Salta i links e vai al contenuto

Ucraina, dove andiamo?

Lettere scritte dall'autore  giuseppe cortesi

Caro direttore Mentana,
alcune brevi riflessioni cui se possibile dovrebbe dedicare un pezzo della sua maratona :
– siamo in stato di guerra, io credo di si come dice il direttore di Limes Caracciolo,
– sappiamo cosa succede se una arma tattica nucleare fosse utilizzata anche la più piccola da Russia
siamo proprio sicuri che Segretario di Stato e il Capo del Pentagono abbiano fatto bene a incontrare Zelensky e parlare solo di armi
– Biden dovrebbe leggersi JFK 1962 : lasciare alla URSS SEMPRE UNA VIA DI USCITA
– dobbiamo tutti lavorare per la pace e non per la guerra con nuovi armi e nuove provocazioni
– dobbiamo preservare la nostra Europa e non essere assoggettati agli USA e ai suoi interessi
– non dimentichiamoci tutte le guerre provocate dagli USA e l’utilizzo barbaro dei droni in Afganistan
Spero di seguirla su questi temi forse più importanti e critici delle solite visioni delle distruzioni, dobbiamo lavorare per la pace non dimenticandoci che UCRAINA è RUSSIA fin dai tempi prima di Yalta e un ritocco ai confini con autodeterminazione non è così impossibile, quante nei secoli ne sono state fatte!!
Basta poi sanzioni, non servono a nulla se non a diventare tutti più poveri : vedere Venezuela, Iran etc etc
Buon lavoro
Giuseppe Cortesi – Genova

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ucraina, dove andiamo?

Altre sul tema

Altre nella categoria: enrico mentana

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili