Salta i links e vai al contenuto

Ucraina, le semplificazioni di Draghi

Lettere scritte dall'autore  vittorio picardi

Gentmo dr MENTANA, ieri ho visto il servizio sulla visita fatta dal Premier Draghi alla scuola in veneto ,( tv la 7) durante la quale per spiegare la situazione della guerra agli alunni ha detto che cappuccetto rosso e’ l’Ucraina e il lupo cattivo e’ la Russia, aggiungendo che c’e’ un aggredito e un aggressore, etc, etc…. Lei che ha ampi spazi in tv, potrebbe chiedere a qualche suo ospite che ne pensa di queste semplificazioni di Draghi, tenuto conto che Papa Francesco ormai da qualche settimana ha già accusato pubblicamente la NATO a trazione americana di essere il lupo cattivo. Papa Francesco in maniera esemplare ha affermato che la colpa di questa situazione e’ dell’abbaiare della Nato alla Russia , avvenuto in modo pianificato e strumentale, che ha indotto la reazione violenta della guerra. Come diceva Seneca, che credo Draghi abbia studiato, CUI PRODEST SCELUS IS FECIT, (quello a chi giova il crimine , ha fatto il crimine). In questo caso e’ evidente che il crimine giova agli USA, che provocando questa guerra tra Ucraina e Russia , annullano immediatamente il processo di integrazione della Russia in Europa , che stava avvenendo velocemente ( specialmente in Germania ,Italia e Francia) e ammazzando sul nascere quella che nel giro di qualche decennio sarebbe diventata la potenza numero 1 nel mondo. Poi fanno questa guerra senza costi propri, sulla pelle degli Ucraini che muoiono e non possono decidere quando finire la guerra , (altrimenti non prendono più le armi dagli USA) e sono esenti dal rischio di evoluzione nucleare della guerra , perchè la guerra non è a casa loro ma in Europa….. MI SEMBRA CHE IL PAPA SI RICORDI DI SENECA PIU’ DI DRAGHI…..
Dr Mentana diciamole queste cose in tv, parliamo anche del PAPA e di SENECA…
CORDIALI SALUTI E BUON LAVORO A TUTTI

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi: Ucraina, le semplificazioni di Draghi

Altre sul tema

Altre nella categoria: enrico mentana

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili