Salta i links e vai al contenuto

Vivere con un uomo

  

Ciao a tutti, vorrei parlare con voi per chiedere a tutte le donne se anche a loro capita di essere trattate come “rompi coglioni” solo perché si chiede di avvisare con una telefonata se si ritarda al lavoro… se capita anche a voi di essere trattate da incompetenti ogni volta che date un parere su qualsiasi cosa esca dall’ambito puramente casalingo… se anche voi quando dite vorrei andare o mi piacerebbe fare, restano sempre parole al vento… capita anche a voi che vi venga detto TI AMO solo ed esclusivamente in quel momento e spesso se glielo chiedete??
Io vivo così… eppure sono una bella donna, ho un lavoro importante e gestisco la mia vita fra molti impegni.. eppure ai suoi occhi.. non so cosa pensare che veda di me.
Aiutatemi, raccontatemi le vostre storie, ditemi se sono pazza-stupida o solo e semplicemente donna.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

37 commenti a

Vivere con un uomo

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    paola -

    Sembra un po’ la mia storia. Anch’io sono una bella donna (dicono), ho un ruolo di prestigio in un’azienda importante, ho un paio di lauree, ecc. Eppure per lui ad un certo punto facevo parte della tappezzeria. Se cercavo il suo coinvolgimento in qualche cosa da fare insieme, il dialogo, insomma tutte quelle cose che sanno benissimo tirare fuori all’inizio (perché lo sanno, eccome se lo sanno…) ero una rompiscatole. Mai una sorpresa per me, mai una tenerezza se non dietro richiesta. Alla fine mi sono resa conto che per un rapporto di coppia bisogna essere in due, e che io in realtà mi sentivo psicologicamente sempre molto sola. Così, dopo tredici anni, ho dato un taglio. E’ una scelta difficile, ci sono un sacco di conseguenze economiche, sociali (le famiglie contro), ma alla fine ne è valsa la pena. Non sarei mai riuscita a cambiarlo, né ad avere da lui la considerazione e la complicità che secondo me sono importanti. E non sarebbe mai stato un interlocutore. E’ stata dura, ma è stato un bene per me e lo rifarei.
    Auguri

  2. 2
    sarah -

    basta che ti fai un giro su questi forum e vedi i pazzi che ci sono in giro e capirai,il tuo caso è il caso di tante,molti uomini vogliono solo la pappa pronta e se ne sbattono se tu sei a casa ad aspettarlo e ti preoccupi se non torna,se ne sbattono delle tue opinioni,delle tue proposte e dei tuoi sentimenti,se stai male con un uomo e lui non ne vuole sapere,sbatterci la testa è inutile mia cara,forse se gli dimostri che non sei così scontata che come lui vuole essere coccolato anche tu lo vuoi,come lui vuole essere ascoltato,sopportato,amato,anche tu lo vuoi,le cose devono essere reciproche altrimenti sei solo la metà di niente.

  3. 3
    unless -

    Mi fa incazzare quando una/o dice sono una bella donna/uomo, ho una bella professione ecc…

    E’come dire … posso avere la possibilità di farmi tutti e quindi mi merito di essere trattata meglio di altre solo perchè ho queste qualità!!

    Per il resto anch’io odio le donne assillanti che vogliono la telefonata ogni 5 minuti, anche se dicevo molte volte ti amo (senza che me lo venisse chiesto) e domostravo affetto.

  4. 4
    IO -

    Oltre a tutti i bla bla sopra descritti da donne vittime di orchi malefici, vorrei farti presente di come certe donne non appena entrate in una casa impazziscono e diventano rompi co...oni.
    Io personalmente voglio e cerco una donna-femmina-amante, semplicemente perchè una madre ce l’ho già.
    Prima trattate i vostri uomini come dei piccoli bambini indifesi e poi vi lamentate se loro si siedono in attesa che la mamma li imbocchi.
    le donne chiamate rompi co...oni, sono quelle che per dire una cosa attaccano una pippa di 6 ore senza tregue, sono quelle che gira e rigira non dicono mai quello che vogliono, ma pretendono che noi, come tanti maghi silvan, riuscissimo da soli ad entrare nei loro segnali psicotici per dedurre esattamente il loro volere e quando ci arrivi se dici si non va bene se dici no non va bene o qualsiasi cosa dici non va bene perchè anche se giusta non l’hai detta come volevano sentirsela dire..
    Dulcis in fundo… siamo noi, uomini e donne, così uguali e diversi, in questo perenne ricerca del punto d’incontro che esiste, ma che non troviamo perchè distratti da 1000 seghe mentali inutili.
    Sinceramente non puoi dire che tu sei bella, laureata, con un bel lavoro e quindi dando per scontato che tu sei il top e lui, povero demente, non ti calcola ecc ecc magari potresti fermarti a pensare “ma non è che io le cose le dico nel modo sbagliato? perchè non provo a dire quello che penso in modi diversi?” perchè magari il tuo lui dopo mesi di bla bla bla ormai è arrivato al punto che il suo cervello appena sente la tua voce si blocca è qualsiasi cosa tu dica lo irrita apostrofandoti come rompi co...oni, e poi diciamoci la verità le donne rompono veramente i co...oni.. nel senso buono, con tutte le loro seghe mentali e tutti i bla bla che non portano mai a niente, almeno noi, in questi casi, con due parole diciamo esattamente cosa pensiamo e non ci sono sotto titoli o messaggi sublimani.. siamo maschi .. e voi donne.
    tutto qua.
    Lo ami..allora troverai il modo per stare insieme, non lo ami? lascialo e non perdere tempo.

  5. 5
    colam's -

    Paola e venere: avete figli ?

  6. 6
    sarah -

    “Prima trattate i vostri uomini come dei piccoli bambini indifesi e poi vi lamentate se loro si siedono in attesa che la mamma li imbocchi.”
    veramente ti assicuro che ci sono uomini che vogliono davvero la mamma e non la fidanzata,amante,moglie ma una mammina che gli prepari la pappa e li sgridi per andare a mangiare…e me lo ha detto un uomo!!!
    qui comunque non avete capito lei non dice che fa scenate e scassa il suo uomo tutto il tempo, qui lei parla di un uomo freddo nei suoi confronti,indifferente,se voi aveste una donna che non vi coccola,che non vi dice ti amo che vuole parlare solo di quello che vuole lei cosa pensereste?non è possibile per voi che può essere anche il contrario?perchè invece di criticare sempre non cercate da uomini di dare un consiglio?magari di aiutarla a capire perchè lui fa così?

  7. 7
    cyber81 -

    Lasciatemi spezzare una lancia a favore di IO…
    Penso che l’amore di una persona non si misuri nel numero di squilli o chiamate al giorno o di sms.
    Carissima Venere, le tue lamentele sono le stesse che per 1 anno mi sono state fatte ogni giorno fino a quando non ci siamo ovviamente lasciati, perchè lei non ne voleva sapere più. Ma a onor di cronaca, negli ultimi tempi più volte le avevo detto che appunto, aveva rotto i cosiddetti.
    Anche perchè pretendeva da me innumerevoli chiamate anche mentre lavoravo mentre lei non si degnava nemmeno di farsi una ricarica da 1 anno. Per cui non è detto che sia per forza l’uomo a chiamare, può farlo anche la donna se ne sente l’esigenza. Io glielo detto mille volte, se ti va di sentirmi e io non ti chiamo, fallo tu no?
    “Ma non so se ti disturbo”
    A parte che la propria fidanzata non disturba, ma cmq appena mi sarei liberato l’avrei richiamata no?
    Però non funziona così perchè talvolta le donne pretendono attenzioni per default, e tali attenzioni sono delle discriminanti rispetto alla continuazione o meno del rapporto.
    Sinceramente del n. di squilli o chiamate non me ne puo’ fregar id meno, in un rapporto io valuto maggiormente la comprensione, la tolleranza, la fedeltà e la sincerità.
    I “ti amo” sparati a raffica a mo’ di abitudine non servono a un caxxo, anche perchè sai quanti me ne ha detti di “ti amo” lei?
    Eppure è quella che dopo 5 giorni che ci siamo lasciati stava già con un altro.
    E allora come la mettiamo?
    Sono importanti le attenzioni formali o magari la sostanza?
    Certo magari una via di mezzo è preferibile, ed era esattamente quello che volevo fare.
    Ma cara Venere, se credi di essere già in deficit di attenzioni sicuramente sei stufa del rapporto, allora molla il tuo ragazzo senza che continui ad assillarlo per i prossimi 9 mesi e aspettare che ti molli lui 🙂

  8. 8
    Mau -

    Se dovessimo chiedere a 1000 persone di raccontare la propria esperienza sentimentale/matrimoniale esclusivamente su basi psichiche credo avremmo 1000 risposte diverse.
    La mia opinione è che, parlando in generale, una unione sentimentale è soprattutto un incontro/scontro di due caratteri che, all’inizio della relazione si ‘ammorbidiscono’ per effetto dell’innamoramento poi, con il passare del tempo, emergono nelle loro specificità e spesso rappresentano una ‘sorpresa’ per come diversi dall’inizio della relazione stessa. A questo si aggiungono quei cambiamenti della personalità e del carattere che più o meno tutti abbiamo con il passare del tempo.
    Subentra quindi un periodo più o meno lungo, mesi o anni che siano, in cui si ‘sopporta’ il diverso carattere del compagno/a fino a che l’insoddisfazione, la rabbia, comportamenti contraddittori e molto diversi da quanto ci si aspetti, magari anche depressione e paura, non fanno scattare riflessioni sulla relazione e ci si comincia a chiedere se vale la pena di continuare. E se si continua, non sapendo fino a quando, spesso si cerca soddisfazione compensativa su basi professionali o con una storia extraconiugale che appaghi in qualche maniera quell’affetto e quelle tenerezze che mancano.
    Tutto questo lo traggo come somma dalle diverse relazioni che ho avuto, sia matrimoniali che di convivenza.
    Posso dire che anche la mia attuale compagna negli ultimi mesi è particolarmente cambiata in diversi atteggiamenti e, da come la conosco in 5 anni di relazione, la cosa da un lato mi sorprende e da un lato mi irrita non poco.
    Da che non aveva grande interesse ora è esperta di politica ed economia e capisce tutto lei; prima non lo era, ora è particolarmente suscettibile, permalosa; prima aveva una loquacità normale, giusta, ora parla in continuazione di tutto e di più facendomi spesso venire un mal di testa incredibile.
    Quindi, per chiudere, credo che alla fin fine dobbiamo interrogarci se la persona che è al nostro fianco è comunque la persona giusta per noi, le vogliamo bene, l’amiamo per come è, oppure tra i tanti cambiamenti è cambiato anche l’amore che ci lega e quindi, a parte convenienze personali o situazioni famigliari particolari, è meglio che ognuno prenda una strada diversa.
    Al momento, personalmente, non ho motivazioni così drammatiche da interrompere la mia relazione, anche perchè lei ha tante belle qualità difficilmente reperibili in altre.
    E tu Venere, facendo più o meno le stesse riflessioni rapportate alla tua personale relazione, devi trarre le tue intime conclusioni.
    Un caro saluto.

  9. 9
    sarah -

    @cyber
    io credo che l’autrice della lettera non sia di quelle che siano assillanti,almeno dal racconto a me sembra che venga trascurata sul serio,capisco che stai soffrendo ancora per come ti ha trattata la tua lei ma se una donna dice che viene trascurata non per forza è assillante e pretende,anche a me è capitato e ora ti pongo delle domande:
    tu fai di tutto per ritagliare del tempo per voi,tra impegni,studio o lavoro e via dicendo e all’ultimo lei se ne va con le amiche,a volte senza neanche avvisarti,lo fa varie volte,cosa pensi?
    vai a trovarla a casa sua e ti fai un ora di viaggio ma pigli la febbre e lei esce con le amiche,tu cosa pensi?
    al tuo compleanno non ti fa un regalo tanto ci penserà poi sua madre a fartelo e dartelo,anche qui tu cosa pensi?
    i suoi ti dicono che la devi mantenere mentre lei starà a casa a fare la casalinga e che dovrete andare a vivere tutti insieme in una cosa e lei non dice nulla anzi le sta bene e se ne frega della tua opinione…cosa pensi????
    e ancora un amica di famiglia non fa altro che mandarti frecciatine dicendo che gli uomini di oggi non fanno nulla,sono incapaci e inaffidabili e la tua ragazza ci ride sopra…allora?cosa fai?lei non ti dice quasi mai ti amo e per quasi mai intendo che in un mese non arrivi manco a contarle sulle punte delle dita,sesso non ne parliamo…e ciliegina sulla torta ti ricoverano in ospedale e lei è impegnata a dire in giro che tu te ne sei scappato con un altra…allora cosa fai????ora io non so di preciso le situazioni dell’autrice ma da come scrive sembra proprio che quest’uomo se ne freghi altamente poi se lei fa capire che lo stressa ogni due secondi e lo pressa in tutti modi quello è un altro discorso e ti do ragione,o magari lui è in un periodo no o semplicemente lei si è impegnata con una di quelle persone che stanno meglio sole!

  10. 10
    nicola -

    Ma cri… santo che marea di cazzate devo sentire dalle donne!!!! Sono fi.a,rampante ho 2876 lauree, quindi ergo… posso e devo avere i migliori ca..i in circolazione..
    “Mai una sorpresa per me, mai una tenerezza se non dietro richiesta.”
    Guardate un pò le ultime lettere scritte dove nei commenti una donna scrive (e cioè desdemona):

    “se l’avessi trattata come andava trattata cioè come persona qualunque, non come dea del paradiso. Quando voi uomini la smetterete di trattarci da principesse sul pisello e capiste che siamo persone qualunque che sbagliano ma soprattutto che il vostro legame ce lo dobbiamo meritare altrimenti lo perdiamo, ci sarebbero meno tradimenti..”

    Voi siete tutte malate… una dice che il suo boy non la considera e tutte a darle ragione, l’altra scrive che siamo degli zerbini e dobbiamo smetterla di fare così.. la realtà e che se noi facciamo nero voi dite bianco..e se facciamo bianco voi dite nero..sempre e solo come vi fa comodo..almeno abbiate la sincerità di dire le cose come stanno!!
    LA VERITA’!!!

    Se le fidanzate dicessero..guarda ti lascio perchè sinceramente non sono mai stata innamorata di te e ora voglio qualcuno che mi mantenga noi si …ci rimarremmo di mer.. ma almeno si potrebbe dire..cavolo è stata sincera tanto di cappello..si farete la parte delle putta.. ma almeno sparerete in faccia la mera verità e così uno si metterebbe il cuore in pace..

    Almeno tu sarah.. visto che leggo sempre con interesse quello che scrivi e penso che tu sia veramente una gran donna obbiettiva e sincera di come stanno le cose..

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili