Salta i links e vai al contenuto

Voglio di nuovo la mia vita

Lettere scritte dall'autore  

Ciao, ho 45 anni e un problema a cui mi dò molte risposte e propositi che alla fine non riesco a mettere in pratica. Circa 4 anni fa nel mio precedente posto di lavoro, ho l’occasione una sera di accompagnare una persona al mare assieme alla madre. Lei è sposata con un uomo molto più anziano di lei benestante, ed hanno una bimba piccola. Durante il viaggio questa ragazza di trent’anni ed io ci conosciamo e a me piace subito la sua persona il suo modo di porsi. Il marito non è quasi mai a casa per lavoro. Al suo ritorno iniziamo un fitto scambio di sms e ci si vede per poche ore al pomeriggio. Finché una sera il marito le legge un sms, mio, e si altera dicendo che ci vediamo troppo spesso, segue quindi un periodo di ovvio distacco, ma poi ci si rivede. Io capisco, purtroppo che mi sto innamorando ma è tardi. Vederla, parlarle mi fa stare da dio. Un giorno io devo, causa chiusura attività e lei si trasferisce in un’altra città. Per due anni io non la sento, lei non mi chiama. Finché decido così (io non l’ho mai dimenticata) di contattarla su un social network. Le rivelo quindi il mio sentimento profondo, innamoramento per lei al quale mi risponde lusingata ed orgogliosa. In seguito le scrivo una lettera ove le spiego il mio stato. Non mi ha risposto e non credo sia tenuta a farlo. Io credevo togliendomi quel peso di stare meglio, e invece sto peggio. Tra noi non è successo nulla solo una bella amicizia. Credo di averle dato troppa importanza, sapendo il suo stato ma ora mi rendo conto che voglio di nuovo la mia vita. Nello stesso tempo però vorrei mantenere con lei un’amicizia. Forse ora sono solo innamorato del passato…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    colam's -

    .. E sopratutto (secondo me) ti stai intromettendo tra una moglie e un marito, e peggio ancora tra due genitori ed una bambina innocente.

  2. 2
    iris83 -

    Non prenderti in giro da solo… lo sai da te che non riusciresti a voler solo amicizia…
    credi ora che sentirla poco sia meglio che la sola assenza…ma in realtà… guarda bene in te stesso..non è solo questo che vuoi…
    renditi conto che lei per il bene della figlia.. forse avrà deciso di stoppare ogni contatto..per non far naufragare il matrimonio che può darsi senza la tua interferenza stia andando anche bene…
    Non devi metterti in mezzo…non ora…causeresti solo dei problemi..e soffriresti pure tu… se non si è + fatta sentire ha le sue ragioni.
    Non distruggere la famiglia di una bambina…

    se nel futuro si lasceranno…indipendentemente da te… allora avrà senso farsi vivi..
    Come sperdi di restare amico? credi che il suo marito possa accettarlo? DAI SU..riconosci che ti prendi in giro da solo nel dire che vuoi solo amicizia….

  3. 3
    Silvio -

    Sul discorso etico, nulla da eccepire…peccato che ai tempi lei non si sia fatti di questi scrupoli..quelo libero dei due ero io, ma sinceramente ora in due giorni ho capito che non mi interessa nemmeno più come persona, e non lo dico per ammettere una ”sconfitta ma razionalizzando tutto capisco forse che la dovevo allontanare subito.Le donne a volte sono molto brave a farsi seguire, poi una volta risolti i loro problemi non servi più.Bene, ora lei non serve più a me.Allego qui di seguito tre frasi trovate in rete che sento particolarmente mie in questo frangente.Ma mi riprendo la mia vita e lascio a lei i crucci e domande della sua.

    L’esperienza ci informa che la prima difesa degli spiriti deboli è recriminare

    E’ meglio essere infelicemente innamorati che infelicemente sposati.Alcuni fortunati riescono molto bene in entrambe le faccende

    L’odio è il piacere più duraturo; gli uomini amano in fretta, ma odiano con calma.

    Un uomo può essere felice con qualunque donna a patto che non ne sia innamorato.

    Se ci sarà una prossima volta farò più attenzione

  4. 4
    silvio -

    Ciao sono sempre io.Vi chiedo di leggermi nuovamente: c’è stato un chiarimento con l’interessata: io ho dichiarato sì il mio sentimento provato e che ora per forza di cose devo contenere.Lei si è detta sorpresa ma lusingata, orgogliosa del fatto che io nonostante il suo ”stato” abbia trovato il coraggio e le parole per dirle ciò.Io sinceramente non ho avuto difficoltà nel rivelarlo perchè era un sentimento vero e non volto a secondo fine e perchè credo sia giusto non nascondere i propri sentimenti alle persone che si considerano importanti.Ora io voglio, e l’ho già intrapreso proprio perchè tengo a questa persona, iniziare un personale cammino per rivedere sotto l’aspetto reale questa persona.Dice bene Iris non devo prendermi in giro, più che prendersi in giro che forse vuol dire non aver sufficiente autostima, è evitare di fare voli pindarici.Lei è , lo garantisco senza iconizzarla , una persona fantastica e tale per me deve rimanere.Se io cercassi o volessi oltre, dato che lei mi ha manifestato i suoi sani principi di moglie e mamma , rovinerei irrimediabilmente il ns rapporto, nato in modo semplice tempo fa, interrotto da me per riflessione ma ora fortemente rivoluto.Lei ha dimostrato la massima comprensione e apprezzamento per questo.Ora non dobbiamo deluderci, io non devo farlo per me e per lei.Ho compreso giustamente , dopo aver riflettuto che non devo essere causa di screzi o sbandamenti.La mia lettera privata , l’ha poi letta e ne è rimasta molto colpita pensandoci molto in quanto mi ha detto essere bellissima e sincera.Prima c’era una bella amicizia…ora voglio una altrettato bella amicizia .Certo una persona così non esiterei un momento a volerla al mio fianco, da sola vale più delle altre 3 con le quali sono stato assieme in passato, credetemi .Ma è sposata e soprattutto con 2 bimbe.E il rispetto è in questo caso doveroso.Io ho solo esternato i miei sentimenti.Tutto qui.sinceramente ed a cuore aperto.
    Dovevo scrivere queste righe perchè ho capito che non posso fare a meno di quella persona , ma capendo comunquechi ho di fronte, il suo stato e la sua realtà.Credo che una volta razionalizzate , come poi sono, queste cose ne può solo scaturireun meraviglioso rapporto che non sarò io a voler terminare.Poi è vero se un domani le cose prenderanno per altri motivi da me indsipendenti una piega diversa io sarò qui.penso anzi sono convinto di stare facendo una cosa giusta
    Con stima
    Silvio

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili