Salta i links e vai al contenuto

Un amore finito solo per lei

  

Ciao a tutti sono un ragazzo di 23 anni,
esco da periodi molto difficili almeno con le donne, non sono un brutto ragazzo anzi ma la mia fortuna in amore è pari a zero, trovo sempre e solo ragazze sbagliate e storie sbagliate tutto fino a un anno e sei mesi fa.
I miei si erano appena lasciati ed io ero disperatissimo, a volte ho anche meditato di farla finita, quando a un tratto rincontro lei (già ci conoscevamo, già 4 anni prima eravamo stati assieme io avevo diciotto anni lei 4 in meno), stupenda, bellissima, meravigliosa, unica, matura mi ha fatto riaprire il mio cuore e mi ha fatto tornare la voglia di vivere.
Ci amiamo tantissimo in modo totale e incondizionato, non litighiamo quasi mai, certo qualche discussione ma nulla di più.
A fine di quest’estate le cose cambiano, inizia a volere i suoi spazi diventa evasiva e diciamo sembra che voglia nascondermi qualcosa.
Io penso che sia un momento e che passerà e cerco di essere sempre lo stesso, un giorno scopro per caso che lei messaggiava con un tizio e si dicevano ti amo, sono morto dentro perché questa persona è o dovrei dire era un caro amico da 23 anni, si vedevano da un mesetto, si saranno visti si e no 5 o 6 volte in un mese perché per il resto sono sempre stato con lei e le volte che non l’ho vista sono veramente poche proprio quei 5 o 6 giorni non di più.
Litighiamo e io la lascio e sembra finire cosi, poco tempo dopo neppure una settimana lei torna da me umiliandosi e piangendo chiedendomi di tornare con lei perché io sono tutto e senza di me non può vivere.
Le chiedo il mio tempo, le dico che ci devo pensare purtroppo comunque reiniziamo a vederci anche se volevo stare solo, le cose sembrano tornate come prima, voglio perdonarla e ci provo, lei parte però coi suoi genitori (confermato da suo padre che mi ha chiamato durante quella vacanza) per un paio di giorni, torna il lunedì e mi sembra strana scostantissima, le chiedo che ha e mi dice “niente”, arrivo a casa la chiamo e cerco di parlarle e a stento mi dice che non mi ama più.
Muoio ancora una volta e non capisco cosa sia cambiato in 2 giorni.
Ci continuiamo a sentire via facebook e via chat lei non mi vuole più vedere e non vuole neppure riavere la sua roba, mi dice che vuole rimanere sola e che vuole vivere.
La risento ancora il giorno dopo e stavolta mi dice che non mi ama più anzi che ama un altro.
Io testardo ieri le riporto la sua roba la trovo sotto casa le ridò gli oggetti vari e me ne vado.
Mi manda un messaggio dicendo che sono un coglione e che lei ora piange perché mi ha visto e soffre.
Ci sono rimasto, anche perché ho lasciato anche io e se uno non è più innamorato non soffre per aver lasciato la persona che non ama più, si certo le dispiace questo posso capirlo, ma piangere perché mi vedi mi semrba una cosa esagerata.
Ora chiedo l’aiuto delle donne che leggeranno questa lettera vorrei che evitaste commenti del genere “morto un papa se ne fa un altro” ” meglio così per te” e robe simili.
Io di questa ragazza sono ancora innamoratissimo, non riesco a dimenticarla o a odiarla, vorrei di nuovo tornare con lei ma non riesco a spiegarmi alcune cose:

Mi hai tradito e ti ho lasciata.
Torni piangendo e umiliandoti pur di riavermi.
Dopo meno di 5 giorni mi dici è finita non ti amo più voglio stare da sola.
Dopo un giorno mi dici che ami un’altro e non mi ami più, però sei sempre sola non stai con un altro.
Mi vedi per un secondo e piangi stando male e soffri.
Hai ancora la mia fede che ci siamo scambiati un anno fa al dito.

Io non riesco a capacitarmi di queste cose e a comprendere questa situazione perché fa cosi.
Sono disperato datemi un consiglio e magari una spiegazione per il suo comportamento.
Grazie a tutti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti a

Un amore finito solo per lei

  1. 1
    s -

    23-4 lei ha 19 anni

    non sa cosa vuole, e`normale per la sua eta`
    non puoi fare niente
    solo sparire e lasciarla sola
    sii indifferente

    vuoi stare con lei sapendo che oggi e`con te e domani ti chiama e ti dice il contrario?
    come fai a vivere cosi?

  2. 2
    Max -

    Qui ci vorrebbe un commento alla Andy ke nn si fa sentire +…. Solo lui riuscirebbe a scuoterti!!!!

  3. 3
    biby -

    una visita da un pisicologo no?!!
    da me si dice e chiu cunfusa chi pissuasa….
    c’è tu sei stato un ragazzo modello sei stato perfetto e non ti si può dire niente ce ne sono pochi in giro come te …
    si renderà conto troppo tardi di aver perso una persona speciale e forse si renderà conto che ti ama … ma non sà cosa vuole dalle tempo falla riflettere per capire cosa vuole se torna bene se no fatti un altra vita sei giovane quindi ti auguro un in bocca al lupo baci

  4. 4
    Dani -

    La cosa più sbagliata da fare in questi casi è arrovellarsi sul PERCHE’. purtroppo, non esiste un perchè per tutto, soprattutto in fatti d’amore.
    Concordo con S., a 19 anni si ha il diritto di non sapere cosa si vuole. Però c’è una frase che tengo ben presente in queste situazioni ambigue: se hai un dubbio…. allora non c’è nessun dubbio!
    Cioè l’amore, quello vero, anche nelle difficoltà, non concede dubbi. Anzi, proprio nelle difficoltà, cerchi ancora di più la persona che ami, vuoi che ti stia vicino.
    L’unico consiglio è allontanarti da lei, riacquistare il tuo equilibrio, smettere di dipendere emotivamente da lei. Fosse anche con storie senza impegno…
    D.

  5. 5
    toroseduto -

    Riflettendo attentamente sulla successione degli avvenimenti, e non
    dando per scontato che una ragazza a 19 anni non sa quello che vuole,
    penso che la vicenda possa essere inquadrata in questi termini.
    Lei ti vuole bene, ma per lei sei il lato B, il rifugio sicuro. Cerca o ha già il lato A. Che probabilmente la snobba, e ricorre a te quando
    le cose gli vanno male. Questa situazione l’ha vissuta un mio caro amico che si confidava fraternamente con me.
    Naturalmente posso sbagliarmi, ogni storia ha un suo sviluppo, ma per associazione inconscia e conoscendo un po’ le donne, anche più mature,
    che come compagno, sposandosi, hanno scelto il lato B, a distanza di tempo, hanno ritrovato il lato A e convinte ormai che hanno fatto un errore, diventano amanti e complici alle spalle del poveraccio che si è fidato.
    Ragiona su questa ipotesi che ti ho prospettato, alla fine sei tu a decidere della tua vita, io comunque di una che si comporta così, non mi fiderei a prescindere. In AMORE niente compromessi, se non è ricambiato allo stesso livello, non è amore vero. Meglio una delusione a 23 anni che trascinare una storia per anni e vederla sgonfiarsi per strada. Ciao

  6. 6
    Regreth -

    Bha ragazzi sempre peggio.
    Venerdi mi ha chiamato dicendomi che mi ama e che la colpa è mia perche nn la facevo divertire abbastanza,io proprio io che ho cambiato la mia vita per lei visto che chiedeva un ragazzo maturo e serioe ho lasciato certe compagnie e ho lasciato certi amici nn andando anche a volte a divertirmi.
    Proprio lei che quando le dicevo andavo in discoteca mi diceva no sono stanca stiamo a casa.
    Oggi scoprop che ieri è andati via per il week end con l’altro e ha detto a me voglio stare sola.
    Posso solo dire che o ha bisogno di uno psicologo o è una t...a che piange a comando mi spiace dirlo rispetto le donne tutte le donne ma lei nn riesco piu a rispettarla che schifo.
    Io week end di merda e lei a divertirsi.
    La vita è na merda mi sembra di essere l’unico in sto rapporto a soffrire e nn riesco a capire al telefono sembra cosi sicnera piange anche ma come fa?
    che c...o di pelo sulla pancia puoi avere?
    E inoltre come si fa poi a guardarsi allo specchio.
    Vuole divertirsi e poi si è anche messa con un pantofolaio bho io nn capisco.

  7. 7
    magirama -

    Ciao. Ti faccio notare cos’hai scritto su di lei in un passaggio della tua lettera: “…stupenda, bellissima, meravigliosa, unica, matura…”. Allora, le prime cose magari ci possono anche stare, magari questa è una bella ragazzina spigliata e ti piace. Ma sul fatto che sia matura ho dei serissimi dubbi. Sul fatto che sia sincera quando dice di amarti, ne ho ancora di più.
    Scusami se sono un po’ diretto ma secondo me questa ragazza è la classica ragazzina che ti prende, ti coinvolge, ti ammalia, per poi portarti alla perdizione. Il tuo problema è che lei è capitata proprio in un periodo per te difficile e tu ti sei un po’ appoggiato a lei. Mettiti sin da subito in testa una cosa: tu non hai fatto nulla di male, anzi, ti sei comportato bene e l’hai anche preso in quel posto.
    Lasciala perdere. Se vuoi un consiglio, non analizzare quello che dice o quello che fa perchè secondo me ha due spanne di cose da imparare prima di poter gestire una storia vera con un ragazzo vero. Se lei dice di amare, se porta un anello particolare, cose del genere, non immischiarle con i sentimenti, perchè per lei dire una cosa o un’altra, indossare una cosa o un’altra magari è indifferente, per te invece sono fitte al cuore e gesti che ti generano mille interrogativi. Poi tieni sempre presente che non sono i regali o il divertimento che ti fanno capire chi ti ama davvero, quelle sono solo bambinate di una ragazzina immatura.
    Non scoraggiarti, la vita è piena di intoppi ma anche piena di possibilità. Sei un ragazzo forte e l’impressione che dai è quella di prendere l’amore molto seriamente, questo ti fa onore e non pensare che sei sfortunato o cose del genere, perchè chi coltiva a fondo i propri sentimenti, magari ci mette un po’ di più, ma prima o poi trova una persona che veramente capisce, condivide e valorizza.
    Ricordati che chi non ti ama, non ti merita!!!
    Ciao e un abbraccio.

  8. 8
    emanuele -

    ciao a tutti mi chiamo emanuele … vivo un momento difficilissimo anche io nn mi do pace lei sen’è andata via all’improvviso … parliamo pero’ di una donna di 38 anni con un matrimonio gia’ saltato ed un figlio di 12 anni con il quale io avevo costruito con molti sacrifici un rapporto stupendo eravamo pronti dopo 3 anni a vivere insieme ma lei dopo un bel natale dove mi scrisse il secondo di una lunga serie insieme sei la mia ragione ti amo da mori ed il 31 da me … il 3 gennaio ha deciso di voler essere sola perchè si sentiva soffocare volevo solo darle quello che il marito nn gli ha dato in 20 anni la presenza sono stato mandato via come un animale alla sua richiesta di tempo per capire il mio valore io ho un po’ pressato e gli ho chiesto se ero morto nel suo cuore e lei ha detto di si … alla domanda e’ finita mi ha detto si forse per nn farsi rompere piu’ le scatole … ora sto cosi’ soffro perchè comunque se lei covava questo desiderio di essere sola e nn pensare piu’ a nulla quindi a me perchè nn parlare prima insieme ma nn era un tipo che amava parlare perlomeno solo di cazzate superficiali nn so forse tornera’ io lo spero adesso magari piu’ avanti no ma adesso è un pugnale nel cuore i ricordi mi massacrano.
    datemi un consiglio
    saluti emanuele 38 anni .

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili