Salta i links e vai al contenuto

La cosa più strana è che ero triste quando stavo con lei

Lettere scritte dall'autore  

Ho 17 anni e lei 16.
Il 20 dicembre 2011 mi “ha lasciato” dicendomi che doveva riflessere..era più una pausa, alla fine della quale mi avrebbe detto se si poteva continuare a stare insieme o no. Siamo stati insieme per un anno e mezzo. Il 9 gennaio, però, mi ha lasciato definitivamente.
Noi non abbiamo mai litigato, strano, sì. Andavamo d’accordo e andiamo d’accordo tutt’ora. Lei mi ha proposto di rimanere amici; a me andrebbe bene, ma si sa che l’amicizia tra due ex, per uno dei due, è ancora amore.
Vorrei riconquistarla, ma non so come.

Non mi ha detto la causa per cui mi ha lasciato. Mi ha detto solo che non mi ama più; mi vuole bene, ma da amica.
Penso che la causa sia il fatto che soffro di depressione che, oltre a fare male a me, faceva soffrire anche lei (e in parte, forse, per la mia eccessiva gelosia). La cosa più strana di tutte, però, è che ero triste quando stavo con lei (non a causa sua). Ora è una tristezza diversa, causata dal fatto che non sto più con lei, ma come ho queste sensazioni negative, mi assalgono sentimenti posiviti e mi dico:”Cristo, devo riconquistarla.”, con un fervore mai provato prima, non so spiegare meglio. Mi piace, quasi, essere in questa situazione, alle prese con la conquista del suo amore. Per quanto riguarda la gelosia, se è stata una causa determinante, quest’esperienza mi ha fatto capire quanto sia stupida e insulsa. Penso di non essere più tanto geloso, ma non so come farglielo capire.

Mi aiutate? Ve ne sarei davvero grato, davvero.
L

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    vito_cha -

    allora, quando una ragazza, o un ragazzo, ti lascia senza un motivo valido, allora il motivo ha un nome e cognome, nella stragrandissima maggioranza dei casi, e il fatto di rimanere amici è la solita storia della ruota di scorta.. il fatto che tu soffra di depressione mi dispiace veramente, è una brutta cosa e ti auguro di uscirtene presto, ma questo non è un motivo per essere lasciato, nel senso, se lei ci teneva un minimo a te, penso che non ti avrebbe lasciato, anzi ti sarebbe stata accanto, proprio a causa di questo motivo.. questa è la mia idea, un parere personale..e alle donne gli uomini un pò gelosi alla fine piacciono, perchè le fanno sentire più importanti, ovviamente se la gelosia non è troppo eccessiva XD.. scusami se sono stato troppo diretto, ma questo è quello che penso, e non mi va di fare tanti giri di parole.. doveva almeno dirti i motivi della sua scelta no??

  2. 2
    Broken65 -

    Ciao L!

    Anch’io sono stata ”lasciata” per la mia depressione; la mia amica di cuore con cui condividevo la stanza s’è allontanata da me perchè soffrivo di depressione…mi prendeva anche in giro! so che non è la stessa cosa, ma so come ci si sente quando vieni abbandonato dalle persone a cui vuoi bene, solo perchè non sanno starti accanto quando soffri!…non so se veramente lei t’ha lasciato per questa cosa, e da quello che ho capito neanche tu ne sei convinto; quindi perchè non cherchi di scoprire il vero motivo? se è stata la tua depressione a farle prendere questa decisione, ti do un consiglio che nn mi piace dare a nessuno: lasciala stare! so che non è facile, e te lo dice una che ha passato buona parte della sua vita a dimenticare le persone che le hanno fatto soffrire! ma pensaci bene; se è stato il tuo ”stato d’animo” ad allontanarla, ti sembra una ragazza capace di amare veramente?? una persona che non lascia spazio nel suo cuore per i dolori degli altri, merita il tuo amore?…so che nessuno vuole i problemi degli altri, ma una ”brava persona” cercherebbe di starti accanto nei momenti infelici, o che almeno non cercherebbe di trovare una soluzione nella ”fuga”!…da quello che hai scritto non mi sembra che tu abbia superato qualche limite; ci sono persone che rendono la vita difficile agli altri a causa dei loro problemi; ma nn mi sembra il tuo caso se nn avete mai litigato o se lei non si è mai lamentata di questa cosa.
    Se invece scopri che il motivo è stata la tua gelosia, allora perchè non le fai capire che sei cambiato; che non sei la persona che eri una volta? fallo se ci tieni veramente e non riesci a dimenticarla!
    Essendo 8 anni più grande di te ed avendo molte più esperienze ti dovrei dire : sei ancora troppo giovane, hai tutta la vita davanti per trovare la persona che ti renderà felice (soprattutto se dici di non esser stato felice quando eri con lei) e bla bla…invece ti consiglio di fare un altro tentativo! è vero, hai tutta la vita davanti e ti innamorerai tante altre volte, ma questo non è una buona scusa per calpestare i tuoi attuali sentimenti, solo perchè il fututo sarà diverso!…
    Io se fossi un ragazzo non esiterei un minuto a dire al ragazzo che m’ha lasciata quello che provo per lui, perchè non gliel’avevo mai detto!…
    Guarda dentro te stesso e vedi se veramente la vuoi!…

  3. 3
    L -

    Io non sono sicuro che l’abbia fatto per questo. La mia è solo un’ipotesi.
    Comunque io oggi le ho scritto una lettera, breve, semplice:”Un giorno in un libro ho letto:”Non puoi considerarti una vera geisha finchè non fermerai un uomo per strada con un solo sguardo. Bè, questo fa di te una geisha. La mia geisha.” (Ho scritto questo perchè mi sembrava una cosa dolce senza che fosse “volgare” e troppo calcata la dolcezza. Il libro in questione è Memorie di una geisha, che è piaciuto ad entrambi)
    Per messaggio, poi, mi ha scritto:”Io non sono più tua..mi dispiace ma fattene una ragione..”
    Io non so cosa fare.
    Senza dubbio ne sono innamorato, altrimenti non spenderei il mio tempo qui. E non pensiate che questo sia il primo sito che provo. Ne ho cercati molti in questi giori. Trovare chi mi possa aiutare è stata ed è la mia ossessione.

    Per piacere, aiutatemi.

  4. 4
    issè -

    Caro L.Ti consiglierei di lasciarla perdere 🙂 Prima di pensare a riconquistarla non hai pensato prima di scoprire il motivo?Potresti pentirtene di averci provato…Di solito la “pausa”spesso la chiedono per poter “tradire”senza preoccupazioni e con la “coscienza pulita”..Non ti sembra strano sia così fredda all’improvviso?Se continui a stargli “appiccicato”diventerai noioso e ossessivo per lei,non la conquisti così,ma la farai solo allontanare…Comunque,per quanto riguarda la depressione,mi dispiace e se vorrai potremmo riparlarne!^_^Baci Issè

  5. 5
    L -

    Io vi chiedo opinioni su “cerco di conquistarla o la lascio stare?”
    Io vi chiedo se avete qualche strategia per riconquistarla.
    Pensavo che potrei restare amico, così da non rompere del tutto i rapporti e pian piano (prima aspetto che si calmino le acque) cerco di farla innamorare di me. Non so ancora come, ma giusto per non tranciare i ponti.

    La domanda finale, quindi, è:
    1.è più semplice conquistarla (dopo un po’ di tempo, qualche mese) da amico
    o
    2.conquistarla ripartendo da zero? Non sentirsi per un mese, e un pomeriggio farsi sentire, per poi scriverci, telefonarci, fare una passeggiata insieme, passare pomeriggi a casa dell’uno e dell’altro? Il rischio, però, è che lei si senta con altri.

    Grazie a tutti, L

  6. 6
    issè -

    L…Innanzittutto,ho capito benissimo la tua domanda,ma guarda in faccia la realtà,poi se ti piace soffrire ed essere preso in giro sono affari tua!Secondo,non esiste amicizia fra voi,visto che tu sei ancora cotto,non farai altro che farti del male finchè diventerai più depresso di quanto dici di esserlo e non te lo auguro per niente..hai 17 anni,hai appena iniziato a “vivere”e non vorrei arrivassi al punto di toglierti la vita per una che se ne frega di te e per colpa di nessuno!Svegliati!Terzo,se vuoi conquistarla,nn esistono strategie,devi essere sempre te stesso,se non andrà bene vorrà dire che non ha bisogno di te!Buona Fortuna! 😉

  7. 7
    vito_cha -

    il consiglio più saggio che posso darti caro L è lasciala perdere.. ha fatto una scelta, e credimi, quando fanno queste scelte, sono scelte che pensavano da tempo, e farle tornare sui propri passi è molto difficile, se non impossibile. poi se è confermata la tesi che ha un altro, allora proprio devi lasciarla stare, nel senso, non farti sentire, e magari sperare che con quello gli vada male, e dovresti chiederti, se fosse davvero così, saresti disposto ad accoglierla a braccia aperte? nel senso, essere una ruota di scorta, per una persona che per te è tanto importante è una buona cosa secondo te? scusami se sono così diretto, ma parlo perchè ho vissuto la tua stessa situazione, anzi molto simile poco tempo fa, e capisco quanto stai male, perchè anche io ci sto malissimo, e anche se tornasse indietro, più in là, non avrà più niente da me, perchè una persona che ti ferisce una volta, non ci pensa due volte a farlo ancora, ancora e ancora.. hanno fatto una scelta. rispettala e va avanti per la tua strada, cavolo hai 17 anni, goditi la vita più che puoi compare 😀 in bocca al lupo per tutto, e tienici informati XD

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili