Salta i links e vai al contenuto

Tradimento platonico?

Salve a tutti, per me è la prima volta che scrivo in un forum o che chiedo consiglio a persone completamente sconosciute ma questa mia esperienza purtroppo non la posso condividere con nessun altro amico, parente o altro.
Quando ti casca il mondo addosso scoprendo un tradimento e decidi di perdonare non riesci a dimenticare e tutto è dentro di me, con i pensieri vorticosi che ti stravolgono il cervello, pensavo di aver la famiglia più bella del mondo, di non dovere cercare o desiderare altro, ero sereno e felice con un figlio bellissimo, una moglie altrettanto meravigliosa che mi ha nascosto per anni una storia con un altro uomo fatta di telefonate e, a detta sua, di semplici scambi e confronti di opinioni che col tempo però si sono trasformate in vere e proprie dichiarazioni d’amore. Ora non ho più la fiducia in lei, mi dico che devo ricominciare e non so proprio come farmi forza, passo dei giorni di una tristezza e rabbia unica che si alternano ai momenti in cui la stringo a me che mi riempiono di gioia di vivere. Dice che non vedeva l’ora che fosse venuta fuori questa storia per darci un taglio, dice che sono l’unica persona che ama e con la quale vuol vivere. L’amo da sempre, come faccio a star così male?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

11 commenti a

Tradimento platonico?

Pagine: 1 2

  1. 1
    g -

    …la tua storia assomiglia moltissimo alla mia: famiglia meravigliosa con tre bimbe stupende, marito che (pensavo) innamoratissimo…
    in realtà scopro che lui scambia telefonate e mail con alcune donne conosciute on line…
    la cosa mi ha delusa… si, la parola giusta è proprio “delusa”.
    Qui in due righe non riesco ad esprimere tutto il risentimento che provo nei suoi confronti… e non riesco neppure a non volergli piu bene… e questa forse è la cosa che mi fa star piu male.
    Lo odio… ma non riesco a non volegli bene.
    Apparentemente va tutto bene tra noi. Lui ha i suoi spazi privati al pc. io non chiedo niente. mi sento una cretina.
    lui non sa che io so. forse immagina….
    a volte penso a come sarebbe andata se fossi stata io ad avere le mie tresche segrete… mah….
    voglio bene alle mie tre figlie, voglio bene al loro papà… ma io non ho piu il mio punto di riferimento…
    se penso a noi due da vecchi, non vedo piu una coppia di vecchietti che gira il mondo in camper o cose di questo tipo… se penso a noi due da vecchi… non vedo niente

  2. 2
    Roberta -

    Il tradimento di “testa” è in assoluto il più grave.Mentre quello carnale si esaurisce in tempo breve,l’attrazione mentale và oltre il tempo e visto che la cosa durava da anni sicuramente era anche di sesso.Ma è quell’ “anche” che deve metterti in allarme,perchè vuol dire fusione totale.Forse tua moglie è stata scaricata ma quello che lei provava per quell’uomo non potrai dimenticarlo e hai ragione.Che dire ? Difficile fare pronostici,certo la quotidianità e il figlio vi incolleranno ancora ma potrebbe essere una colla di quelle poco forti,mi sembra invece che tua moglie fosse attaccata anima e corpo come con te non lo è mai stata.Scusa la cruda verità ma da donna sono quasi sicura fosse così.

  3. 3
    valentina -

    Cara g,
    ma non ti senti sola, a tenerti dentro questo rancore e questo risentimento? So che la tua situazione è difficilissima, ma non è giusto che tu nasconda quello che senti e che tu debba vivere in segreto questo odio. Temo che un giorno esploderai, se continuerai a vivere così.
    Se hai bisogno di parlare, ti ascolto.

  4. 4
    gio -

    A volte le sbandate aiutano a vedere meglio la strada da percorrere, spero che tua moglie abbia capito che sei tu l’uomo della sua vita e spero che tu riesca a perdonarla del tutto e che le tue ossessioni spariscano. Parla con lei di tutto quello che ti perseguita.

  5. 5
    stefanoscareno -

    prima di tutto grazie delle vostre risposte, non immaginate che sollievo poter parlarne con qualcuno.
    Cara Roberta non ho la certezza che sia solo mentale, la mano sul fuoco adesso non la metto proprio, mi ancoro al fatto che la persona ha 20 anni in più e che in parecchi messaggi anche recenti continuava a insistere anche su questo fatto. Forse se non l’avessi scoperta più avanti sarebbe successo anche se mi diceva e mi dice tutt’ora che non era mai stata attratta fisicamente.
    Per Gio hai scritto una cosa bellissima ed è su questo che imposto il mio futuro, in queste settimane mi son sempre detto: devo essere forte, solo una persona forte riesce a perdonare che il suo amore abbia scritto ti amo anche a un altro. Il dolore ti riapre le ferite e penso siano cicatrici indelebili. Quando si ha amato una persona e la si ama tutt’ora con fedeltà e rispetto come fosse stato il primo giorno penso che sia la causa del dolore attuale, mi convinco che se non fosse così sicuramente tutto sarebbe stato più semplice.
    Grazie di nuovo a tutti.

  6. 6
    Sergio -

    Le persone ai giorni nostri si innamorano su internet…

    che pochezza…

  7. 7
    lisina -

    condivido appieno con sergio…..oramai le persone si fanno incantare da tutto….si auomini che donne…e internet cosi come la vita reale è diventato un altro escamotage per il tradimento….bisognerebbe avere gli occhi dappertutto,ma non è ne bello ne facile cercare di avere sotto controllo il partner..ma dopotutto che bisogna fare oggi giorno per tenersi una persona???se dai troppo spazio si viene traditi…se ne dai troppo poco si viene accusati di essere soffocanti e si viene traditi…insomma ma nel 2010 le persone cosa cercano????dove sono finiti i valori veri della vita??io invidio da morire la mia famiglia…stanno insieme da 37 anni (si sono messi insieme giovanissimi)e ancora sembrano 2 ragazzini che si corteggiano…queste sono le cose belle….e non lo schifo che c è ora in giro…se potessi scapperei da questo mondo privo di ogni moralità……purtoppo si è perso il valore della famiglia…

  8. 8
    francy -

    Sergio.. Guarda che non e’ cosi’, ci si può conoscere,scambiare della corrispondenza,capire un poco che tipo di persona può’ esserci dall’altra parte,non puoi innamorarti delle belle parole..ma vedersi,frequentare la persona,capire di che animo e’..poi il resto vien da se..Certo si deve essere molto cauti..per non rincorrere false illusioni o delusioni..ma anche nel reale non mancano di sicuro..e senza falsi moralismi,se una persona e’ gia’ impegnata sentimentalmente,il discorso e’ del tutto diverso..

  9. 9
    Sergio -

    Scusa Francy e com’è?

    Ho amici che sono stati lasciati per cretini conosciuti su facebook.
    Le persone non ce la fanno più, non hanno le palle di uscire di casa e conoscere e innamorarsi in modo naturale.
    Le persone si infoiano solo per il fatto che è intrigante conoscere su internet, è più facile, e sa di mistero misto a trasgressione…

    str...ate immani, nessuno ha più le palle di fermare una ragazza per strada, se lo fai sei un maniaco, ma se mandi le tue foto ignudo su internet e fai il porco diventi un figo…
    Questa è una generazione di mezze calzette.

  10. 10
    francy -

    Ciao Sergio..Mi sa che tu fai un grande calderone di una ristretta cerchia di persone,chi si ferma all’apparenza e’ già partito con delle belle illusioni..poi non dare la colpa ad internet,il buono e’ cattivo e’ dovunque..e’ sempre esistito anche prima di internet,solo una sana intelligenza ci mette al riparo…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili