Salta i links e vai al contenuto

Immigrati

Questa sera al TG3 hanno comunicato che davanti alle coste della Sicilia hanno salvato migliaia di immigrati-

La Verità qual è????? 

Hanno imbarcato, davanti alle coste  della Libia, migliaia di immigrati con le solite navi… Perché non dicono la verità. Le rotte risultano dai siti di ww.trafficmarine.com .

Anche il Papa vede sangue tra gli immigrati, e forse non vede il sangue  dei cristiani che vengono ammazzati dai terroristi mussulmani. Quindi aspettiamoci l’islamizzazione del mondo, comanderanno i califfi o i sultani e lasciamoci invadere fino a porgere l’altra guancia.

Ma noi abbiamo già porto l’altra guancia …e le nostre guance sono FINITE. Difendiamoci .. per noi e per i nostri figli.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

18 commenti a

Immigrati

Pagine: 1 2

  1. 1
    suzanne -

    Ieri sera mi sono guardata “Il cacciatore”, gran film che fa dimenticare l’impronta americana, dotandola di senso. Una guerra ( anzi più guerre) si stanno combattendo anche ora, solo che non ci sono i Vietgong da prendere come “bersaglio facile”, ed individuare il Nemico risulta sempre più difficile.

  2. 2
    Rossella -

    Francamente penso che questo genere di tematiche vengano affrontate in maniera molto semplicistica in un’epoca in cui siamo tutti alla ricerca di evasioni estetizzanti. Sappiamo bene cosa comporta il dilagare di sogni politici imperiali, eroici e aristocratici. La carta stampata ci mette sotto gli occhi una realtà che corrisponde alla realtà sociale e culturale dell’ultimo decennio. La Le Pen si assume l’onere di dire cose scomode, ma sinceramente al momento non vedo altre soluzioni. In effetti fa un po’ strano sentir parlare di fake news in un’epoca in cui tutti si occupano di tutto e attraverso il passaparola si finisce snaturare finanche l’insegnamento di un ministro di Dio. Secondo me esistono diversi livelli di conoscenza, non è necessario entrare nel merito di tutto con tutti. La nostra fede ci porta a credere che nella vita ordinaria lo Spirito Santo svolge una funzione di consolatore e pacificatore. Insieme. Perché anche noi abbiamo una parte di ragione. Non esistono solo le ragioni degli altri. La vera pace è inaccessibile per ogni uomo. Non è possibile ragionarci sopra, perché è risaputo che nessuno vorrebbe farsi mettere i piedi addosso da un suo simile. Nel momento in cui si cerca di semplificare il messaggio si finisce per cedere alla logica dell’imperialismo trionfante. L’arretratezza, la povertà e la debolezza non sono altro che strumenti del conflitto. Perché è chiaro che il nostro orgoglio ci porta ad uscire da quella condizione, a rinnegarla. Lo stile informale porta a chiudersi nei propri interessi quando non è accompagnato da principi non negoziabili. Ma è sempre stato così… non stiamo scoprendo l’acqua calda! La troppa confidenza porta alla malacreanza (proverbio italiano).

  3. 3
    maria grazia -

    Le conseguenze dell’ immigrazione e del buonismo a tutti i costi? Eccotele illustrate qui:

    http://voxnews.info/2013/07/18/detroit-in-bancarotta-la-citta-piu-africana-damerica/

  4. 4
    Belfagor -

    Finalmente qualche procura se ne sta occupando,
    ma il governo cercherà di insabbiare la cosa,
    occorrono le elezioni al più presto
    e un’inversione totale di rotta in tutti i sensi
    verso i migranti.

  5. 5
    ambrogio -

    I migranti devono essere salvati in mare. Perche’ non imbarcarli direttamente da un porto libico”??? Sarebbe una scelta contro scafisti e altri…scelta troppo logica????

  6. 6
    Belfagor -

    Più efficace sarebbero i respingimenti in mare,
    dopo averli in precedenza annunciati tramite tv
    e stampa, in quanto i migranti sono per la quasi totalità informatizzati, avendo smathphone , tablet
    o quant’altro.
    Quando si renderanno conto di aver speso i 2.000 $
    inutilmente per gli scafisti per ritrovarsi sulle stesse coste,
    sarebbero scoraggiati.
    Qualcuno ci proverebbe ancora, ma sempre meno.
    La politica del mare nostrum, ha moltiplicato il numero
    delle persone imbarcate col miraggio di trovare
    un luogo dove trovano gratuitamente vitto e alloggio
    almeno per un paio d’anni e quello lo trovano, ma non è un paradiso come pensavano, anzi.
    Il risultato
    è il stato la moltiplicazione esponenziale dei morti in mare sia per il numero maggiore, la sottovalutazione dei rischi ( il fatto che ora sono guidati dagli immigrati stessi, quelli che non sono in grado di pagare, chiaramente inesperti) e dei problemi per chi arriva e per la popolazione che deve riceverli.
    Alcuni paesi del nord europa hanno preparato piani
    per rimandare indietro decine di migliaia di migranti,
    anche perchè oltre il 90% risulta non averne alcun diritto, in quanto non fuggono ne da paesi in guerra,
    ne da carestie.
    Del resto il 90% di chi arriva è costituito da uomini, quasi tutti giovani o giovanissimi.
    L’Italia non ha fatto nulla , anzi ne è la porta
    d’ingresso.
    Occorrerebbe una volontà dell’Europa, volontà che non c’è perchè a qualcuno ad alti livelli fa comodo
    che questi arrivino.
    Anzi a sentir loro guai a respingerli, tanto i problemi se li vedrà l’Italia, paese che per loro conta poco o nulla.
    Solo quando saranno toccati personalmente o travolti
    da quelli che chiamano sprezzantemente populisti,
    agiranno, ma sarà troppo tardi.

  7. 7
    Itto Ogami -

    Vorrei fare notare al gentile pubblico che al governo piace utilizzare parole che evocano significati diversi rispetto alla realtà delle cose, in quanto IL POTERE della PAROLA è immenso. La lingua è piu’ acuta di una spada, e questo i pagliacci del governo lo sanno benissimo (e con loro anche quelli che sostengono lo stato di cose, cioè milioni di italiani che ci GUADAGNANO da questo).
    Ora vorrei analizzare la parola MIGRANTE, in modo che non si possa fare confusione.

    secondo il dizionario, “migrante” significa “che si sposta verso nuove sedi, migratore.”

    Lo spostamento “verso nuove sedi” deve essere SENZA sosta, cioè nel momento in cui il soggetto “migrante” si ferma, perde lo status di “migrante”, e diventa IMMIGRATO.

    Se in Italia arrivano 100 milioni di MIGRANTI, significa che 100 milioni di persone devono arrivare e poi SCOMPARIRE dal nostro suolo.

    Invece se una parte di essa (o tutti) rimangono, allora significa che sono IMMIGRATI. Se hanno un lavoro o sono qui per altri motivi (familiari, matrimonio ecc) allora sono IMMIGRATI REGOLARI ed eventualmente possono diventare RESIDENTI. Altrimenti sono IMMIGRATI IRREGOLARI.

    Pertanto, se sui giornali scrivono: “ARRIVANO I MIGRANTI”, non vedo problemi, in quanto NON DEVONO AVERE LAVORO, e DEVONO RIPRENDERE IL MARE DOPO 1 o 2 giorni che sono arrivati.

    Se non lo fanno significa che sui barconi CI SONO DEGLI IMMIGRATI IRREGOLARI, che in tutti i paesi del mondo NESSUNO VUOLE AVERE, perché destabilizzanti per l’economia e forieri di criminalità e altri problemi (chi non ha documenti come fa a lavorare ???)

    Rimane il fatto che 1 italiano su 3 gode di questa situazione, in quanto fa parte di un grande carrozzone di clientelismi, dal pubblico impiego alle società cooperative di assistenza, che INSIEME vedono negli IMMIGRATI IRREGOLARI l’occasione per fare soldi, e per avere nuovi CITTADINI che voteranno il carrozzone.

    Chi ama il suo paese NON LO VENDE per soldi.

  8. 8
    ambrogio -

    VERO LE PAROLE (IN PARTICOLARE LA LINGUA ITALIANA) PERMETTONO DI DESCRIVERE UN FATTO CHE PUO’ ESSERE INTERPRETATO IN DIVERSI MODI.
    ESEMPIO : SALVATAGGIO O IMBARCO. gli scafisti non sono d’accordo con le ONG, però mandano SMS quando partono. Le ONG non sono d’accordo con gli scafisti però sostano davanti alla LIbia per giorni e giorni fino a quando imbarcano i MIgranti. Io penso che sarebbe più serio (previo accordo internazionale) andare in Libia con le navi della Tirrenia e caricare quelli che hanno diritto all’accoglienza. Certo forse troppo logico e troppo semplice. NOn ci guadagna nessuno.

  9. 9
    Yog -

    Al più lo affitta.

  10. 10
    pensierodubbioso -

    Ormai qui sembra diventata la periferia di Nairobi.
    Vengono dubbi se le cifre che ci propina la tv siamo giuste…
    Se ne sono arrivati 7.000 in due giorni, come fanno
    ad esser 43.000 dal primo gennaio ad oggi?
    Fancendo la media 3.500x30x4 = fa 420.000!
    e non sono compresi i giorni di maggio…
    e non credo proprio ci siano giorni che non arriva nessuno, con le Ong sotto costa vengono pure col brutto tempo.
    Se sono 7.300 in una settimana come ha detto oggi
    la tv fanno 7300x4x4=116.800! e andando cauti..visto che un mese sono quattro settimane abbondanti comunque si conti
    più dei famosi 43.000…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.