Salta i links e vai al contenuto

Tradimento, l’ho affrontata!!!

Lettere scritte dall'autore  giorgino
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

32 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 21
    rossana -

    Dancan,
    a quanto so, ora è abbastanza facile avere l’affido condiviso, che già è un passo avanti nell’ingiustizia delle separazioni. l’assegno di mantenimento al figlio è dovuto, per il solo fatto di essere stato messo al mondo. credo che l’importante sia non essere costretti a mantenere una donna che ti ha tradito non amandoti più.

    per me, poi, tutto questo viene in terza battuta, quando proprio non ci sono più nè possibilità nè speranze di salvare un rapporto. il denaro non può e non deve condizionare la vita più di tanto.

  2. 22
    dancan -

    allora… tua moglie ti tradisce. una o 1000 volte non cambia. in sede di separazione, se lei non ha lavoro.. stai pure tranquilla che succede questo: la casa e il bambino vanno a lei. ne ho visti pochi di affidamenti esclusivi al padre. e anche la menata degli affidamenti condivisi… non è che hanno molto senso, dato che poi li gestisce la madre del bambino. ( e chiamare i carabinieri per vedere il proprio figlio, non è edificante per nessuno) non sarebbe piu giusto, invece, che se tradisci, perdi tutto? invece no.. il matrimonio è quasi sempre una cambiale in bianco in mano alla donna. ( sarà forse anche questo, uno dei motivi dei pochi matrimoni e del terrore che molti uomini hanno? si ok, ci sono anche i co...... patentati, i traditori seriali, ecc ecc..)
    scusa.. ma che tonterie stai dicendo?????????? ‘ il denaro non deve condizionare la vita piu di tanto’????? ma… ti sei ascoltata? TUTTO ruota attorno al denaro. e se sbagli moglie, sei FOTTUTO a vita. ( a meno che, di soldi ne hai parecchi, quindi una vita te la puoi rifare) dato che.. in separazione, la parte tutelata è SEMPRE la donna, a prescindere dalle cazzate che fa… ok, ci sono uomini malvagi, che trattano male ecc ecc… ma in linea di massima, piu o meno è come te lo sto descrivendo io. persone intelligenti, ce ne sono poche, in giro.

  3. 23
    sarah -

    in questo ti capisco dancan, una mia amica sta con uno separato con un figlio, lui è stato tradito e lei vive con un riccone, il suo capo e il figlio che nei weekend sta col padre.Lui passa più del dovuto per il mantenimento ma ora lei vuole al mese 500 euro…ma è pazza?e lui con cosa vive???

  4. 24
    dancan -

    sarah: semplice.. va a rubare.. come ha detto un giudice ad un mio amico, a latere dell’udienza, quando gli ha detto che lui ne guadagna 1000 e non poteva passargliene 800 alla ex moglie.

  5. 25
    sarah -

    che schifo!

  6. 26
    rossana -

    Dancan,
    se le cose stanno come dici tu, la legge è davvero più ingiusta di quanto pensassi. secondo me un tradimento dovrebbe portare a una separazione per colpa, quindi senza alimenti.

    a maggior ragione si dovrebbe fare molta attenzione nelle proprie scelte, perchè in quelle è insito parte del germe dell’eventuale fallimento, non solo di coppia ma anche economico.

    se si decide di sposare una persona onesta e l’unione non regge, non dovrebbe nemmeno esserci bisogno della legge, se non per firmare una separazione consensuale. il mio ex marito, artista senza mestiere e senza soldi, scombinato nel sesso e in un mare di altri aspetti, avrebbe potuto pretendere gli alimenti da me, semplice impiegata, ma non lo fece. d’altronde, nemmeno io avevo esposto in sede di richiesta di separazione i suoi numerosi tradimenti.

    nei momenti cruciali abbiamo ovviamente litigato, e di brutto, fra noi ma poi ci siamo ricomposti e abbiamo concordato insieme come definire il nostro futuro da separati. abbiamo diviso tutto quanto avevamo, indipendentemente da chi aveva contribuito di più negli acquisti o nella realizzazione dei nostri progetti di vita.

    di solito penso, scrivo e mi rileggo. per me il denaro è necessario ma in misura minima (non sono poi molte le cose davvero importanti, anche abbastanza accessibili in questa nostra società) e comunque non gli permetterei mai di condizionarmi a convivere con una persona che mi fa star male.

    altro discorso i figli. anche qui, però, se si è persone civili, non ci si scanna sulla pelle dei piccoli… le leggi sono utili ma le persone e il buon senso possono bastare quando sono corrette ed equilibrate.

  7. 27
    donna -

    ma saraaaaaa continui a scandalizzarti per tutto, ma sei propio sicura che tu sia intoccabile?

  8. 28
    sarah -

    @donna
    ma smettila va!

  9. 29
    donna -

    ho fatto centro?

  10. 30
    sarah -

    e di che?tu sei matta, sei fuori!

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili