Salta i links e vai al contenuto

Tacere e soffrire o Parlare e rischiare?

Lettere scritte dall'autore  Drake94

Buonasera a tutti voi. Per me è la prima volta in questo forum. Ho 19 anni e sono studente universitario; con le ragazze non ho mai avuto molto successo, pur essendo un ragazzo carino…ma questo è un altro discorso, cercherò di farla breve. Da qualche settimana mi sto letteralmente logorando per un semplice ma complicatissimo motivo: mi sono innamorato della mia migliore amica. Abbiamo cominciato a legare alla fine dell’ultimo anno di superiori; gli altri anni nemmeno ci parlavamo, vallo a capire sto maledetto destino…compagni di classe insomma, come compagno di classe era il suo attuale fidanzato (e mio amico). Cominciamo a uscire con la compagnia di lui. Fin qui tutto scorre, io sono felice per lei e sembrava morta lì la questione…Poi arriva l’Università: scegliamo la stessa facoltà e seguiamo ogni corso insieme. In seguito a una mia delusione sentimentale, lei mi rincuora, mi supporta, mi fa sentire che sarà sempre presente per ogni tipo di problema…Mi accorgevo che non era la ragazza a cui non rivolgevo la parola tempo addietro. Scopro che ha un carattere d’oro, e i miei ormoni cominciano a essere attratti da lei anche fisicamente…il suo profumo mi fa diventare matto. Troppo tardi ormai. Stiamo tuttoria studiando sempre insieme, quasi ogni giorno, passiamo ore al bar a raccontarci di tutto. Un paio di volte abbiamo camminato a braccetto, lei qualche volta mi invita a studiare a casa sua (quasi sempre vuota poi), più di qualche volta ha detto che in giro potrebbere scambiarci per una coppia…e io, come l’ultimo dei babbei, sempre più cotto. Non faccio altro che pensarla, dalla mattina fino a quando spengo la luce prima di dormire…lei con il suo ragazzo sta bene, ma io continuo a bruciare di gelosia e continuo a rovinarmi tutti i weekend con la compagnia. Se le parlassi direttamente, la perderei quasi irrimediabilmente; se tacessi (finchè resisto) potrebbero passare ancora mesi e mesi di tortura. Onestamente, non so più nemmeno io dove sbattere la testa 🙁 help me!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi: Tacere e soffrire o Parlare e rischiare?

Altre sul tema

Altre nella categoria: amore

15 commenti a "Tacere e soffrire o Parlare e rischiare?"

Pagine: 1 2

  1. 1
    serenella -

    non dirle niente. Se è felice con il suo raga, lascia stare le cose come stanno: pntresti perdere così facendo anke la sua amicizia. Stalle vicina, ma come amica.tfammi sapere.

  2. 2
    yo -

    Quoto serenella. In certi casi credo si debba essere maturi per non creare casini agli altri, quindi stare zitti e ingoiare il rospo. Se un domani dovessi essere fidanzato, e magari il tuo migliore amico ti soffia la tipa, capisci che intendo.. Non son cose belle..dimostra di essere uomo e forse e’ l unico modo perche’ lei, con il suo intuito femminile, riconosca che tu la ami ma non dici nulla e nn dai a vedere nulla perche porti rispetto per lei e per il tuo”amico” …………..magari si innamora… Ma pensa al tuo amico c....! Dai

  3. 3
    jericho -

    E chi te lo ha detto che la perderesti come amica? Tira fuori le palle e stampale un bacio in bocca, quel giorno o riderai o piangerai ma avrai smesso di torturarti.

  4. 4
    serenella -

    non farai certo quello che ha detto gerico, vero? Non sia mai! Credi a me: l’amore, è una cosa meravigliosa, ma se la ragazza che ami, appartiene a un tuo amico, amaggior ragione: l’amicizia, è sacra e rispetta e la tua amica e il tuo amico. Sei piccolo e avrai modo di conoscere altre ragazze! Ah gerico, chi sei? Dare questi consigli! Ma ci sei o ci fai? Hhhhhhhhhhhh!

  5. 5
    Drake94 -

    Capisco… In effetti sarebbe un tiro non da poco nei confronti di lui, anche se comunque non siamo grandi amici, ci vediamo solamente nella compagnia. Ma sarebbe irrispettoso ugualmente… Io mi sento di avere qualche speranza, lei non mi ha detto esplicitamente che non devo assolutamente provarci, anche se chiaramente ora pensa solo al suo ragazzo…
    Vorrà dire che aspetterò ancora… Qualcosa cambierà ne sono certo.

  6. 6
    serenella -

    bravo? Aspetta e, ki lo sa. Tutto può essere, come non può essere.

  7. 7
    Aton -

    In amore e in affari, chi sta a chiedersi se una cosa sia o meno irrispettosa RESTA AL PALO. Ha ragione jericho, chi non rischia nulla non vince mai. E potrebbe anche essere che lei non aspetti altro, altrimenti passerebbe il tempo con quell’altro e non con te. La filosofia “attendista” va bene per le femmine, non per i maschi: il pericolo grosso infatti è che la tipa si stufi sia dell’altro incomodo (lo è già) che di te e spunti improvvisamente fuori un terzo che non si fa tanti scrupoli. Carpe diem, per la saggezza e i buoni pensieri hai davanti un sacco di decenni, non sta a tirarli fuori adesso.

  8. 8
    jericho -

    X Serenella
    Ha detto che esce con la compagnia del ragazzo non che sono amici di vecchia data. Visto che, come dici tu, l’amore e’ una cosa bellissima non vedo perche’ nascondere i propri sentimenti sotto lo zerbino. Se essere uomini significa ingoiare i rospi e continuare a torturarsi….

  9. 9
    Drake94 -

    X Aton

    Diciamo che se fossi proprio sicuro che lei non stia aspettando altro che glielo dica, stanne certo, l’avrei già fatto…Comunque in questo periodo stiamo insieme molto per studiare, non per svago, ma andiamo in aula studio ogni giorno. Potremmo studiare anche a casa per intenderci… Venerdì mi accompagnerà a prendere il regalo per mia sorella. Il mio non lo chiamerei “attendismo” vero e proprio, diciamo che cerco di far venire le cose più naturali possibile e cerco di volgerle a mio favore (senza che nessuno dei due se ne accorga) con me non si è mai sentita corteggiata o altro.. Riesco bene a nascondere le mie emozioni.

  10. 10
    haily -

    “Riesco bene a nascondere le mie emozioni.”

    e sbilanciatevi ogni tanto uomini! noi donne apprezziamo molto di più chi ha il coraggio di ammetterli i propri sentimenti, sennò perché ci piacerebbero i latin lover, quelli che le parole le sanno usare molto ma molto bene? è molto chiaro e semplice. se poi ti dice no: pace, mica morirai per questo no? ma sei un uomo o un ameba? se ti dice no andrai avanti per la tua vita e conoscerai altre donne. qual è il problema? non hai mica 80 anni che lei è la tua ultima chance?!?! anzi a 20 anni le palle le si dovrebbero avere molto ma molto di più!! proprio perché si ha una vita e un sacco di occasioni davanti!! svegliati fai l’uomo non l’amico-zerbino! se la vuoi prenditela! la baci con passione, non c’è neanche bisogno di confessare i sentimenti come alle elementari ma c’è bisogno di gesti chiari e inequivocabili! travolgerci di amore e passione: questo ci manda in tilt a noi donne! bravo jericho!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili