Salta i links e vai al contenuto

Prima mi tradisce e ora fa il gentile

Lettere scritte dall'autore  

Ci siamo messi insieme un anno fa, ci siamo piaciuti subito… o almeno così credevo, sembrava tutto così bello, come in un film. Poi all’improvviso lui diventa gelido, capisco che ha qualcosa e provo a parlargli ma lui dice che non ha nulla. Quando stavamo insieme fissava il vuoto e non mi ascoltava, gli chiedevo a cosa pensasse e lui “niente”. Quando facevamo l’amore era frettoloso e poi se ne scappava e mi abbandonava sola nel letto finché cominciò a rifiutare anche i miei baci.
Ora lui era rimasto amico della sua ex ma io ci soffrivo perché prima mi aveva detto che non si vedevano mai poi invece scopro che fanno yoga insieme quindi si vedevano tutte le settimane. Quando lei ha saputo di me ha detto a lui che doveva prendere delle cose che aveva dimenticato a casa sua e passano la giornata insieme e io come una scema ad aspettare una sua telefonata. Lui mi diceva che lei aveva preso tutte le sue cose ma quando vado da lui scopro che non è cosi, la sua casa è ancora piena della roba di questa schifosa!!!
Gli chiedo se c’era qualcosa fra loro ma lui negava sempre finché mi sono stufata e sono andata a controllare le sue email. Sono rimasta di sasso. Lui le mandava lunghe poesie d’amore le diceva che l’amava e che lei sarebbe sempre stata un punto fermo nella sua vita, lei prima gli dice che non vuole rovinare la nostra storia ma poi inizia con le sue moine, con i loro ricordi e a dire di come lo ricambia e di come sono stati insieme in macchina quel giorno che lei era andata da lui. Il mio cuore si è infranto! Lui diceva che quelle cose non erano nulla e che l’aveva fatto perché lo sentiva, poi ha detto che amava lei e ne parlava come se fosse una cosa normale come se lui non avesse fatto nulla. Ha detto un mi dispiace ridendo come un cretino! In questi mesi ha continuato a dirmi che per lui lei è un’amica e anche io lo sono ma non è vero.
Sono stata in ospedale vicino casa sua per attacchi di panico e tentato suicidio (anche per altre cose non solo per lui) e lui non è venuto, né una telefona, nulla, allora vivevo ancora con lui perché la mia è una situazione complicata e l’ho trovato a casa mezzo nudo sul letto, mi ha fatto così male, non gli importava che fossi in ospedale, poco tempo dopo quella stronza ha un crampo alla pancia mentre è al lavoro e con tutte le persone che poteva chiamare chiama lui e lui ovviamente scappa dall’altra parte della città, la porta a casa, chiama il medico e poi mi veniva a dire che lui scappa se un amico sta male e io gli ho risposto che però quando stavo male io lui non c’era.
Non ci ha mai tenuto a me e poi ci sono stati tanti episodi in cui lui mi ha ferita e delusa ora sto cercando di uscirne, vedo altre persone e lui adesso se mi vede che scrivo un messaggio mi spia, vuole sapere con chi esco, è diventato invadente, io invece sto cercando di escluderlo sempre di più dalla mia vita, ora ha perfino prenotato una cena in un ristorante dove è difficile prenotare dato che a breve è il mio compleanno, mi chiedo perché lui fa tanto il carino e si avvicina a me dopo quello che mi ha fatto, io non lo perdonerò mai e non lo vorrò mai indietro.

L'autore ha scritto 18 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

10 commenti

  1. 1
    rossana -

    sarah,
    farai benissimo a non perdonarlo e a non rivolerlo indietro. ti sta solo usando, nel più bieco dei modi…

  2. 2
    Luca -

    Leggendo la tua lettera, sono rimasto impressionato da quanto puo’ essere meschino questo individuo.
    Immagino il tuo dolore, non devi dargli nessuna possibilita’ tu sei una persona corretta lui un verme insicuro ed egoista.
    Lo giudico perchè uno che si comporta in questo modo e chiaramente un fallito.
    Te lo sta dicendo un uomo.
    Tanti auguri e cerca di stare su, vedrai che un uomo degno del tuo cuore lo troverai velocemente.
    Luca

  3. 3
    Aura -

    Sarah, complimenti!
    Hai fatto sentire a questa persona quello che è: un cretino rimbalzato.
    C’è il rischio anche che diventi uno stalker: quindi tienilo molto, molto a distanza. A completa distanza.

  4. 4
    sarah -

    La sua troietta si è trovata un altro e gli ha detto che si devono
    allontanare…ma brava!!!Lo sapevo che finiva cosi!Prima rovina la
    nostra storia e poi gli dà il ben servito appena se ne trova un
    altro…e il bello è che lui continua ad elevarla come dea,paragona
    tutte le donne a lei ma se è un mostro!!!Vi giuro almeno mi avesse
    tradita con una bella!!!Quella è uno scorfano se la morte la vede
    cambia davvero mestiere!!!Mi fa male il fatto che nonostante tutto non
    si sia mai accorto di me e del mio amore,non ha mai provato nulla per
    me io sono sempre stata invisibile,lui mi ha lasciata e tradita per un
    amore passato che non poteva funzionare.Io l’ho fatto ridere,l’ho
    confortato quando stava male,l’ho amato,ho sopportato dolore pur di
    non farlo sentire rifiutato,cercavo sempre di farlo sorridere perchè
    volevo renderlo felice…non è giusto…io voglio che entrambi
    soffrano ma la vita è ingiusta e lui sono sicura si troverà un altra
    mentre io come una scema sarò sola incapace ormai di fidarmi…non ci
    credo più!Non esiste un uomo per me,non esiste un uomo innamorato…

  5. 5
    luca -

    Non devi soffrire in questo modo, comunque se ti va di parlarne
    magari su messenger
    luca_giordano1972@yahoo.it

  6. 6
    laura -

    ciao a tutti..sono una ragazzza di 24 anni e sono fidanzata con un ragazzo di 26 da 5 anni.è già un bel po di tempo che è cambiato,ogni cosa che io dica o faccia non gli sta bene,è più d un mese che non facciamo l amore,ogni scusa è buona per litigare ed ad ogni litigio accusa me di averlo scaturito..ogni volta minaccia di lasciarmi se nonn cambio ma la realtà è che io sono sempre la stessa..è lui quello cambiato ma non vuole ammetterlo,non usciamo più da soli ma solo in compagnia dei nostri amici perchè a lui va cosi..in più quando è in compagnia del suo migliore amico io sembro non esistere..mi dimentica proprio..mentre prima non era cosi!!! è stato sempre molto geloso e possessivo mente ora non si cura per niente di quello che faccio,di dove vado di come mi vesto..sembro diventata solo un peso per lui. ho provato a parlarci più volte in tutti i modi possibili al mondo ma è stato tutto inutile..perchè lui dice che è tutto come prima che nulla è cambiato..e che il problema è mio e devo risolverlo da sola..io ora sono molto confusa..non so che pensare,vorrei lasciarlo ma non ci riesco..ho paura di pentirmi..vi prego aiutatemi..grazie

  7. 7
    sarah -

    scusami ma dire che il problema è tuo e te lo devi risolvere mostra solo grande strafottenza,potrebbe avere un altra o essersi stancato e magari pensa che tanto stai li a subire e può fare quello che vuole,se non è compresivo,se se ne sbatte,se ti tratta male allora lascialo tu e vedrai poi quanti piagnistei ti fa,vuole tenerti buona e ti minaccia di lasciarlo?allora digli che ti lasci che di uno così non te ne fai nulla,ti ha lasciata da sola non merita nulla

  8. 8
    laura -

    ciao Sarah..grazie mille della risposta..hai veramente ragione l unica soluzione è quella che hai scritto..anche se mi riuscirà difficile lasciarlo..ma devo farlo per me stessa,pe la mia dignità di donna!!ma riconquistarlo secondo te non è possibile?..grazie ancora e buona fortuna per tutto.

  9. 9
    sarah -

    pure che lo riconquisti ma poi torna a essere così, ha senso?no!se il tuo uomo ti tratta male,ti fa sentire sola e non affronta i problemi di coppia allora non ti vuole proprio,staccati che è meglio,anche se ti fa soffrire ma stare insieme a qualcuno per poi soffrire…beh tanto vale restare da sole.

  10. 10
    Paolo25 -

    Senza parole…

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili