Salta i links e vai al contenuto

Turismo alto Adriatico

Lettere scritte dall'autore  Kasti

Gentili signori!

Le scrivo perché ho un problema. Sono austriaco e studio l’italiano a scuola. Quest’anno faccio la maturità e l’italiano è una materia a questa maturità. Devo fare un lavoro speciale la tema si chiama: “Turismo all’adriatico alto”. Mi dispiace dover dire che non cercavo molto sull’internet. (Solo hotels, alberghi, appartimenti….).
Probilamente puó aiutarmi nella mia situazione. 🙂

Cordiali saluti, di Vienna

Kasti

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Turismo alto Adriatico

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Mondo

2 commenti

  1. 1
    leo -

    Sono nato in Italia ma vorrei esser nato in Austria.
    A parte questo, se traversi la ex-frontiera dalle parti di Innsbruck o del Tarvisio non ti sarà difficile accedere a qualche centro Touring Club Italiano che è ricco di pubblicazioni in materia o trovare ad esempio la Guida De Agostini “Lungo le coste d’Italia” (Dettagliata descrizione del litorale della Penisola e delle isole, centri turistici e di soggiorno, escursioni nell’entroterra, folclore, notizie utili); puoi anche provare a farti spedire a casa questa guida contattando la “De Agostini” (http://shop.deagostini.it/store/home.do).
    Tuttavia, non è ben chiaro cosa si chiede esattamente con il tema “Turismo in alto Adriatico”.
    – Luoghi?!
    – Cultura?!
    – Storia?!
    – Arte?!
    – Urbanistica?!
    – Economia?!
    ……..
    Qualche notizia più specifica non farebbe male.
    Ciao, Leo.

  2. 2
    fred -

    in Spagna sono a 8000MW in Italia solo 500 MW eppure abbiamo una superfice
    marina superiore ed adatta a produrre energia eolica .
    Berlusconi vuole energia dal carbone , vuole farci morire
    tutti di cancro , gli ambientalisti dicono che cosi non verranno turisti
    e neppure zanzare .
    i nostri politici sono impazziti non sfruttano la opportunita di avere
    l’energia pulita da un paese che puo dare almeno il 49 per cento del
    fabbisogno con l’eolico , la spagna comunista e laica ha realizzatu
    quasi 80 per cento di energia nazionale , l’ Italia invece solo il 20 per
    cento con il risultato che dobbiamo importare petrolio e carbone
    facendo che nonostante commercio e industria tirano bene a causa
    del negativo del petrolio siamo diventati ultimi in Europa per ricchezza
    pro capite .
    infine non bisogna dimenticare che i paesi emergenti come Cina ed India
    fanno le guerre come in Nepal per avere la egemonia del carbone .
    noi siamo reduci da una guerra infinita in Iraq non possiamo fare guerre
    per tutto il pianeta quando senza guerre possiamo ottenere la nostra energia -.
    Berlusconi in 5 anni di buon governo ci ha fatto diventare ultimi in Europa
    per ricchezza pro capite solo lui e la cordata cattolica che mette i soldi
    nelle banche Vaticane si sono arricchiti , l’unica cosa buona che ha fatto
    con la bocca è il terzo ponte sullo stretto di Messina realizato con cemento
    di prima qualità .
    Divulga questo email contribuisci a difendere i tuoi interessi di Italiano
    se non vuoi che ci finisca come l’ex Iugoslavia divisa in in piccoli
    territori autonomi venduti alle multinazionali straniere se sei
    un operaio oppure un imprenditore si corre il pericolo come l’Alitalia
    di rimanere disoccupato e lo Stato deve pagare un sacco di soldi a
    questi disoccupati , tutti noi paghiamo le consequenze e le tasse
    dai comercianti ai negoziandi tranne i cattolici del Vaticano .
    Cubtribuisci attivamente politicamente ai laici per un eolico
    nel Nostro Paese .

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili