Salta i links e vai al contenuto

Il vuoto che non riesco a riempire

  

È ormai quasi passato un anno da quando mi sono lasciato con la mia ex, ma non riesco a smettere di pensarla, nonostante sia stata una storia di soli tre mesi.
È successo tutto la sera del 2 maggio di un anno fa, io l’aspettavo, pensavo dovesse venire al mio paese in quanto c’era festa, ma poi sentii arrivare un messaggio nel cellulare, era lei che mi scriveva che qualcuno le aveva raccontato che io l’ho tradita con un altro. È ovvio che sia stata una scusa, ma io continuai comunque a starle dietro, a cercare di riconquistarla, ma a causa del mio carattere irascibile, non feci che peggiorare le cose.

A volte penso che forse la colpa è stata anche un po’ mia, in quanto ero troppo geloso, nel senso che magari mi arrabbiavo solamente a pensare al fatto che lei un giorno mi avrebbe potuto tradire. Un giorno, infatti, tornò il suo ex dal nord e lei non voleva uscire per non rivederlo e non mi spiego il perché, ma mi disse che potevo stare tranquillo, in quanto ero io quello che voleva, ma ciò mi fece agitare e di conseguenza una sera le dissi che secondo me se questo suo ex ci avesse provato, lei si sarebbe rimessa con lui e non so perché, ma lei si sentì presa per “una di facili costumi” e si arrabbiò molto. Mi perdonò, ma nei giorni seguenti era molto fredda nei miei confronti e quindi penso sia proprio questo il motivo della sua scusa, in quanto avendomi già perdonato, ma essendo ancora fredda con me, ha dovuto dunque trovare un modo per lasciarmi.
Evidentemente quell’incomprensione l’ha portata a quella decisione, anche perché devo dire che si è fatta un po’ influenzare dalle amiche.

Come già detto, nei giorni immediatamente successivi alla nostra separazione, io a causa dei nervi, la offesi e tutt’ora penso che se mi fossi comportato in modo diverso, lei non mi avrebbe lasciato. So solo che è enorme il vuoto che c’è dentro me, ora mi sto conoscendo con un’altra ragazza, ma sento che solo lei me lo può riempire. Certamente non sto male allo stesso modo di quando c’eravamo appena lasciati, ad esempio lei so che è fidanzata, ma non ne soffro, invece prima al solo pensiero stavo veramente male. Resta comunque il fatto che tutte le volte che penso a quando stavo con lei, provo malinconia per quel periodo, in quanto ero felice e il motivo della mia felicità era lei, non è che io l’ami ancora, so solo che tutte le volte che ci penso provo, come già detto, malinconia e sento che solo lei può riempirmi il vuoto che lei stessa mi ha lasciato, vorrei fare qualcosa per stupirla, per risvegliarle quello che provava per me, ma so che non ci riuscirei.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento a

Il vuoto che non riesco a riempire

  1. 1
    Slim -

    Sono l’autore di questa lettera,ovviamente volevo scrivere che la mia ex mi ha detto di averla tradita con un’altra e non con un altro.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili