con un altra poveretta, tra l’altro ignara della vostra tresca. Quali ragioni possono spingere un uomo a stare con un altra, se nella sua testa passano dei termini come “accettabile” “non Bellissima” “non cè feeling ” ….forse il fatto di essere incinta? un rapporto combinato? cosa ce di onesto nel voler vivere con te di nascosto, distruggendo e rendendo infelice le aspettive promesse all’altra?…. e le tue?? stai uscendo da una situazione abbastanza coplicata e delicata per metterti in un altra fossa solo perchè questo sciagurato in un momento di lucidità a deciso di essere chiaro? cosa vorresti capire, a parte l’esserti imbattuta in un tipo totalmente inaffidabile, indipendentemente dalla sua nazionalità? sei stupenda ma non abbastanza da metterti sotto i riflettori. L’intellingentone vuole farsi l’harem e tu piuttosto che lasciarlo perdere, vuoi trovare delle giustificazioni di comprensione. I suoi atteggiamenti non corrispondono alla verità, di voler trascorrere il suo tempo UNICAMENTE e solo con te alla luce del sole…. ti consiglio se non vuoi rimanerci ulteriormente male, di prendere in fretta coscienza della disperazione in cui potresti ritrovarti nel prendere in considerazione l’idea di un ipotetico futuro con lui, specialmente tenendo presente la situzione da cui arrivi. Certo è anche vero, che se ti piacciono le favole e tu vuoi poterci credere allora alzo le mani…. contenta tu, contenti tutti.

  5. 5
    uga29 -

    grazie delle risposte! no no non credo piu’ alle favole e so anch’io che questo e’ un comportamento disonesto e di comodo. infatti non l’ho piu’ voluto e cerco di non averci piu’ a che fare. il mio problema e’ che essendo stata ferita in maniera molto forte piu’ volte, cerco sempre di non vedere il marcio dapertutto e ho provato a farlo anche con lui. ma non ho ancora perso il rispetto per me stessa per fortuna! volevo solo capire perche’ lui vorrebbe tornare a parlare. e’ un bell uomo e sono convinta che se volesse non avrebbe troppi problemi a trovarsene delle altre…. volevo solo autoconvincermi che non fanno tutti schifo a sto mondo ma per il momento per rispetto di me stessa staro’ da sola e gli uomini vanno a farsi un brodo compreso lui! grazie ancora!

  6. 6
    ets -

    Eh Uga come facciate voi donne ad affidarvi sempre a uomini sbagliati non riesco proprio a capirlo.
    La tattica mi sembra molto chiara: fidanzato altrove ti cerca quando ha necessità di rapporti sessuali.
    Fa il tiraemolla per mantenerti sulla corda, due o tre paroline messe a segno nel momento giusto ed il gioco è fatto. Abilmente si destreggia tra più storie contemporaneamente e raggiunge i suoi obiettivi.

    Anche qui, un genio. E tu stai pure a disperarti? :)

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.