Salta i links e vai al contenuto

Il tempo potrà fargli cambiare idea?

Ciao,
è la prima volta che scrivo qui, mi ci sono imbattuta per caso, cercavo in internet storie simili alla mia (e quante ce ne sono….) per avere un conforto e una speranza che le cose possano cambiare.
Inizio dicendo che dopo un anno io e il mio ragazzo ci siamo lasciati, o forse sarebbe meglio dire che lui ha preso questa decisione ma era parecchio tempo che io non stavo più bene con lui, e ovviamente se n’è accorto, ne abbiamo parlato parecchie volte prima della rottura definitiva, diceva che le cose stavano cambiando, che era innegabile e che il mio atteggiamento possessivo e poco propositivo iniziava a stargli un pò stretto. In realtà in queste tre settimane di distacco ho capito parecchie cose, ma lui dice di non essere più innamorato…Un macigno sulla testa.. questo tempo mi sta aiutando per capire cosa voglio e cosa mi fa star bene e soprattutto perchè ho lasciato andare quasi tutto quello che facevo prima di stare con lui.
Ma il punto è che in questo tempo di distacco (dove ci tiene a ribadire che ci siamo lasciati, non c’è nessuna pausa di riflessione) ci siamo visti tre volte e per tutte e tre nonostante il disagio stiamo bene insieme (anche intimamente). Non vuole fraintendimenti dice solo che vuole che io sia serena e che mi vuole molto bene, per ora per lui nulla è cambiato rispetto alla decisione presa e che forse chi lo sa, magari potremmo riprovarci, o magari no…
Mi sono dilungata anche troppo senza arrivare alla domanda che tanto avrete già capito, dato che sembra sia capitato quasi a tutti/e, questo tempo (che non si sa quanto sarà) potrà far si che si rinnamori di me se vedesse il cambiamento che io credo stia molto lentamente avvenendo in me?
Grazie mi sareste di conforto, non saprei a chi altro rivolgere questi dubbi che a volte mi sembrano così stupidi..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti a

Il tempo potrà fargli cambiare idea?

  1. 1
    Davide -

    Ciao,
    sai benissimo tu stessa che questa domanda non ha risposta o meglio potrebbe averne molte.Inizia a partire da un dato di fatto: vi siete lasciati.Cerca di vederlo come un punto di partenza per qualsiasi cosa e ricorda che questo è un passo obbligatorio da fare.Sinceramente non credo molto ai ritorni,quando due persone s lasciano inevitabilmente qualcosa cambia,si rompe un equilibrio.Però ti dico anche che a volte solo quando sei lontana dai peso a centomila cose che prima neanche vedevi.
    Dalla tua lettera non dici quanti anni hai,ma poco importa.Sarà la vostra maturità e soprattutto il tempo a dire se siete fatti l’uno per l’altro e se così è fidati che non finirà qui.
    Non forzare le cose e soprattutto cerca di non darti aspettative.Fa male lo so,ma cerca per un periodo di non farti neanche sentire almeno fino a quando la cosa è un pochino più fredda.In bocca al lupo

    Davide

  2. 2
    marissaIT -

    Grazie Davide per le tue parole, quando le ho ho lette (specie perchè è una visione maschile della cosa) mi è sembrata l’assoluta verità…è vero devo riuscire assolutamente, per il mio bene, a prendermi e a dare a lui un pò di tempo per capire(abbiamo entrambi 27 anni).
    Sono però d’accordo con te che quando ci si lascia qualcosa si rompe, mi scoppia la testa da quanto ci penso, ma l’unica cosa è aspettare cercando di andare oltre…speriamo bene.

  3. 3
    Lavi -

    Ciao,
    credo che Davide abbia ragione…questa domanda ha più di una risposta. La mia esperienza mi porta a ricordare quanto anch’io ho sofferto, quanto dolore ho provato e lottato per non sentirlo fino a quando ho capito che avrei dovuto “accogliere” questo dolore, “ascoltarlo” per poi potermi dare delle risposte e iniziare a ricostruire la vita che non avevo più. La forza per rialzarti la trovi in te stessa e quando ricomincerai a camminare sarai così felice di voler affrontare una nuova vita, che sia da sola o di nuovo con lui. Rafforza la tua vita interiore e credi nelle tue capacità.

    Un forte abbraccio.
    Lavi

  4. 4
    Davide -

    La domanda ha più risposte perchè la cosa potrebbe avere mille sfaccettature o ancora di più.L’amore è la cosa più imprevedibile che ci sia ma aldilà di questo non puoi vivere sperando perchè ci rimarresti male e basta.Innanzitutto da quello che scrivi penso tu abbia capito certi tuoi errori;è vero a volte ti accorgi troppo tardi di quello che dici/fai ma nessuno di noi nasce imparato e gli errori specie se fanno male aiutano a crescere e perchè no a ripartire con uno slancio diverso.L’importante è non ricaderci per il resto è solo esperienza che ti fai.Avete 26 anni,ed è un’età in cui si ha la maturità e la coscienza di valutare bene le cose,ergo potrebbe essere un incidente di percorso,un pit stop per poi far ricominciare tutto,come invece potrebbe essere il giorno zero per un’altra storia che deve ancora iniziare.Lui ti ha lasciata ma cerca anche tu di pensare al periodo passato insieme.Non devi vederne per forza cose negative,anzi però a mente fredda cerca di essere il più critica possibile e questo ti aiuterà sempre e comunque per il domani

    Davide

  5. 5
    roberto -

    Ciao a tutti..questa è la mia storia…nel 2009 sono uscito da una storia importante…nel 2010 ho incontrato una ragazza madre …ci siamo conosciuti e abbiamo fatto sesso..I nostri periodi erano frastornato. .lei per la perdita del suo primo marito io per aver avuto la testa alla ex…cm ho continuato a frequentarlo. ..lei aveva un amica ed io gli dicevo che mi piaceva e che avrei avuto voglia di fare sesso con tutte e 2…così è stato…poi continuo a vedermi solo con la ragazza madre e mi frequento per 4 mesi..dopo decidiamo di avere una splendida figlia che oggi si chiama veronica….mentre lei era in gravidanza io nn le ho dato tante attenzioni l ho trascurata molto…lei ha pianto molto ci sono stati momenti che ci siamo mancato di rispetto e a volte addirittura siamo arrivati alle mani…oggi sono passati 3 anni e mia figlia ne compirà 2…..ci siamo mi ha rintracciato spesso e volentieri della serata di sesso che c’era stata tra mia mogli e la sua amica…io ho sempre pensato che nn abbiamo fatto una cosa giusta …quando è nata mia figlia abbiamo sempre lasciato le bambine dai nonni per andare in giro la notte a fare cose insensate…io ho 39 anni lei 27…quando litighiamo andavo sempre via di casa ed ogni volta mi portavo con me una busta di robe fino al punto di nn avere più nulla di mio a casa sua…nn l abbracciato mai poche volte gli stavo vicino nn la facevo sentire protetta e amata nn le davo sicurezze gli ho confessato di un tradimento ecc ecc…poi lei ha iniziato ad essere gelosa sulla educazione che volevo dare alla altra figlia e sono nate altre situazioni spiacevoli…gli dicevo che era ingrassata w lei nn si sentiva piaciuta si vergogna va persino a sentirsi davanti a me….insomma ne ho combinate…adesso da un po di tempo a questa parte stavo realizzando il senso della famiglia mi stavo aprendo a lei e ai figli e mentre stavo cambiando lei mi ha lasciato…oggi a distanza di due mesi sono tornato qualche giorno con lei abbiamo fatto l amore ecc ecc ma poi sono sempre ritornato a casa dei miei perché lei vuole stare da sola …sta in confusione e vuole riflettere…allora io per nn chiedermi in me ho preso la decisione di partire per lussemburgo e andare a lavorare…premetto che in Italia ho un locale che ho dato in gestione e mi frutta già uno stipendio al mese…cm lei nn ha preso questa cosa proprio bene e adesso continua a dirmi che ha un altro però mi illude a volte piange come vede che sto un pochettino meglio mi fa star…

  6. 6
    roberto -

    Male…siamo arrabbiati a vicenda ed ogni volta ci si litiga perché siamo lontani….ma io la amo e vorrei darli tutto ciò che le ho fatto mancare…premetto che nn c’è fiducia….e un rapporto complicatissimo…lo so però so che ci sono le note buone per recuperarli. …io l ho assilla parecchio e lei ha capito i miei punti deboli.. adesso sono alcuni giorni che nn ci sentiamo e mi ha detto e giurato che c’è qualcun altro che le sta dando attenzioni….addirittura qualche giorno fa piangendo mi ha detto che stava pensando a tornare con me e la nostra figlia piccola ma poi ricade nella decisione che nn vuole tornare indietro…molto confusa…che devo FARE? QUALCUNO MI AIUTI..

  7. 7
    Francesco -

    Ciao a tutti!Volevo raccontarvi la mia storia.Sono stato 4 anni con la mia compagna ,rapporto a distanza 5 mesi fa abbiamo litigato e io gli ho rinfacciato anche cose pesanti da quel giorno non ci siamo più sentiti.Io preso da rabbia l’ho cancellata da eh.Insomma in questi. E si non ho mai smesso di pensarla.Ho cominciato a ricontattarla tramite SMS ma senza nessuna risposta malgrado io v4dessi che visualizzata.Poi pochi giorni fa sono riuscito a vederci e lei ha accettato di vedermi.E io gli dissi quanto questi mesi per me sono stati importanti per capire che lei è importante per me.Lei mi ha risposto che era finita la nostra storia è che non mi amava più e mentre parlavamo io gli tenevo la mano e ogni tanto gli accarezzato il viso e lei non si è spostata.E che avrò sempre un posto nel sul cuore.Volevo alcuni consigli sé ci potrebbero essere i presupposti per una riconciliazione.Premetto lei è arrabbiata per il fatto di fb.Iadesso non la cerco.Grazie a chi mi può dare un consiglio!Ciao

  8. 8
    Golem -

    Come lo vuoi il consiglio? Qui si fanno su misura. Abbiamo un laboratorio specializzato che funziona da anni, con personale altamente specializzato.

  9. 9
    rossana -

    Francesco,
    secondo me non ci sono molte possibilità di un ritorno di fiamma da parte della tua ex. in ogni caso, se sei convinto di quello che provi per lei, fai bene a provare a ricucire il rapporto, tanto per non avere in seguito rimpianti.

    in bocca al lupo!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili