Salta i links e vai al contenuto

The guardian

Lettere scritte dall'autore  Carlalberto Iacobucci

Che il governo riporti il Paese a essere un’Italietta senza politica estera è l’ultima lezione del malcostume di Berlusconi, che ogni volta che possiede dalla sua, il favore del silenzio, trova sempre il modo di parlare senza avere cognizione di causa.
Ci spieghi piuttosto perché un consigliere regionale guadagna 9000€ un politico16.500 netti e paradossalmente le forze dell’ordine senza carburante. Non dica sempre… ma la sinistra (irriconoscibile). Nei suoi 5 anni quanto ha fatto il medesimo ?

L'autore ha scritto 140 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: The guardian

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

3 commenti

  1. 1
    Ombra -

    ascolta.. è bastato vedere come il governo in carica riceve il presidente di un altro paese, nostro amico, mentre in piazza parte dello stesso governo manifesta.
    siete ridicoli.

  2. 2
    Ari -

    Ehi, amico, cosa c’entra Berlusconi col governo dell’Italietta che ieri ha fatto ridere gli americani?

  3. 3
    Carlalberto Iacobucci -

    Sul siete ridicoli ti sei commentato da solo caro Ombra
    Per Ari sono ad affermare quanto Berlusconi ha detto, indi non concepito dalla mia fantasia.
    Siamo onesti: nessun governo in carica o precedente s’è mostrato idoneo.
    e credo che su questo non ci piova
    Saluti

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili