Salta i links e vai al contenuto

Troppo sensibile per questa vita

Lettere scritte dall'autore  

È la prima lettera che scrivo, non chiedetemi come sono arrivata qui perché non lo so neanche io. Sono ormai giorni che sento il forte bisogno di parlare con qualcuno, ma ho l’impressione che a nessuno interessi ascoltarmi. In più, mi vergogno ad aprirmi così tanto agli altri, le esperienze mi hanno insegnato che in fin dei conti nessuno soffre per i tuoi problemi, nel migliore dei casi gioiscono. Ebbene, mi sono presa una cotta per un ragazzo dopo la fine di una difficilissima storia durata 2 anni e mezzo. Credevo che, dopo un anno così cupo come il 2013, fosse arrivato il momento del mio riscatto. In poche parole è impossibile rendere l’idea di un’anima tanto complessa come la mia, ma forse basterebbe dire che sono una persona che in questo momento necessita di stare un po’ da sola, capire cosa vuole e impegnarsi a costruire il proprio futuro. E potete capire che spazio per uno che non è nemmeno il mio tipo non ce n’è. Eppure, è tutto ciò a cui penso nel corso della giornata, che desidero fino a farmi male, fino ad odiarmi. Quando mi ha baciata, sebbene ubriaca fradicia, ho realizzato che finalmente un raggio di sole cominciava ad entrare nella mia vita. E, quando l’ho rivisto una settimana dopo, mi sarei presa a schiaffi da sola per quanto stupida sia stata a caderci di nuovo. La trappola degli idioti, di quelli che ancora credono ai lieto fine. Ora lui, come sempre starà sbavando dietro tutte le altre, e tu…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

6 commenti

  1. 1
    Aton -

    Attenta al fegato, potrebbe darti in futuro più problemi del cuore.

  2. 2
    Angelo9 -

    A quanto pare c’è ancora qualcuno cui interessa ascoltare persone come te. Mentre leggevo del bacio stavo immaginando il finale, che poi si è dimostrato proprio quello che temevo. Non credo che dobbiamo crocifiggerci per il nostro atteggiamento. Chi tratta gli altri in un certo modo sbaglia. E’ lui l’idiota, non tu. E ti assicuro che non tutti gioiscono dei problemi altrui. E’ umano pensarlo in questi momenti perché il male ricevuto non consente di vedere il bene,ma non bisogna generalizzare. Le persone molto sensibili hanno bisogno forse di cercare un po’ più a lungo, evitando però di scoraggiarsi. Abbi fiducia in te e di conseguenza in questo mondo difficile, spesso cattivo, ma sotto la corteccia del quale si puo’ trovare ancora tanto bene. Tieni all’erta i sensori della tua sensibilita’ per individuarlo.

  3. 3
    Ilarina -

    Ciao,
    non essere dura con te stessa. Dopo la fine di “una difficilissima storia durata 2 anni e mezzo” non è comprensibile che ti manchino attenzioni e affetto? Il problema è che devi valutare bene, benissimo, in chi cercare ciò che ti manca. Prendersi una cottarella può aiutarti a distrarre la mente dalla conclusione della tua storia.. ma sei sicura che questo tipo ti possa dare qualcosa? Attenzione a non commettere errori che per quanto ti senti fragile potrebbero farti stare ancora peggio. Sogna, fantastica pure.. ma pretendi solo il meglio per te.. anche un po’ di romanticismo magari.. altrimenti restavi col tuo ex no? Baci, facci sapere come va.

  4. 4
    Sarah -

    forse hai ancora bisogno di convalescenza, prenditi altro tempo per te, abbi cura di te e vai avanti, poche sono davvero le persone in grado di ascoltarti e di confortarti e non è facile trovarle, se non riesci ad aprirti non devi sforzarti per forza,ognuno hai suoi tempi, tu hai tuoi. Coraggio.

  5. 5
    Aton -

    Ma non dimenticare il fegato. Non hai idea.

  6. 6
    Jack_91 -

    Ciao, non credere che a nessuno interessi ascoltarti, non so se hai dato un’occhiata alle lettere pubblicate qui ma ti renderai conto che c’è gente pronta ad ascoltare sicuramente non gioire per le sofferenze altrui che in alcuni casi sono le stesse che sentono e vivono sulla loro pelle.
    Forse ora evi fare chiarezza con te stessa, quello che vuoi o senti e che posto vuoi dare a questo tipo nella tua vita. Non devi decidere tutto subito, prenditi il tuo tempo. In fondo è della tua vita e della tua felicità che si sta parlando no? Coraggio e buona fortuna.
    Un abbraccio.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili