Salta i links e vai al contenuto

Tracce

Lettere scritte dall'autore  

Credevo di aver eliminato ogni minima traccia che potesse ricondurmi a te, ero stata attenta a controllare in ogni cassetto in ogni angolo della casa, ed invece continuano a venire fuori briciole di te, e più briciole trovo e più il ricordo della brutta persona che sei mi fa star male.
Ho creduto in te in modo indiscutibile, ho creduto al nostro amore, che ritenevo tale, ho creduto alla bella persona che ti sei cucito in dosso.
Poi, come si sa, le bugie hanno vita breve, e tutto ciò che mi hai raccontato è venuto giù come un castello di sabbia.
Il perché di tutte queste bugie ancora non me lo spiego, e ancora non riesco a trovare una spiegazione che sia quanto meno logica.
Forse sei proprio così, un uomo piccolo piccolo che si crea una vita basata sulla menzogna.. a che scopo, non è dato sapere.
Non sarebbe stato corretto da parte tua farmi vedere che la tua vita a 46 anni è come quella di un ragazzino di 20?
Non sarebbe stato onesto dirmi che avevi una moglie, due figlie e un’altra donna con la quale hai fatto un figlio nato da poco? Non sarebbe stato più giusto dirmi che con nessuna di loro due avevi troncato?
Non sarebbe stato più decoroso dirmi che andavi in discoteca anziché farmi credere che uscivi per comprare le sigarette augurandomi la buona notte?
Non sarebbe stato carino da parte tua, una volta saputo che aspettavo un figlio da te, accompagnarmi ad interrompere la gravidanza, visto che a 46 anni ancora ci si permette il lusso di sbagliare?
Potrei continuare, ma preferisco fermarmi qui.
Ringrazio il cielo che ho scoperto tutto dopo pochi mesi, ma il dolore dell’anima e quello che mi ha creato dentro è ancora molto intenso.
Ci sono sere che il mio pensiero vola su come sia stato possibile inciampare in un essere così abominevole, e su come sia possibile che esistano al mondo persone che ad ogni costo devono farti del male così, senza motivo alcuno, persone che non rispettano niente e nessuno, la delusione dell’ essere umano è tanta, e di questo mi fa male il cuore.
Io rimango qui, con le tue schifose briciole, nella viva speranza che mai più sul mio cammino possa incontrare esseri così meschini.
Buonanotte a tutti voi.
Maya

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento

  1. 1
    Roberta -

    Grazie a Dio,ti sei tolta dai piedi questo “sperminator”…cara Maya,i segnali ci sono sempre,i disonesti ne lasciano tutti i giorni ma noi donne li cogliamo a volte troppo tardi,quando ormai abbiamo la lama nel fianco…ogni esperienza è un insegnamento,perciò attenta,il minimo dubbio,la pulce nell’orecchio,la voce interiore che ti dice: forse c’è qualcosa che non và…tutte queste cose ci azzeccano sempre…infatti tu hai scoperto tutto dopo poco…le mogli o le fidanzate che sono cornute da sempre sanno tutto ma pur di non rimanere sole o perdere privilegi materiali fanno finta di niente…ogni donna lo sà che uomo stà frequentando…solo che invece di stare a sentire il suo istinto stà a sentire le lusinghe di lui; ti è capitato un incantatore di serpenti…il mondo è pieno di questi bidonari…mille chiacchere,sempre e solo chiacchere…ti amo,sei stupenda,non posso stare senza di te e bla bla bla…se gratti sotto la scorza c’è solo un mostro,nessuna parvenza di uomo,gli uomini fortunatamente appartengono a un’altra categoria….

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili