Salta i links e vai al contenuto

Ti scrivo una lettera

Lettere scritte dall'autore  Carla

@ Bach
Sfogo.

Ciao Bach,
ti scrivo una lettera perché ne sento la necessità, perché ho solo voglia di esprimere tutto quello che mi tengo dentro. Il nostro (mio) amore è stato travolgente, un fuoco che ha bruciato tutto intorno a sé. Per anni ho dovuto mandar giù tutto l’amore che avevo per te e che tu non volevi, il sogno di un matrimonio e di una famiglia, per me “eri quello giusto” ma io non lo ero per te! Mi capita ancora di guardare quell’anello simbolo del nostro “NON matrimonio” l’ho voluto tenere perché non voglio dimenticare! Non voglio dimenticare tutto il male che mi hai fatto e il dolore che ho provato. Ancora mi capita di piangere, piango la persona che ero e che non sono più. Da quando sei andato via dalla mia vita è rimasto un vuoto dentro di me, adesso sono solo un involucro senza passioni e sentimenti, cinica e con il terrore di poter amare ancora qualcuno a quel modo. Mi sono trasferita a Km di distanza sicura che fin qua non mi avresti mai cercata, perché ammettiamolo certi slanci non fanno parte di te… nell’ultima lettera che hai scritto qui dicevi di averci provato… come? con messaggi di insulti e volgarità? sono passati tre anni ormai… ti sei rifatto una vita con una ragazzina di 15 anni meno di te… bah… chissà se a lei saprai dare tutto quello che non hai dato a me… Non so cosa provo, odio, rimorso, compassione… forse covavo l’illusione che non saresti mai più stato felice, mi rode che adesso a lei darai tutto ciò che non hai voluto dare a me… sono consapevole che tra noi non ci sarebbe mai stato un futuro.. troppo diversi… ma il male che mi hai fatto in 4 anni è indescrivibile! Non so se questa sia più una lettera d’odio o di rimpianto… non voglio consigli, volevo solo dar “voce” a tutto quello che mi sono tenuta dentro per anni…
Carla

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ti scrivo una lettera

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

6 commenti

  1. 1
    trenta5 -

    Mi spiace molto…non solo si è comportato male ma ti ha pure mollata come un pacco,che dire un cuore immenso!
    Anche se non ti serve,ti sono solidale,anch’io attraverso un bruttissimo momento.

  2. 2
    Elly19 -

    Carla pensa al male che ti ha fatto,ti aiuterà ad andare avanti..spero capirai che non era una persona adatta a te,se ti avrebbe davvero resa felice,non ti avrebbe fatta soffrire per 4 anni.Dimenticalo e viviti la tua vita senza pensarlo,una persona che ti fa stare male non merita nè attenzioni nè niente.

  3. 3
    Luca -

    Ho letto anche la lettera di Bach, proprio un idiota! Cara Carla certa gente è meglio perderla che trovarla. Fatti forza e vai avanti per la tua strada. Ti rode che sia di nuovo felice? E chi ti dice che lo sia? Un uomo con problemi a maturare e che a 35 anni ha una storia con una di 20 anni… cosa dire, non è ancora maturato e non riuscendoci si è trovato qualcuna con la sua stessa maturità. Ridi, Vivi, Carla perchè sta “rogna” d’uomo non lo hai più tra i piedi.

  4. 4
    Giulia -

    Ma perché più ci trattano male e più ci entrano nel cuore? Mi dispiace Carla, questo ragazzo proprio non merita il tuo pensiero. Ho letto anche io le lettere passate e proprio non capisco perché dopo tre anni ancora ci pensi… dimentica.

  5. 5
    Sarah -

    Ciao Carla,
    a me sembra più una lettera d’amore; ti interroghi sull’amore che darà ad un altra e che non ha voluto dare a te ti sembrano parole d’odio queste? probabilmente c’è tanta amarezza dentro di te ma quel sentimento che bruciava continua ad ardere ancora sotto la cenere.I sentimenti, specie se veri, non si possono spegnere con un interruttore ma la vita continua. lasciati il passato alle spalle, hai sofferto tanto non ti sembra il momento di riaprire il tuo cuore e la tua vita?

  6. 6
    Carla -

    Grazie a tutti per le risposte.

    @ Sarah
    Hai proprio ragione. Sono passati tre anni ed ancora mi chiedo come sarebbe stato se le cose fossero andate diversamente..se lui fosse stato diverso! Ma così non è stato…
    Continuerò la mia vita come al solito, come ho sempre fatto. Ormai convivo con quella parte “malata” di me da tre lunghi anni…
    Proprio per questo, forse, sono diventata così fredda e cinica perchè non voglio e non posso guardarmi dentro…uscirebbe fuori tutto quello che ancora provo e non mi permetterebbe di vivere…così mando giù, non penso, non sento, e la vita va avanti…

    @ Bach
    Non ti ho dimenticato e forse non lo farò mai! Sei stato il più grande Amore della mia vita! La nostra storia non è mai decollata, è sempre rimasta statica nella fase iniziale, forse per questo non mi do pace…non si è mai evoluta… è come quando guardi un film, vedi l’inizio è bello ti appassiona ma poi per qualche motivo sei costretto a far altro e quando torni a guardare è già finito.
    Io non ho mai visto il “dopo” con te…solo la fine!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili