Salta i links e vai al contenuto

Uscire dall’isolamento

Lettere scritte dall'autore  GirlFromMars

Mi ritrovo a scrivere qui perché non ho altri spazi dove farlo, e allo stesso tempo l’anonimato mi aiuta a togliermi un po’ di peso dal cuore.
Sono stata un’adolescente “difficile”, perché non stavo bene nel mio corpo, non accettavo me stessa, non mi piacevo né esteticamente né caratterialmente. Pensavo anche che gli altri sotto sotto mi odiassero; lo pensavo perché in realtà ero io che mi odiavo. Così ho condotto una vita di totale isolamento: andavo a scuola, solo perché dovevo, ma non stringevo amicizia con nessuno. Sentivo un muro invisibile che divideva me dagli altri. Al di fuori della scuola non ho mai fatto nulla: volevo ridurre il contatto con gli altri al minimo indispensabile.
Così crescendo, ho capito che avevo bisogno della terapia. Ho fatto grandi passi, non sono del tutto guarita, mi porto dietro ancora grandi insicurezze, ma non rifuggo più il mondo come una volta.
Il problema sta proprio qui adesso: purtroppo, a causa del mio problema, non ho costruito nessuna rete sociale intorno a me, sono totalmente sola. A causa del mio totale isolamento, non ho nessuna amicizia, nessuna. Mi trovo a dover partire da zero. Quindi adesso chiedo a voi, a chiunque possa aiutarmi, cosa potrei fare per conoscere persone nuove e crearmi delle amicizie? Che luoghi, che posti, che attività frequentare? Purtroppo abito in una piccola provincia che non offre molto. Quindi chiedo un vostro aiuto: avete idee? Vi ringrazio tutti, davvero.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Uscire dall’isolamento

Lettere correlate a:

Uscire dall’isolamento

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    Lenry -

    Ciao, capisco la tua situazione che non è facile, ma trovo molto positivo il fatto che tu sia determinata ad uscirne..
    Non so la tua età e nemmeno dove abiti e se hai a disposizione una macchina.. sicuramente potresti trovare qualcosa che ti interessa e iscriverti ad un corso su quello argomento, se hai una sede caii vicino e ti piace camminare puoi unirti a qualche escursione…sono suggerimenti banali, ma possono aiutare…
    In bocca al lupo.

  2. 2
    gianni -

    Alcuni giorni fa ho visto su youtube la testimonianza di una ragazza che si descriveva come te ma adesso è guarita https://youtu.be/SQNKfA4EucM
    Ci sono associazioni cattoliche come nuovi orizzonti o avulss che organizzano corsi . Se li frequenti può essere un’occasione per socializzare…

  3. 3
    Nip56 -

    Ciao
    In questo forum tanti sono stati lasciati ed hanno subito un trauma, autostima a pezzi e la maggior parte, dopo il periodo di dolore, ha iniziato a rialzarsi e girarsi intorno,iniziando a fare cose nuove che creavano soddisfazione per sé stessi per creare autostima. Ecco, dovresti partire da zero, non sarà semplice. A volte si sta meglio da soli, che in una compagnia che ti isola. Se non ti fa stare bene una cosa o qualcuno, cambia subito. La cosa più importante è che ti vuoi bene in modo che questa energia positiva sia recepita da chi ti sta vicino. Nel caso contrario se uno emana energia negativa, è un po’ difficile che le persone ti avvicinano. Se cadi, devi rialzarti da sola, altrimenti avrai sempre la paura di cadere. L’importante è rialzarsi e ricominciare.Abbatti quel muro che hai costruito.
    Saluti

  4. 4
    Lorena -

    Parti prima da te stessa, fai ciò che ti fa star bene, frequenta posti non per conoscere qualcuno ma semplicemente perchè ti piace farlo…Quando meno te lo aspetti, conoscerai nuove persone con cui stringere amicizie.
    Ho una storia simile alla tua, tutt’oggi non ho una rete di sostegno ma ho imparato che ciò che ci manca va cercato dentro e non fuori di noi.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili