Salta i links e vai al contenuto

L’ho tradito

  

Ciao a tutti. Vi racconto in breve la mia storia.
Sono stata con un ragazzo per circa un anno e mezzo. Stavo benissimo con lui e l’amavo tanto. Ma qualche mese fa ho fatto una cosa imperdonabile. L’ho tradito.
È successo che una sera sono andata ad un compleanno in un pub. Ero con le mie amiche, e il mio ragazzo, che si fidava ciecamente di me, rimase a casa ad aspettarmi. Quella sera ritrovai un paio di miei amici e questi mi presentarono altri ragazzi. Uno di questi era lui. Mi chiese il numero per risentirci e io glielo diedi e da quel giorno iniziammo a parlare e a scherzare sul fatto di vederci.
Purtroppo successe veramente e da quel pomeriggio lui iniziò a farmi delle sorprese molto dolci. Rose sul banco, lettere carine, ecc..
Non so perché ma ero veramente attratta da lui al punto di non considerare più il mio ragazzo. Il giorno del tradimento il mio ragazzo mi vide e se ne andò di casa; poi mi invitò a cena a casa sua e ne parlammo molto di questa cosa fino ad arrivare al punto che lui mi disse “io ti perdono ma devi fare una scelta seria tra me e lui! ” io ovviamente scelsi il mio ragazzo ma purtroppo l’altro con i suoi giochetti riuscì a portarmi via da lui e adesso l’ho perso per sempre.
È passato molto tempo dall’accaduto e io sto sempre più male. Vorrei riuscire a far capire al mio ex che ho fatto uno sbaglio enorme che non rifarei per niente al mondo ma purtroppo non ho il coraggio di provarci per paura che lui mi allontani.
Ho scritto quaderni interi di cose da dirgli, lettere su lettere, ogni giorno ne scrivevo una, ma purtroppo non le ho mai spedite. Lui adesso non mi parla, cerca di stare alla larga da me però ha pianto molto per me e sono sicura che prova ancora qualcosa per me perché gli amori importanti non si dimenticano facilmente.
Vi prego datemi una mano. Sto veramente male.
Grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

30 commenti a

L’ho tradito

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Zak -

    Ti sta bene. Con quale faccia ti lamenti?

  2. 2
    fadeAway -

    lo tradisci….
    ti perdona
    lo ri-traidisci…

    ah la scusa del “l’altro con i suoi giochetti riuscì a portarmi via da
    lui” non esiste…siamo noi la causa delle nostre scelte.

    ricordatelo bene

    ora pagane le conseguenze (se ti è bastato così poco per andare con
    l’altro, stai tranquilla, ti passerà in fretta)

    mi dispiace (ma nemmeno tanto) per te.

    le cose non succedono per caso…se ci si trova in una certa
    situazione è perché lo si vuole (tradotto: non avresti dovuto dargli
    il tuo numero a priori viste le intenzioni)

    saluti

  3. 3
    Cronico -

    ma vergognati.abbi un pò di dignità e lascia che trovi qualcuna migliore di te

  4. 4
    Andrea -

    Cioè fammi capire dopo che il tuo ragazzo ti aveva sgamato con l’altro, ti aveva anche perdonato e tu sei stata capace di tradirlo di nuovo? E vorresti adesso tornare con lui perchè hai sbagliato?
    Ma dai..non dire stupidaggini, ora che magari l’amante si fa i cavoli suoi vorresti tornare con il tuo ragazzo. Se amassi davvero il tuo ex ragazzo lo lasceresti andare, invece ami solo te stessa..
    Se fossi nel tuo ex ringrazierei il Cielo per avermi fatto capire che razza di persona sei tu..

  5. 5
    kotin@ -

    ciao sele,
    comincio col dirti che non sei stata proprio la persona migliore del
    mondo… anzi… e questo spero che tu lo riconosca… per cui non
    cercare futili scuse perchè non servono a nessuno…
    sa, ognuno paga per le sue azioni, e tu pagherai per le tue!
    ringrazia quel ragazzo che ti ha perdonata ma non cercare inutilmente
    di rimetterti con lui…
    non credo come dice andrea che tu sia una cattiva persona, sbagliare è
    umano e tutti noi sbagliamo… riconosci i tuoi errori e lascialo
    stare!
    parla con quello str...o (scusa i termini) che ora non ti guarda
    neanche più e chiarisci che con lui non avrai più nulla a che
    spartire, e cerca di essere piu fedele la prossima volta… o almeno
    non farti sgamare! 😉 cn affeto kotyn@

  6. 6
    Sele -

    Nessuno di voi è riuscito a capire.

  7. 7
    elisabetta -

    Ragazzi,
    vi state scagliando contro una ragazzina che all’epoca dell’accaduto
    andava ancora a scuola. E forse ci va ancora.
    Vogliamo dare retta a dei mocciosi che di amore ancora non capiscono un’
    emerita chicca??

  8. 8
    T.D._ -

    Cara Elisabetta,
    permettimi di dirti ciò che penso: la maturità di una persona è relativa rispetto all’età anagrafica.
    Mi sono fidanzata con il mio ragazzo che non avevo nemmeno iniziato le superiori, ora ho vent’anni e non mi è mai passato per la testa di tradirlo. Come diceva Fedeaway qualora non mi fossero state chiare le intenzioni di qualcuno, evitavo di creare contatti.
    Vista l’età alcune volte mi sono chiesta se davvero mi sentissi completa ad aver avuto un unico e solo ragazzo, il centro del mio mondo. ED E’ BEN DIVERSO CHE METTERE DI FRONTE AL FATTO COMPIUTO. Inoltre, da parte mia non si trattava di un interesse verso qualcuno di specifico, semplicemente volevo essere costantemente sicura di ciò che stavo facendo, volevo rinnovare costantemente i miei sentimenti.
    E puntualmente NE PARLAVO CON LUI, ritrovandomi al medesimo punto: lo amavo, era ed è la mia vita, come potevo allontanarmene? Stiamo insieme da anni, tanti problemi, ma (almeno finora) mai l’ombra di un terzo incomodo nè da me nè da lui. QUESTO PERCHE’ DI FONDO C’è UN RISPETTO E UN’ONESTA’ RECIPROCHE. A MIO AVVISO NON VI E’ ETA’ O CIRCOSTANZA CHE GIUSTIFICHI LA MANCANZA DI QUESTI VALORI CHE REPUTO FONDAMENTALI PER LA DIGNITA’ UMANA E SALUTARI PER LA SALUTE DI UN QUALSIASI RAPPORTO, FIGURIAMOCI PER UNA STORIA D’AMORE (Amore? ci si mette insieme sempre per amore? mah..)

    Non voglio fare nè la moralista nè la perbenista. E’ ipocrita dire che non capita, può capitare invece. Però credo che la mancanza di lealtà (prima di tradire il suo ragazzo era suo DOVERE dirgli che si era invaghita di un altro, ancora prima di invaghirsene che lo stava frequentando, ancora prima di frequentarlo che aveva contatti e ancor prima di aver contatti di averlo conosciuto: così funziona un rapporto trasparente) non sia di certo da giustificare con la scusa dell’età. Uno dei tanti paraventi.

    Detto questo, se davvero la ragazza è pentita di cuore non sarò io a crocifiggerla, tutti sbagliamo, (messo e presupposto che se io fossi il suo ragazzo non credo che riuscirei a perdonarla) ma a preoccuparmi è la responsabilità che la ragazza arreca all'”altro” (“con i suoi giochetti è riuscito..”) anzichè a se stessa. La prossima volta la colpa sarà dell’altro ancora?
    E’ da qui che personalmente evinco che la ragazza non è consapevole dello sbaglio che LEI ha fatto, non fino in fondo. Probabile la recidività. E purtroppo non è solo una “ragazzina” a ragionare così, bensì anche fedifraghe adulte.

  9. 9
    rhasya -

    concordo con fadeaway,come sempre..nella realtà non è molto prudente agire in base
    al momento che tira. ma.. mi piacerebbe capire cosa nessuno è riuscito a capire
    secondo te,così almeno si sapranno le tue ragioni e i tuoi pensieri,per poterti aiutare
    a risolvere,da sola,il tuo dispiacere.dico sola perchè hai sbagliato nei confronti del tuo
    ex,credo che tu lo sappia questo,ma c’è qualcosa che è sfuggito,vero?..se vorrai,alla
    prossima,non giudico,spero solo di aiutarti a comprendere,oppure io a comprendere
    te.ciao sele

  10. 10
    David86 -

    Ciao Sele,
    è una situazione molto delicata, forse troppo mio malgrado.
    Vedi ho letto gli altri commenti, ma essendoci passato anch’io (nel senso che sno stato tradito), credimi è difficile ritornare.
    Nel mio caso lei non è più tornata da me anzi sta con un altro, non sono passati nemmeno due mesi, ma il tempo fà riflettere e ovviamente ho riflettuto anche su cosa farei nel caso tornasse, beh nella mia confusione ho pensato tutto tranne a una cosa, non tornerei mai con lei perchè anche se ci può ancora essere amore sento che la fiducia non esisterebbe più e senza quella non esiste amore. Non voglio sembrarti pessimista, ma secondo me è finita.
    L’unica cosa che ti posso consigliare, è di ammettere (prima di tutto a te stessa) che hai sbagliato, accettane le conseguenze e fanne tesoro per le prossime occasioni che avrai.
    Non so magari nel tuo caso sarai fortunata e tutto tornerà come prima, te lo auguro. Ma in fondo penso anche che se sei stata capace di tradirlo forse in fondo sapevi che non era l’uomo della tua vita.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili