Salta i links e vai al contenuto

Qualcuno è tornato con la ex da cui era separato con figli?

Lettere scritte dall'autore  vavava

Esistono persone che hanno visto andare via la compagna o il compagno, hanno lottato in tribunale per i figli, e dopo lungo tempo si sono riappacificati e tornati insieme?
E’ una cosa possibile, a quanti è successo?

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Qualcuno è tornato con la ex da cui era separato con figli?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie - Famiglia

1 commento

  1. 1
    gio -

    Ciao, esistono questi casi certamente. Anche casi di coppie che si separano, divorziano e poi si risposano con la stessa ex moglie/marito. L’orgoglio morira’ tre giorni dopo di noi non c’e’ nulla da fare. Esistono casi di donne che si separano perche’ dicono di non provare piu’ amore. Spendono una barca di soldi per accanirsi in separazioni giudiziali. Fanno tutto il possibile per distruggersi la propria vita, quella dei figli e quella degli altri. Non hanno la piu’ pallida idea di cosa sia la Famiglia. Non sanno nemmeno lontanamente cosa sia il sacramento del Matrimonio. Si sposano in chiesa indossando l’abito bianco e possibilmente non sono manco vergini. Pero’ dopo un po’ di tempo puo’ succedere che ritornino dal proprio ex per riprovare. Non e’ escluso che possa succedere. Spesso col passare del tempo si comincia a riflettere e puo’ darsi che quando un coniuge decide di ritornare sui propri passi trova l’altro disposto a perdonare. Pero’ non si possono fare dei ragionamenti. Un mio amico stamattina non e’ riuscito a staccare la sveglia perche’ non si e’ piu’ svegliato…e’ morto nel sonno e stava benissimo. Non siamo padroni della nostra vita. Noi. Dunque basterebbe riflettere un tantino di piu’ prima di separarsi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili