Salta i links e vai al contenuto

Vederla improvvisamente sotto una luce diversa

Una parte della mia vita cominciata nell’autunno del 2010 ha recentemente subito un brusco cambiamento: procediamo con ordine.
In un forum di fotografia che frequentavo a quel tempo conobbi “virtualmente” V. , una ragazza più giovane di me (attualmente, io ho 34 anni e lei 27). La passione per la fotografia e la relativa vicinanza geografica (80 chilometri di distanza) fecero sì che – circa 2 mesi dopo il nostro primo “contatto” – ci fu anche lo scambio dei numeri telefonici seguito, poco dopo, dal nostro primo incontro “faccia a faccia”.
V. non mi ha mai nascosto la sua bisessualità, anzi spesso si è confidata con me quando provava particolare interesse per certe ragazze. Lei ha spesso ricambiato spronandomi ad avere più fiducia in me stesso ed a vincere la mia insicurezza (mi sono sempre considerato brutto e stupido). Posso dire senza ombra di dubbio che io conosco molti particolari delle sue vicende personali, così come lei conosce molte mie vicissitudini.
Man mano che la nostra amicizia andava avanti, ovviamente, il rapporto si è fatto più saldo, lei mi ha fatto conoscere altre persone, ma soprattutto le nostre confidenze reciproche si sono fatte gradualmente più “personali”. Eccettuati i miei parenti, lei non solo è una delle poche persone che potrebbe permettersi di telefonarmi nel cuore della notte, ma è anche l’unica che… l’ha fatto veramente!
Negli ultimi mesi, V. ha con me certi comportamenti che giudico “ambigui” e che non mi lasciano indifferente. Quando siamo soli, capita a volte che – improvvisamente – lei mi baci sulla guancia (e solo sulla guancia! ) , mi abbracci o faccia gesti che – a mio modo di vedere – vanno oltre una semplice amicizia. Io non ho mai rifiutato nessuno di questi gesti, anzi li ho molto graditi ed anche ricambiati, se possibile. Da un mese a questa parte, inoltre, lei ha cominciato a mandarmi dei testi che le hanno suscitato un’emozione: non testi scritti di suo pugno, ma poesie o spezzoni di video altrui che la hanno in qualche modo emozionata.
Cari direttori, ammetto di non capire più nulla di questo rapporto: cosa prova lei per me? Cosa io per lei? Perché non riusciamo a dircelo reciprocamente, qualunque cosa sia?

L'autore ha scritto 11 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento a

Vederla improvvisamente sotto una luce diversa

  1. 1
    T.M99 -

    baciala,e vedi come reagisce

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili