Salta i links e vai al contenuto

Venti di guerra

Che Saddam Hussein abbia compiuto non poche barbarie è scontato. Potrebbero essere discutibili due concetti. Nel primo caso risulterebbe originale l’esser condannati alla pena capitale dopo 24 anni dall’avvenuta strage di 148 sciiti a Dujail nel 1982 come rappresaglia per un fallito attentato contro il rais.Nel secondo, giacché nel nostro Paese è proibita la condanna a morte sarebbe auspicabile un forte intervento diplomatico su alleati troppo disinvolti per cercar in ogni modo d’interrompere l’esecuzione in ragione del fatto che si consegnerebbe l’area medio-rientale non solo a contraccolpi disordinati, bensì da altre vite spezzate che l’inumana carneficina ci recapiterebbe.

L'autore ha scritto 140 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Mondo

3 commenti

  1. 1
    DAGO44 -

    Non sono daccordo con te,Carloalberto,quando saddam era ancora rais,l’opinione pubblica era tutto contro Saddam,i cortei si sprecavano,e nostri politici blateravano contro questo dittatore,poi gli STATI UNITI si sono mobilitati per l’intervento armato e dopo anni,di tirannide il rais è stato catturato.Sul groppone ha un bel po di morti,tantissimi innocenti,e vedendo che non è assolutamente pentito del male causato a migliaia di famiglie,non vedo perchè non ce lo possiamo togliere dalle balle.E’ stato
    processato?E’ stato riconosciuto colpevole.La storia per noi europei finisce qua.Non vedo e non capisco l’assurda mobilitazione.Per noi è facile dire basta alla pena di morte,ma le nostre famiglie stanno bene,non abbiamo subito lutti.Mi viene in mente un altro dittatore catturato e giustiziato con la moglie,tALE (e chiedo anticipatamente scusa per come lo scrivo,ma ho un lapsus)CEAUSESCU,ma l’opinione pubblica in quel caso non si mobilitò.Forse perchè era considerato un dittatore destroso?
    Non lo so e non lo voglio sapere,quello che voglio dire è che in certe cose “casalinghe”non dovremmo imarazzarcene.A mio avviso se non fosse giustiziato si andrebbe si davvero contro una rivolta incontrollabile.MA questo rimane un mio pensiero.DAGO44

  2. 2
    Carlalberto Iacobucci -

    Troppi dittatori sono sfuggiti alla pena capitale. Spesso con l’aiuto di altri Paesi e come consuetudine …due pesi due misure.
    Buon anno DAGO44

  3. 3
    DAGO44 -

    Grazie per gli auguri che ricambio di vero cuore.Ho scritto un commento sulla lettera no alla pena di morte di Saddam,ti chiedo di leggerla e magari mi sai dire.Felice anno anche a te Carlaalberto buon 2007DAGO44

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili