Salta i links e vai al contenuto

Criminalizzare i SUV mi sembra esagerato

FATALITÀ LEGATA TROPPO SPESSO AI SUV così ha detto la giornalista del TG1 delle 13,30 del 11/01/2012 riguardo la tragedia a Lodi dove un papà portando a scuola il proprio figlio ha investito un altro bambino, sfuggito sfortunatamente alla madre, e causandone la morte.
Io non possiedo un suv, e non è l’auto che preferisco, ma criminalizzare chi in questo momento possiede queste macchine mi sembra proprio esagerato e specialmente da una giornalista che, è il suo mestiere, dovrebbe misurare ogni commento che dice. Che tristezza la stampa.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità

3 commenti

  1. 1
    Max -

    Il Suv e’ stupendo, soprattutto x5 (quello che ha ucciso il vigile, e il Mercedes Ml eccezionale su neve fango e con ridotte inserite pendenze del 40%
    Sono massicce, cattive, tecnologiche, costose e pesanti…. E come tutte le cose belle vengono criminalizzate pazienza
    L’importante e’ averle e goderle

  2. 2
    MR X -

    Il SUV è una macchina stupida e inutile per chi vive in città, puòservire se vivi in campagna o in montagna oppure se viaggi molto…se fai un incedente difficilmente ti fai male…ma in città è solamente dannoso ad esempio se investi qualcuno quasi sicuramente l’ammazzi e poi ce ne sarebbero altri…

  3. 3
    Max -

    @Mrx Il Suv e’ stupido in mano ai stupidi!!Anche internet e’ stupido in mano ai stupidi
    Il Suv 4×4 con riduttore e blocco differenziale solo Mercedes Ml Porsche Cayenne
    Tuareg, Jeep Grand Cherokee, Range Rover Sport e Classic sono auto eccellenti costose sofisticate, comode, lussuose, Veloci.
    E in Fuoristrada nei posti giusti (Corsica, Sardegna, Abruzzo) ti fanno vedere posti meravigliosi . Anche il Porsche usato in città e’ stupido….. Le cose dipende chi le ha, e come si usano. Capito Mrx???????

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili