Salta i links e vai al contenuto

Non ho più voglia di vivere

Questa la mia storia…
http://www.letterealdirettore.it/nessun-futuro/
la ragazza si e poi sposata… a ottobre… viaggio di nozze… tornata… ricominciato a uscire insieme… 3, 4, alla quinta volta eccola a casa mia nel mio letto.. anche se non è successo niente neanche un bacio ma emozioni intense e parole forti.
Piange, si confida, che soffre ad avere il suo lui lontano e che al contempo è attratta da me, ma non mi ama.
Pentita ovviamente il giorno dopo, ecco il muso per parecchi giorni…succede che piano piano la riconquisto perché io sto più male a non vederla del tutto che averla “a metà”… ricominciamo il tira e molla di avvicinamenti e conseguenti mutismi fino ad oggi. sempre più vicini allo scoccare della scintilla e poi marcia indietro.
Io sono al punto che quasi non ci provo più perché ho paura che se succeda qualcosa la allontani definitivamente (sono alla follia lo so). lei che si tiene ma che non riesce a smettere di vedermi tanto che a volte me la trovo a sorpresa sotto casa.
Lei dice che mi vuole un bene dell’anima, insieme stiamo da dio, ci divertiamo, ci confidiamo, non ci annoiamo mai, c’è straintesa su tutto, c’è attrazione fisica.. tutto confermato a parole ed a fatti. ma le sue parole dicono anche che nn mi ama.
Il mio oggi fa parte di uno di quei periodi dove è lontana. non mi cerca piu da un paio di settimane da quando mi sono sfogato piangendo dicendole che mi manca e che la mia vita e una merda perché penso solo a noi due e all’occasione di noi due che ad oggi considero persa.
Da due settimane non mi fa mutismi ma ha un distacco terribile. non mi cerca piu in ufficio, con messenger, con messaggi. se la cerco io mi risponde una volta si e tre no. e tiene fede a cio che mi ha detto quella stessa sera… io non ti voglio più illudere perché “tu mi vuoi al 100% e io non posso darti più del 20%”. terribile no? non mi scrive più che mi vuole bene quando era la chiosa di ogni messaggio.
Eppure questi oramai quasi due anni di tira e molla non mi possono fare scordare un rapporto che mi ha dato tanto in termini di amore ma anche di amicizia profonda.
Sono un tipo molto chiuso e timido.. ho avuto poche ragazze e nonostante abbia una infinita di conoscenze e risulti simpatico alle persone non credo di avere dei veri amici. lei era prima di tutto la mia migliore amica (tutto e nato cosi), una persona per la quale per la prima volta ho confidato tutto e anche di piu, una persona di cui potevo fidarmi e sono sicuro che ancora e cosi.
Ora che si voglia distaccare e forse quasi dimenticare mi fa cadere il mondo addosso. purtroppo avevo gia una visione negativa del mondo e questa parentesi della mia vita mi aveva fatto sperare, che qualcosa di buono da questa mia vita di m***a potessi tirare fuori.
Io che non ho mai preso in considerazione l’idea di sposarmi, con lei l’avrei fatto. lei che vuole avere un bambino e io che avrei voluto fare una famiglia con lei… ora aspetto con agonia il momento il cui sarà fuori di gioia per essere incinta.
Ho paura per il mio futuro perché già non ero predisposto prima a conoscere nuove persone, ora lo sono ancora meno di prima avendo sempre umore nero e pensando che ogni momento non passato con lei è un momento perso e sprecato, pensando a lei cosa sta facendo in questo momento.
Non ho veramente più voglia di vivere… e dire che non ho nessun tipo di problema, i miei stanno bene, il lavoro va bene, mi piace ed è sicuro. ma non ho più voglia di fare niente… in settimana mi sveglio con l’angoscia di andare al lavoro e sentirla ridere e scherzare a dieci metri da me, e calcolare i tempi di come e quando farmi sentire con messenger o con un messaggino e sperare che mi faccia un cenno… interpretare ogni sua mossa. Non riesco a lavorare, la sera non ho voglia di uscire perché ho sempre la speranza che lei mi chiami o si presenti sotto casa mia come e successo negli ultimi mesi… il weekend sto solo a pensare che si ricongiunge con il suo lui e se mai staranno facendo discorsi sul ricongiungersi in qualche modo ed avere un bambino….
Piango in continuazione come adesso e non ho nessun altro motivo per fare un sorriso.. vorrei spegnermi e non pensare più a niente. faccio brutti pensieri anche se sono troppo fifone per fare atti estremi e non lo farei mai solo per mia madre. ma vi giuro sono talmente vuoto che mi sembra di impazzire…
Ditemi che c’è una via d’uscita ma leggendo le vostre lettere non lo so… la favola che qualcuna è li pronta a cercare qualcuno come me è solo una favola… sono troppo timido e non mi lascio andare, le storie che ho cercato di mandare avanti (due o tre sono capitate) in questo ultimo anno e mezzo sono andate male perche la testa vaga da un’altra parte e nessuna è come lei o riesce a farmi stare bene come lei e riesce a capirmi come lei…
Che devo fare… non ho piu voglia di niente…. :'(
Ciao e scusate lo sfogo

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Stefano614 -

    Questa ragazza è solo un’egoista da fidanzata prossima alle nozze comincia a fare la gatta morta in ufficio senza tanti problemi. Pensi veramente che sposare una donna del genere ti avrebbe reso felice ? E’ ovvio che adesso tu soffra ma è da masochisti stare ancora dietro a quella. L’amore è una facoltà del tuo cuore non indica il valore di quella persona. Quello che dovresti fare tu è imparare ad amare te stesso a prescindere dalle situazioni contingenti. E poi scusami come puoi dire che lei ti riesce a capire ? ti è comportata come un elefante in un negozio di porcellane nei riguardi dei tuoi sentimenti, ha voluto vedere se riusciva ancora a far valere il suo fascino nonostante fosse prossima alle nozze e non soddisfatta è tornata da te dopo essersi sposata sapendo che ti avrebbe fatto solo del male!!. Prendi tempo per te, quando la vedrai per ciò che realmente è questa persona smetterai di soffrire e potrai finalmente voltare pagina.

    Coraggio

    Stefano

  2. 2
    GUIDO -

    Metti un bel cero alla Madonna che ti ha fatto una grazia enorme. Questa
    non è una donna ma una bambina di 12 anni che non vuole assumersi
    nessuna responsabilità . Bugiarda falsa mentitrice. Una donna che ha
    manipolato il futuro marito cornificandolo a pochi mesi dal matrimonio.
    Ma pensa se l’avessi sposata tu ..dopo un po’ lei avrebbe trovato il
    viallivialli3 della situazione. Dalle il benservito sparisci e non
    cercarla più. E anche tu la prossima volta cerca di non fare il terzo
    incomodo: Scusami ma se avessi avuto un po’ di palle avresti preteso che
    lasciasse il suo attuale marito prima di iniziare qualsiasi tipo di
    relazione.

  3. 3
    indiapersempre -

    Guido……ben detto!!! Ehhhhh, mi dispiace Vialli ma Guido ha ragione!!! Comunque, è vero che nessuno è come lei perchè ognuno di noi è unico….TU SEI UNICO…. Prima di tutto devi cominciare ad avere RISPETTO per te stesso senza il quale non andrai da nessuna parte!!! Come si fa???? Comincia ad allontanare chi ti fa stare male….ad esempio lei!!!! Ti sta usando come si fa con i giocattoli, quando ne ha voglia gioca con te e quando non ne ha tu non esisti!!! Non capisci che quello che sta facendo è per nutrirsi delle vostre attenzioni?? Così si sente al centro del mondo, deve avere dei grossi problemi psicologigi….dille di andarsi a curare…..

  4. 4
    Adele. -

    Ho letto tutte le lettere. Posso essere sincera come sei sicuro che
    sia Amore? In fondo non avete mai vissuto una storia vera. Hai sempre
    avuto una parte di lei e non tutta “lei”. Non sai come è viverci
    giorno dopo giorno, nelle mille difficoltà. Lo dici tu stesso sei una
    persona timida….e forse confondi un legame profondo, con amore. Ma
    l’amore ti assicuro non è solo questo continuo stare male per qualcosa
    che non riesci mai ad ottenere…E lei? Davvero tu pensi che una donna
    che fa questo al suo ragazzo di 10 anni e poi a suo marito, non lo
    farebbe con te. Ma di che persona ti sei innamorato? Chieditelo. Non
    sto giudicando, molti di noi avrebbero volentieri dato 1000 chance a
    persone ben peggiori della tua lei, ma sto solo cercando di dirti che
    la tua è più paura della solitudine, del non trovare un’altra persona
    che sia complice, come lo era lei. Il tuo vero amore, sarà la tua
    migliore amica e la tua più grande amante, avrà tempo ed occhi per te
    e non ti dirà “scusa ma non ti amo perché ho un marito che mi
    aspetta”.
    Purtroppo è una tua collega ed il dolore si rinnova tutti i giorni. Ma
    lei vive la sua vita, si fa la sua famiglia e tu devi avere la forza
    ed il coraggio di ricominciare per te. Sono 2 anni che va avanti
    questa mezza vita non ti sembra di averle dedicato anche troppo tempo?
    Stai attendo se tu sparirai forse si rifarà viva, per per te stesso, o
    lei torna come dici tu (e non te lo augurò perché soffrirai le pene
    dell’inferno) o non ci fai nulla!
    In bocca al lupo.

  5. 5
    maria81mimi -

    Caro vialli mi dispiace che tu soffra così tanto, vorrei poterti dire che passa ma e’
    ancora presto. Purtroppo ci sono donne come lei (mi ci metto pure io) che hanno
    bisogno di sentirsi sempre al centro delle attenzioni di un uomo, solo che lei sta
    giocando con i tuoi sentimenti. Non sono daccordo sul fatto di ignorarla perché se lo
    faresti a me io tornerei subito alla ribalta, solo che io sono io, quando percepisco il
    sentimento o sparisco o rimango con lui, mentre lei più che sicuramente tornerà da te
    mostrandosi dolce come non mai e tu ci ricaschi in pieno. Purtroppo tu hai bisogno di
    qualcuno bravo (parlo del psicologo) solo lui potrebbe darti le dritte giuste per venirne
    fuori, con me sta facendo un buon lavoro. Tu non hai bisogno di sentirti dire dagli altri
    quello che devi fare perché TU LA AMI! Finche’ non te ne rendi conto che devi
    impegnarti a uscire fuori da questa storia nessuno ti può aiutare. Cerca di andare da
    qualcuno! Ti potrebbe insegnare ad essere felice. Io ti sconsiglio di evitarla ti farebbe
    del male! E comunque e pure ora che lei si prenda le sue responsabilità’ o per lo meno
    che qualcuno salvi il “cornificato”! Anche io sono molto timida ma certe situazioni
    vanno affrontate! Ora rimani in un angolo,finche’ TU lo desideri, a leccarti le ferite. Poi,
    prova a chiarire la situazione anche a lui. potresti lanciargli dei segnali(qui e’ dura
    perché io non so come si fa) fatti aiutare ci sono tante persone che riescono a rompere
    le storie degli altri! Per lo meno se si lasciano, tu l’hai salvato dalle grinfie della tua
    bellissima strega, a quel punto lei vorra’ sfogarsi e chi pensi che cerchera’?! Solo allora
    ti renderai conto con che razza di persona hai a che fare. Bada bene pero’, tu non se
    in grado di fare questo, in questo momento! E poi questo e’ il consiglio di chi non lo
    farebbe mai! Comunque, quando la vedi afrontala da amico; parla con lei del più e del
    meno (sta rilassato) e forse ti rendi conto che affrontando la realta’ giornaliera lei non ti
    intriga più di tanto. Comunque io lo so che tutti questi consigli da una parte ti entrano e
    dall’altra escono perché tu vuoi lei!!! Auguri caro amico

  6. 6
    Tiffany -

    Mi dispiace per ciò che ti sta accadendo,ma credo che sia giunta l’ora di aprire gli occhi,la
    mente e il cuore.
    Non puoi più rimanere attaccato solo a lei,non la giudicherò perchè sicuramente anche lei
    sta male,ma non per te,sta male con se stessa e continua ad aggrapparsi ai suoi sensi di
    colpa,non permetterle più di trascinarti nei suoi abissi,ti usa..ti usa quando lui non c’è,ma
    quando torna tu diventi per lei un essere privo di significato che può prendere e lasciare a
    suo piacimento perchè tu sei lì pronto ad aspettarla.
    Tempo fa ho visto un film e una frase mi ha molto colpita”Apri questa cazzo di mente e fai
    uscire lui/lei”l’universo ti inonderà di amore.
    Se continui a trattenerla non darai l’opportunità all’amore,quello vero di entrare nella tua
    vita.
    Il tuo errore l’ho fatto anche io si fa fatica a lasciarlo alle spalle,ma è l’unico modo per
    vivere DIMENTICALA !!!
    Comincia a volerti bene se non ti ami nessuno ti amerà realmente,e ti parla una persona
    che si è odiata per anni,non lo sapevo tutto qui e mi aggrappavo a tutte quelle persone
    che mi dichiaravano amore ma poi mi tradivano,umiliavano e sfruttavano.La colpa è stata
    solo mia perchè io ho permesso che accadesse..come tu stai facendo
    Capiterà che nuovamente verrà da te ma è probabile che ti dica di essere incinta di
    lui,come reagirai? sei pronto a questa tortura?quanto ancora vuoi farti uccidere?
    Non ti accontentare più di questa elemosina vali molto di più hai diritto anche tu alla
    felicità
    Quando hai tempo vai a leggerti qualcosa sulla legge dell’attrazione capirai che cambiando
    pensiero anche la tua vita cambierà
    Ti faccio i miei migliori auguri
    Tiffany

  7. 7
    Giorgio -

    Questa e´ una schifosa egoista e manipolatrice, dille chiaramente che lei e´ padrona delle sue scelte, smettila di essere disponibile e che si prenda le sue responsabilita´

  8. 8
    rossana -

    una provocazione: non è che ti sei legato a lei perchè inconsciamente sai che non sarà mai possibile una vera storia vostra? oppure perchè l’erba del vicino è sempre più verde?

    mi sono trovata anch’io a patire per un innamoramento non corrisposto e mi sono sfogata con un giovanissimo amico, che mi ha detto, in tutta onestà e sincerità: “se un sentimento ti fa soffrire, come può essere amore? l’amore dev’essere essenzialmente gioia, altrimenti non ha ragione d’esistere…”

  9. 9
    viallivialli2 -

    grazie a tutti, dai piu crudi ai piu comprensivi. vorrei rispondervi uno
    ad uno ma tra lavoro e altri impegni nn riesco a scrivere e vorrei farlo
    con calma. maria81mimi in particolare mi sei piu vicina perche stai
    vivendo lo stesso.

    grazie ancora a tutti.. sto sempre male purtroppo.

    rispondero… ciao

  10. 10
    Incompiuto -

    Per certi versi ho vissuto una storia simile alla tua..anche le lei era innamorata, già sposata ed io purtroppo no quando ci conoscemmo.
    Dico putroppo perchè adesso i ruoli si sono invertiti.
    Prima era lei che mi cercava, ad ogni ora del giorno, trovava sempre un pretesto per vedermi insomma aveva letteralmente perso la testa.
    Quando mi confessò che il suo matrimonio era in crisi da parecchio tempo e che aveva una mezza intenzione di separarsi sinceramente mi spaventai un po’.
    Gli consigliai di farlo se credeva che avrebbe migliorato la sua vita ma di farlo indipendentemente dalla mia presenza.
    Non volevo esser la causa della fine della sua relazione non essendone innamorato ma solo attratto fisicamente.
    Non avrei immaginato quanto ne sto soffrendo ora.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili