Salta i links e vai al contenuto

Tutela di ingegneria, committente e pubblica incolumità

Il grave incidente di Firenze mi ha suggerito di riflettere sul valore sociale delle professione di ingegnere a difesa delle pubblica incolumità e gli interessi contrapposti di vari soggetti della società.
Ia legge del 1923 prevedeva di riservare agli ingegneri le attività relative alla progettazione e alla costruzione di edifici nell’ottica di salvaguardare la pubblica incolumità. A seguito del DPR 137 2012 il CNI sembra aver adottato una strategia che tutela maggiormente il committente, forzosamente riducendo la tutela della professione e della pubblica incolumità.
Le ditte hanno un interesse immediato alla rapida realizzazione delle opere, ma un grave incidente, oltre alle perdite di vite e e salute determina anche enormi rallentamento, e potrebbe suggerire alla società, di auspicare la piena tutela della professione di ingegnere e della pubblica incolumità; anche ai grandi committenti potrebbe convenire di accettare una minor voce in capitolo nei momenti decisionali che riguardano progettazione e realizzazione dele opere .
Dopo aver riflettuto sono pervenuto alla conclusione che il grave incidente potrebbe suggerire di abbandonare obiettivi di parte o adoperarsi per la piena realizzazione della tutela della professione di ingegnere.
Ing. Salvatore Comenale Pinto

Lettera pubblicata il 5 Marzo 2024. L'autore, , ha condiviso solo questo testo sul nostro sito.
Condividi: Tutela di ingegneria, committente e pubblica incolumità

Altre lettere che potrebbero interessarti

Categorie: - Lavoro

La lettera ha ricevuto finora 1 commento

  1. 1
    Trader -

    Bisogna tutelare che i Responsabili e gli Addetti al Servizio Prevenzione e Protezione.
    Sappiamo bene che la sicurezza e salute sul luogo di lavoro non è solo un costo, ma un investimento in termini di spese legali, risarcimenti ai lavoratori, evitati per gli infortuni e malattie professionali non avvenuti.

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera alla volta. Max 3 links per commento.

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili