Salta i links e vai al contenuto

Uomini… sapete spiegarmi come ragionate???

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

22 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    titty2417 -

    ti capisco benissimo guarda,anzi se qualcuno di voi ragazzi leggesse la mia lettera il mio post ke ho pubblicato qualche giorno fa e mi da dei consigli ne sarei davvero felice,ramona ti capisco benissimo,queste feste per me sono state un calvario,e parlo di 4 anni di storia,consolati a te almeno chiama e ti chiede come stai il mio proprio mi rifiuta a priori e io come una scema gli scrivo ancora messaggi a vuoto,la storia è diversa perchè la colpa è mia,ma il dolore più grande oltre ad averlo causato io questa rottura è che fino a prima di litigare era un principe con me!!mi trattava come sempre abbiamo convissuto 2 anni e mezzo ti pare poco??adesso mi odia,dice le peggio cose,e che devo farmene una ragione e io non ci voglio credere..ma tornando a te visto che è una situazione un pò strana consiglio a te di fare ciò che non faccio e non riesco a fare ovvero tagliare la comunicazione!!sparisci dalla circolazione non farti più sentire e fatti vedere forte e prepotente,se ha il culo in fiamme vedrai torna indietro strisciando!!!

  2. 12
    Ramona -

    Credimi 🙁 ci sto provando a staccarmi ma è dura.perchè abbiamo passato 8mesi splendidi e non posso odiarlo!non ha fatto niente per essere odiato.provo molto rancore perchè mi sento illusa di qualcosa che diceva ma che in realtà erano cose in cui non credeva, ma cmq non riesco a dimenticarlo!o a tagliarlo definitivamente!perchè so la situazione in cui è,e mi dispiace per lui!mi sento pazza a dire certe cose,sopratutto dopo essere stata lasciata nel periodo peggiore.ma sapere che è solo ed è da 2anni che non fa altro che avere lutti in famiglia,mi fa provare tenerezza nei suoi confronti!ho anche iniziato a pensare che da quando gli è morto il padre,abbia paura di provare sentimenti.ma di sicuro sono solo mie seghe mentali..cmq mi sento vuota.persa.e non credo riuscirò più a legarmi ad un’altro ragazzo in vita mia.in questa storia ci avevo messo il cuore e ora l’ho completamente perso.

  3. 13
    cyber81 -

    “Futuro assieme” una delle frasi magiche che vengono ripetute più o meno costantemente in ogni rapporto. Di per se una realazione sociale è già complicata, un rapporto di coppia lo è ancora di più ma quando si inseriscono taluni argomenti la faccenda diventa abbastanza seria.

  4. 14
    manuela -

    Bisogna imparare ad ascotlare BENE le parole che vogliamo volutamente rimuovere da un discorso ,senza logorarsi il cervelo su assurde congetture mentali. Ergo…ti ha detto chiaramente che non ti vuole più, io mi concentrerei su questo.
    Si chiama buon senso, si chiama dignità, si chiama amore per se stessi e per ciò che si desidera da un rapporto di coppia.
    O vuoi davvero restare appesa ad un filo di speranza per le bricioline confuse, sparse, gettate lì per caso, che questa persona ti concede?
    Certa gente sta comoda e calda nel sapere che c’è qualcuno che le ama….oohhh è tanto appagante sapere di possedere una persona, il suo affetto, di averla lì presente e lacrimevole mentre si tortura di domande.
    Ma perchè ha fatto così, e allora mi pensa, mi desidera, mi cerca, mi protegge, gli importa di me…
    Taglia al più presto, non delegare a nessuno la tua ripresa interiore, spetta a te soltanto prenderti cura di te stessa, lui, ti sta solo torturando, anche se non lo fa intenzionalmente.

  5. 15
    Ramona -

    Manuela..hai più che ragione.hai detto la parola giusta!mi sta solo torturando.e sono logorata da questa situazione.non sto bene.e non riesco neanche più a star bene con me stessa.vorrei non averlo mai conosciuto.questa cosa mi sta rovinando la vita.e anche se è già passato un mese mi fa male come il giorno dopo che mi ha lasciata.nessuno al mondo dovrebbe permettersi di giocare con i sentimenti e le emozioni di nessuno.oggi sono davvero senza parole.non riesco più neanche ad avere una logica in quello che penso e dico.mi sento solo male.e più ci penso più mi sento presa per il culo.e pensare di aver sprecato 8mesi con un elemento del genere mi fa vomitare.mi faccio schifo.mi sento davvero vuota,delusa,e arrabbiata.non ho le forze per uscirne.non ce la faccio.davvero.

  6. 16
    rossana -

    Ramona,
    OTTO MESI? e che sono mai 8 mesi??? allora cosa dovrei dire io che per ben due volte ho “sprecato” 12 anni?

    dai, su, smetti di disperarti e considera i fatti per quello che sono. hai preso un abbagglio, punto! e chissà quanti altri ancora ne prenderai prima di convincerti che l’amore, come l’amicizia, sono merce rara e, per di più, deperibile!

    hai dato e avuto gioia per otto mesi. valorizza quella e lascia perdere tutto il resto. i sentimenti, come la vita, non sono un’interminabile passeggiata fra rose e lillà in fiore!

    personalmente, anche se ho sofferto molto per la conclusione di entrambe le storie importanti della mia vita, e se ancora soffro magari anche solo per la fine di semplici “storielle”, sono comunque felice di averle vissute e di poterle ricordare. questa è realtà. ridimensiona i sogni e non potrai che esserne sollevata…

  7. 17
    manuela -

    Ramona passerà..credimi:-)
    Forse anche il fatto di essere fuori casa non ti aiuta e ti sei aggappata a lui come se fosse il tuo nucleo familiare.
    Adesso lo odi, ma arriverà il momento in cui lo vedrai per quello che è…la persona che non ha voluto condividere i suoi progetti futuri con te.
    Io non credo nell’amore a senso unico, specie quando questo amore ha avuto durata così breve. Non idealizzarlo e prenditi cura di te stessa. Aiuta a sentirsi meglio.

  8. 18
    Ramona -

    Si,purtroppo lo so che 8mesi sono pochi..anche perchè prima di lui avevo una relazione di 7anni..!(storia conclusa perchè ho capito che per lui non provavo più niente e l’ho lasciato..e ora capisco come ci si sente a venire lasciati..)però sono davvero delusa.perchè mi ha fatto credere molte,sicuramente troppe cose.cose a cui io ho dato molto peso,tanto è vero che per lui sono rimasta nella città dove abito,mentre in teoria avevo già organizzato il trasloco per tornare a vivere nella mia terra d’origine,dove c’è la mia famiglia.e lui questo lo sapeva benissimo!!!!anche perchè ho deciso di rimanere e di non trasferirmi,proprio perchè dopo quello che mi diceva,credevo in un futuro assieme a lui!e stavamo assieme già da 3mesi..e questo mi fa imbestialire.perchè mi sento presa in giro!poteva dirmi benissimo di non rimanere per lui,perchè non la stava prendendo seriamente quanto me!!!anzichè dirmi e farmi battute su una convivenza..su un futuro..su dei figli..viaggi e cavolate varie per ben 8mesi..poteva guardarsi dentro e capire bene i suoi sentimenti e avere le palle sin da subito di dirmi che non voleva impegnarsi!senza aspettare 8mesi,in cui io ho dato veramente tutto per lui,sacrificando me stessa!

    è stato egoista.gli uomini le palle le tirano fuori solo per le cose che gli interessano..per le altre cose se ne sbattono altamente.e se non mi restituisce le chiavi di casa mia vado fuori di testa.:(

  9. 19
    cyber81 -

    @Ramona Mah, diciamo che purtroppo … capita. In un altro post mi lamentavo qualche giorno fa del fatto che talvolta si parli a sproposito, del fatto che in un rapporto si prometta, si dica e si illuda il partner su cose che non potranno essere mantenute.
    Certo, la razionalità dovrebbe dirci anche che se talune cose vengono dette dopo pochi mesi, non ci sono delle belle basi solide a sostegno di esse… però l’amore a volte di razionale ha veramente poco.
    Possibile che solo io creda che dire un “ti amo” equivale quasi ad una promessa inviolabile?
    Che bisogno c’è di dirlo altrimenti? I rapporti vanno avanti ugualmente su altre basi, io ho avuto storie anche di anni dove mai ho detto alcune cose perchè, appunto, sapevo che erano storie a termine.
    Adesso credo che talune cose sono anche troppo inflazionate.
    Non capisco

  10. 20
    titty2417 -

    io sono convinta che l amore non esiste se non l unico e vero per se stessi..sono delusa da me stessa e dall amore..sto soffrendo molto e non credo più a niente,sono stata lasciata,e anche se l ho condotto io portandolo all esasperazione lui era quello che fino a un mese fa voleva un figlio e sposarmi..e adesso è come se io avessi la peste,estranea completa mi evita come la malattia..non capisco se è delusione o cosa..nessuno di noi ha il diritto a questo punto in amore di fare promesse..non esiste sai che è un arma a doppio taglio..illudere le persone..l amore facile piace a tutti..e io lo credevo più tenace..

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili