Salta i links e vai al contenuto

Uomo post parto: dove sei?

  

Ciao Amore mio,

dormi insieme a tuo figlio, siete bellissimi!!! Stessa faccia da sogno quando affiancate morfeo e incedete appagati…sì, sì, vi piace davvero “fare il pisolino”.

Volevo dirti, inoltre, che ti amo, e che ho bisogno, voglia, desiderio…di sentirti innamorato, stregato dalla tua donna, che è tua moglie, che è la madre di tuo figlio, che è una femmina che è…un essere umano!

Io sono felice di noi, e anche quando litighiamo sono e resto innamorata; ti prego solo di aiutarmi a costruire la nostra famiglia, tu, io e tancredi; senza di te non ce la possiamo fare, noi ti vogliamo complice, alleato, ma soprattutto innamorato di noi.

Ti posso garantire che venire dopo una lunga lista di parenti è imbarazzante; cerca di “nasconderti” più che puoi quando hai crisi giornaliere di infantilismo acuto, soprattutto in questo momento della nostra vita; non è gelosia è solo desiderio di sentirti uomo, il mio uomo, desiderio di sentirti marito, mio marito; desiderio di vederti padre, padre di nostro figlio, a modo tuo, ma AUTONOMO!

Questo per noi è un momento molto importante, come persone e come coppia!!! Cerchiamo di darci il meglio, per dare il meglio a tancredi, nostro figlio! Che amiamo prima di tutto, sopra tutto, sempre e comunque!

Ti amo, ti amo e ti amo!

xy

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti a

Uomo post parto: dove sei?

  1. 1
    colam's -

    bella lettera…

    … che spero tu gli farai leggere in qualche modo !

  2. 2
    dani -

    E perchè lo scrivi a noi?
    Comunque che nome pesante per un bambino…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili