Salta i links e vai al contenuto

La mia vicina di casa

Ciao a tutti, non è la prima lettera che scrivo qui.
Più che altro scrivo per sfogarmi un po’, vi racconto…
Io e la mia famiglia abbiamo cambiato casa da quasi 2 anni, e dopo 2 anni mi sono accorto che la mia vicina di casa è una bella ragazza, prima non me ne ero accorto perché la vedevo come una ragazzina…
Adesso lei ha 16 anni e io 21, ancora non ci conosciamo tanto, non abbiamo avuto modo di avvicinarci, (sembrerà un paradosso… siamo vicini di casa! ) . Lei sa fare tutto per la sua età, è solare, non se la tira come la maggior parte delle sue coetanee ed è proprio il tipo di ragazza che piace a me. Un giorno lei mi ha aggiunto su facebook e dopo un po’ di tempo mi sono deciso a invitarla a uscire a prendere qualcosa insieme, insomma volevo cominciare a passare un po’ di tempo con lei… Però non ha accettato (cosa che fanno tutte la prima volta che le inviti ad uscire insieme) …
Voi cosa fareste al posto mio? Sono sicuro che anche a voi è capitato di essere attratti da una ragazza di 16 anni e non riuscire a capire come prenderla.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti a

La mia vicina di casa

  1. 1
    dancan -

    16 lei 21 tu? ma trovartene una almeno maggiorenne, no? ok che al cuore non si comanda, ma….

  2. 2
    lucio1975 -

    Se avesse accettato cosa penseresti di una 16enne che vuole uscire con un 21enne?
    Tienitela buona lì, non insistere, entreresti nella sua lista nera, e riparti alla carica tra 3-4 anni almeno. Magari nel frattempo entri più in confidenza con lei… o magari ti accorgi che il tuo desiderio è solo momentaneo.
    Ciao

  3. 3
    darkmind -

    ma quale desiderio momentaneo! non è così, e questo commento lo dimostra.
    ancora oggi sono più attratto da lei, il desiderio di starle vicino cresce sempre piu, ma piu giorni passano e più mi sento ridicolo a pensare che ancora non le ho detto quello che provo guardandola negli occhi.
    lei sa che mi piace, le ho lasciato un biglietto per san valentino, ma non mi ha detto se le è piaciuto o meno.
    non voglio essere troppo avventato, ma se le chiedo di uscire, solo per conoscerci meglio, per fare una semplice passeggiata, penso che non faccio niente di male…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili