Salta i links e vai al contenuto

Una vita buttata

26 anni e una vita buttata nel cesso, non ho combinato nulla, non so fare nulla, sono disoccupato e con un debito da pagare per altri 3 anni…

Vi riassumo gli ultimi 2 anni; nel 2016 ho avuto il coraggio (o la bruttissima idea) di aprire un negozio nel mio paesino, un negozio di telefonia e informatica; ne ero entusiasmato, stavo facendo qualcosa che mi piaceva, stavo mettendo a frutto le mie passioni…

Nel 2017, dopo un anno, purtroppo ho chiuso; ormai non si guadagnava nulla, o meglio, non si è mai guadagnato nulla, ma nonostante ho sempre resistito ma ero arrivato al limite…Tutto ciò mi ha precipitato, mi ha lasciato un debito di 10000€ nei confronti della banca che attualmente non so come pagare; ho lavorato da gennaio a giugno e in qualche modo ho arrancato, ma adesso siamo punto e da capo, a Ottobre dovrei ricominciare ma per come si sono messe le cose l’ultimo giorno di lavoro, ho dei dubbi sul fatto che mi richiamino.

Inutile dire degli innumerevoli curriculum che ho mandato e che sto mandando anche personalmente ma bho ormai le speranze si stanno riducendo a zero. Non nascondo che dopo aver chiuso il negozio ho pensato a delle brutte cose da fare ma è acqua passata; mi sento però totalmente inutile e rimbambito, ho in programma due vacanze da fare ad agosto e settembre rispettivamente col mio migliore amico e la mia ragazza; io voglio accontentarli….ma i soldi dove sono, voglio smettere a 26 anni di chiedere soldi ai miei, in fondo non siamo nemmeno una famiglia benestante però come si fa?

In più sono tormentato da pensieri, ho paura che la mia ragazza mi voglia lasciare, saranno solo film mentali?

Insomma sono costantemente in ansia, il mio ottimismo sta sparendo, le mattine e i pomeriggi non so che fare, mi chiudo in me stesso; cerco di non pensarci giocando ai videogames o suonando la chitarra ma poi? I problemi stanno sempre lì…

A 26 anni sono stato solo una volta all’estero, mentre vedo miei coetanei e anche ragazzi più piccoli che si sono girati già mezzo mondo magari….non c’è la faccio più…vorrei tornare indietro nel tempo…

Vorrei che la ruota girasse una volta ogni tanto ma qui mi sa che la ruota è forata…

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Lavoro - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

10 commenti a

Una vita buttata

  1. 1
    Bohemien82 -

    In più sono tormentato da pensieri, ho paura che la mia ragazza mi voglia lasciare, saranno solo film mentali?

    Eh…i presupposti ci sono tutti guarda! Scherzi a parte, fatti un giro in Germania e rimanici ;)

  2. 2
    Esther -

    Allora, è proprio l’ultimo che hai detto, il punto: quando il prossimo tuo amico parte, accodati di brutto e resta lì, previo corso full immersion di english. La ragazza può aspettare e se non aspetta, non era quella giusta! Prima il lavoro, poi l’ammore! Tranne Casi Particolari, ovviamente! I debiti lasciali a chi li vuole: metti un annuncio su ibei e vendili. Io ho venduto una società in perdita e ci ho guadagnato e fatto guadagnare il notaio pure, del quale ebbi allora la stima riconoscente. Allora, i debiti restano a chi li ha cioè le banche, non a chi li fa. Soprattutto se parte e non ha un belin. Buone vacanze, ragazzo! Con biglietto di sola andata per LAVORO!!!

  3. 3
    Gabriele -

    Io credo che tu sia troppo duro con te stesso. Sei giovane, come me, mio coetaneo, ed hai avuto spirito di iniziativa, iniziativa notevole coi tempi che corrono specialmente in Italia. Cerca di farti aiutare, non abbandonare le tue passioni semplicemente Perchè hai provato una volta e ti è andata male. Tutti i maggiori successi, sono sempre casuali. Cerca piuttosto di fare mente locale vedere dove hai perso più soldi, e rimettiti in attività, se è questa la tua vocazione, ci tornerai. Sei uno con le pa**e.

  4. 4
    Yog -

    Credo abbia ragione Esther. La ganza è chiaro che appena annusa la situazione disastrosa se ne trova (giustamente) un altro.
    Poco male.
    Espatria, va in America Latina e apri una pizzeria d’asporto, là ne vanno matti e non ce ne sono, mentre qui la pizza la vendono ad ogni portone.
    Oppure vendi tacos a Taormina o alla Maddalena, è un mercato di nicchia che dà grandi garanzie, oppure fai il kebabbaro con le mani pulite con il sapone Zest e proponi kebab vegani, che al nord non se ne trovano.
    Non demordere, ci sono un sacco di alternative.

  5. 5
    Gaudente -

    non vedo alternative al chiedere ai tuoi di saldare il debito con la banca , oltretutto immagino che per rilasciarti il fido la banca li avra’ fatti firmare come garanti.
    Contestualmente entra in modalita’ austerity rinunciando a vacanze e fidanzata sanguisuga.
    Per il futuro puoi valutare se continuare a mandare in giro curriculum oppure se tentare fortuna all’estero.

  6. 6
    Annalisa -

    @@Satarlord
    Se tu a 26 anni piangi di aver buttato la tua vita ,io a 46 dovrei spararmi un colpo.

  7. 7
    corazza -

    Commento inappuntabile, Annalisa!!!

  8. 8
    Yog -

    Annalisa, se hai quell’età non vale la pena di spararsi un colpo. Basta avere pazienza e il colpo prima o poi arriva da solo. A 26 anni è diverso, ci vorrebbe troppa pazienza, e questo è un problema.

  9. 9
    Annalisa -

    Dai Yog …vorrei tirare ancora un po’anche se questi tempi che viviamo fanno schifo !!
    ma comunque la vita merita visuta .
    Questi giorni mio marito fa un anno da quando e mancato dopo aver sofferto x due anni le pene del ‘inferno ,lui e noi ,nonostante che mi abbia lasciata incasinata fino al collo bisogna tirare fuori i cosiddetti ed emergere dai problemi .

  10. 10
    Yog -

    Massì Annalisa, vai tranquilla, a vedere le tavole di mortalità dell’ISTAT a 46 anni sei in una botte di ferro. Poi si sa che i problemi sono il sale della vita, il fatto è che troppo sale ammazza (come puoi leggere su ogni testo di medicina).

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili